Blog
Leave a comment

10 Proposte Weekend con Bambini

weekend con bambini

Quella del weekend con bambini è solitamente una delle prime esperienze di viaggio che si fanno con i figli. Facile da gestire, non troppo lunga, a misura famiglia. Così abbiamo pensato di proporre dieci idee weekend con bambini, tutte esperienze che abbiamo già provato in prima persona, da fare in Italia con l’aggiunta di qualche suggerimento all’estero, ma in destinazioni facilmente raggiungibili dal nostro paese.

Dove andare nel Weekend con i Bambini?

  1. Tre giorni sul Garda
  2. W.E. in Valsesia
  3. Fine settimana in Toscana
  4. Weekend a Trieste
  5. Fine settimana in Veneto
  6. Week end sull’isola di Grado
  7. Weekend in Alto Adige
  8. Fine settimana in Sicilia
  9. Terme e Grotte in Slovenia
  10. Due notti ad Antibes

Scopri sotto i dettagli di queste esperienze di viaggio.

Tre giorni sul lago di Garda

Il territorio del Garda è uno dei settori turistici più amati dalle famiglie. Ci sono i parchi a tema e quelli naturali, spiagge e mete culturali. Per questo weekend con bambini sul Garda vi proponiamo di alloggiare all’Altomincio Family Park, un villaggio a Valeggio sul Mincio, a poca distanza dal lago, una base perfetta per scoprire il territorio e molto family friendly, con parco acquatico, animazione e molte attività per i bambini. Ottime le offerte per questo camping anche su Vacansoleil!

weekend con bambini cascate Molina
Le cascate di Molina vicino al Garda

Dal villaggio vi suggeriamo un paio di mete da esplorare, adatte sia ai bambini più grandi che a quelli più piccoli. Solo a qualche km di distanza c’è il Parco Sigurtà, un grande e curatissimo giardino dove perdersi nella bellezza del luogo o semplicemente nel labirinto di siepi, giocare nel parco giochi o visitare la fattoria con gli animali. Da sempre Gardaland è un magnete per ogni bambino, di ogni età, impossibile programmare un weekend con bambini sul Garda senza passare dal primo parco a tema italiano. Un’escursione che vi suggeriamo di fare, anche se premettiamo che il passeggino è meglio lasciarlo in auto, è quella alle Cascate di Molina, un percorso naturale di estrema bellezza con una serie di salti d’acqua affascinanti e un finale in altalena da sogno.

W.E. in Valsesia, Piemonte

Bisogna prendere la direzione nord, quella che porta verso il massiccio del Monte Rosa, per entrare in questa valle del Piemonte. Ci si addentra prima tra le colline e poi tre le montagne passando piccoli paesini. È la parte alta quella che più amiamo, prima Riva Valdobbia e poi Alagna a circa 1.200 metri di altitudine, da qui partono gli impianti che portano sul Monte Rosa, ottima meta per chi ama sciare nella stagione invernale.

Una valle molto tranquilla e serena, dove trascorrere un weekend alla scoperta di questa antica terra dei Walser, l’antica popolazione di origine germanica che l’ha abitata per molti anni. Una delle attrattive sono proprio le case tipiche in legno e pietra, ricche di balconi dove un tempo si lavorava e si metteva ad asciugare il fieno. Imperdibile una passeggiata in centro, magari con una sosta alla latteria in centro vicino alla chiesa, per fare incetta di toma (il formaggio locale), yogurt e miele. In un weekend in montagna con i bambini li si può portare in quota, d’inverno per una scivolata in bob, d’estate per un’escursione, andare alla cascata del paese o visitare un paio di fattorie nei dintorni.

weekend in Valsesia
Tra le case Walser in Valsesia

C’è quella delle Beline a Mollia, gestita da una famiglia locale è il posto giusto dove incontrare una cinquantina di caprette, cavalli, mucche, conigli, maiali, galline e pecore. Oppure la Fattoria Felice a Riva Valdobbia, anche in questo caso gestita da una bella famiglia con bambini. Qui producono latte e formaggio Toma, in fattoria ci sono ben cinquanta mucche e tante galline. Dopo tante escursioni ed emozioni, relax top al Mirtillo Rosso Family Hotel dove si può accedere anche solo alla spa per famiglie per una mezza giornata tra le piscine, e magari una cenetta speciale.

Fine settimana tra Umbria e Toscana

Benvenuti in Toscana! Le colline del Chianti sono uno degli spettacoli più belli in Italia, ma è anche una destinazione perfetta per un weekend in famiglia. Base al Norcenni Girasole Village a Figline Valdarno, uno splendido campeggio e villaggio dove potreste trascorrere tranquillamente tutto il weekend senza annoiarvi tra piscine e mille attività, ma c’è di più. Per questo weekend speciale vi suggeriamo sicuramente una gita a Firenze per scoprire la città, magari con una visita guidata per famiglie, provate a vedere su musement.com, dal villaggio è meno di una mezzoretta in auto. Anche Arezzo potrebbe essere una meta molto apprezzabile!

piscine Norcenni Village weekend Toscana
Il Norcenni Village in Toscana

Poco distante c’è la fattoria didattica La Palagina, passateci magari per incontrare mucche, pecore, asinelli e altri animali, oppure potete prenotare in villaggio un’escursione in fuoristrada 4×4 sulle colline nei dintorni, divertentissima e molto istruttiva!

Un weekend a Trieste con i bambini

Potreste essere fortunati e arrivarci in una giornata di Bora e viverla da veri triestini, con le raffiche che vi spingono indietro sui marciapiedi, ma una bella giornata primaverile può andare ugualmente bene per godervi questo fine settimana con i bimbi nella città più a est d’Italia.

Se arrivate di sera tappa imperdibile nella Piazza dell’Unità illuminata da centinaia di luci blu, il mattino dopo, subito al Castello di Miramare, bellissimo e tutto di pietra bianca. In questo fine settimana triestino con i bambini non dovete perdere il Museo ferroviario, tanti modellini in scala e vagoni e locomotive a grandezza naturale in quella che era la vecchia stazione est della città. I bambini potrebbero apprezzare anche una visita al Museo Civico di Storia naturale dove incontrare Antonio, il dinosauro italiano ritrovato nella vicina località di Duino, oppure al Civico Museo della Guerra per la Pace Diego De Henriquez con tanti cannoni e carri armati.

piazza unità Trieste weekend con bambini
Piazza dell’Unità a Trieste

Imperdibile un salto al castello di San Giusto dove si può entrare, ma anche un panino da Bepi vicino Piazza della Borsa o al Buffet da Giovanni vicino la chiesa di Sant’Antonio. Il gelato assolutamente da Zampolli in Via Ghega. Per dormire scegliete questo B&B poco fuori città.

Fine settimana in Veneto: agriturismo in campagna

Nella campagna veneta c’è un grande agriturismo che ci ha lasciato veramente sorpresi. Siamo sulle rive dell’Adige, verso la foce del fiume in provincia di Rovigo. Corte Carezzabella è una grande struttura in quella che era, e lo è ancora parzialmente, una grande azienda agricola. Un cortile con tanto spazio per i bambini che possono provare tutti i giochi in legno, esattamente come quelli di una volta. Ci sono i trampoli e giochi di abilità, i birilli con le bocce, sembra di tornare indietro di cento anni. I nostri bambini hanno apprezzato tantissimo, preferendoli finalmente a smarphone e tablet.

weekend in agriturismo con bambini
Weekend in agriturismo con i bambini – la piscina di Corte Carezzabella

L’agriturismo è molto curato, al ristorante si mangia veramente bene tra l’altro, sul retro c’è pure una piscina all’aperto con un bel giardino dove rilassarsi. Se avete voglia di scoperta poco distante si può raggiungere la bellissima Monselice con la grande scacchiera in piazza, Este con il Castello carrarese oppure Arquà Petrarca. per chi lo desiderasse non è difficile raggiungere anche Venezia in treno, senza stress.

Fine settimana sull’isola: Grado

Tre giorni su di un’isola, è la proposta per un weekend con bambini a tema mare. Grado è un’isola ma si raggiunge facilmente con l’automobile essendo collegata alla terraferma da due ponti. Essendo una cittadina fondata già al tempo dei Romani, dispone di un centro storico molto piacevole da visitare, con le corti e le strette viuzze ricche di suggestive case in pietra, gli scorci che si aprono sul mare, immancabile una passeggiata prima di sera sulla diga, al tramonto lo spettacolo che crea il sole tuffandosi nella laguna è ricco di colori emozionanti, da mozzare il fiato, vicino alla biblioteca è il posto migliore dove godere dello spettacolo.

I bambini potranno apprezzare la spiaggia di sabbia, anzi ce ne sono due, una libera e una a pagamento, in entrambe il fondale scende piano piano, perfette per i più piccoli. Per farli giocare o andare in bicicletta, oltre agli spazi dedicati a loro in spiaggia, c’è un grande parco giochi al Parco delle Rose. Piacevolissimo anche prendere la bicicletta con tutta la family e farsi un giro sulle numerose piste ciclabili che conducono sino a punti panoramici dove godere del paesaggio della laguna. Suggeriamo anche un giro in barca, magari sino al Santuario di Barbana, per scoprire questo straordinario ambiente naturale dove non è raro vedere anche dei fenicotteri rosa, oltre ai tanti cigni che popolano l’area.

Grado Friuli
Tramonto a Grado

Tra le escursioni c’è la vicina Aquileia, antica città romana, e Palmanova, splendido esempio di architettura militare del diciassettesimo secolo. Per alloggiare vi suggeriamo il Camping Europa, perfettamente adatto alle famiglie con case mobili dotate di ogni comodità e grandi piscine stile laguna.

Weekend con bambini in Alto Adige

Abbiamo scoperto questa destinazione proprio durante un weekend di primavera della scorsa stagione grazie a Lidl Viaggi. Racines si trova in una piccola valle dell’Alto Adige a non molta distanza da Vipiteno, conosciutissima tra l’altro per lo yogurt, impossibile non fermarsi nella latteria del paesino e riempire un paio di borse tra formaggi e prodotti del latte.

Alto Adige fine settimana
In hotel in Alto Adige

Se da piccoli avete amato Heidi, questa valle potrebbe essere benissimo la sua casa. Prati in fiore, dolci pendii con le vette che li sovrastano, baite in tronchi di legno, un’armonia assoluta che cattura genitori e figli. Oltre a visitare il paesino di Vipiteno, molto carino il centro storico con i negozi sotto ai bassi porticati, vi suggeriamo un’escursione alle cascate di Stanghe, un percorso nella natura per il quale merita pagare qualche Euro all’inizio del tragitto. Durante questo weekend di famiglia abbiamo alloggiato in uno splendido hotel, il Gourmethotel Tenne Lodges Ratschings, fantastico. Da non perdere il castello di Wolfsthurn, il parco avventura a Vipiteno e immancabilmente un tagliere di salumi e formaggi locali, speck altoatesino insuperabile!

Fine settimana in Sicilia

Ogni volta che siamo sbarcati su questa grande isola italiana non abbiamo potuto che restare stupiti da quanto bella è questa destinazione. Un po’ per il mare, un po’ per l’entroterra ricco di cultura, è una meta molto attraente, in questo specifico caso, il settore più occidentale dell’isola.

templi di Selinunte Sicilia
Uno dei templi di Selinunte

Vi proponiamo un itinerario, da San Vito Lo Capo, con le sue spiagge e mare incantevole, fino a Selinunte, con i bellissimi templi greci e affacciata sulla Costa di Susa. Si può arrivare a Trapani con l’aereo e quindi prendere un’auto a noleggio, tappa a Erice, splendido paesino arroccato, a Favignana con il traghetto, spiagge indimenticabili, a Marsala e Mazara del Vallo, lasciando Selinunte per ultima, come splendido ricordo di questo weekend. I bambini apprezzeranno molto le spiagge con la sabbia, voi probabilmente di più la cucina e i paesaggi di Sicilia.

Terme e Grotte nella vicina Slovenia

Se in Italia ci sono diversi impianti termali per adulti, in Slovenia il concetto è più esteso anche alle famiglie, non solo semplici piscine di acqua calda termale ma strutture pensate anche per i bambini e i loro genitori. Si raggiunge facilmente la Slovenia, praticamente tutta autostrada per un weekend on the road. Prima tappa alle Grotte di Postumia, una serie di cavità che stupiscono per la loro bellezza, i bambini adorano il trenino e il ricordo che porterete a casa di questa attrazione varrà il prezzo d’ingresso pagato. secondo stop in centro a Lubiana, lasciate l’auto nel parcheggio a pagamento interrato in Kongresni Trg (piazza) e fatevi un giro per il centro, magari salendo con la funicolare al castello, merita davvero!

terme Olimia Slovenia per famiglie
Le piscine delle terme di Olimia

Per la tappa terme vi suggeriamo i resort di Olimia o quello di Lasko. Il primo è molto grande e recentissimo, il secondo più piccolino ma molto curato. In entrambi ci sono piscine e scivoli adatti per i bambini di età diverse, piccoli e grandi.

Weekend con bambini: due notti ad Antibes

Perché non prendere il treno e trascorrere un fine settimana con bambini sulla Costa Azzurra. Antibes potrebbe essere proprio la destinazione giusta dove fare base e scoprire un po’ delle attrazioni intorno alla cittadina di mare. L’ultima volta che ci siamo ci siamo fermati per un paio di notti lo abbiamo fatto all’hotel di Marineland, il parco divertimenti a tema marino con delfini e orche. A chi piace suggeriamo di visitare il parco, chi non ama zoo e similari può immergersi subito nell’atmosfera rilassata e colorata di Antibes. Spiaggia, ostriche, ristoranti sul mare, il Museo di Picasso, il colorato mercato della frutta e tantissimi yacht ancorati fuori e dentro il porticciolo, da sgranare gli occhi!

Antibes Costa Azzurra
Tra le stradine di Antibes

Se volete esplorare il territorio della Costa Azzurra è facilissimo farlo con il treno. E allora tappa a Nizza o Montecarlo, entrambe bellissime, ma perché no anche la vicina Cannes.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.