LifeStyle
Leave a comment

Come scegliere il passeggino leggero

nuna passeggino NYC

Per le famiglie globetrotter viaggiare fa parte del DNA, così appena possono cercano di partire alla scoperta di nuove destinazioni. Ovviamente viaggiare con i bambini complica la cosa, bisogna partire organizzati e presumibilmente più leggeri di quando si partiva come coppia questo perché oltre alle valigie ci sono i bambini da accudire.

Diventa così una necessità partire con un passeggino da viaggio leggero e compatto che ci permetta di affrontare il viaggio in maniera serena senza troppi pesi o oggetti da portare con sé. Con Sebastian abbiamo provato il Pepp Next di Nuna con il quale ci siamo trovati bene, di seguito la nostra recensione.

Quali sono le caratteristiche fondamentali di un passeggino leggero

Compatto. Un passeggino da viaggio deve essere un passeggino compatto, che si possa chiudere e occupare meno spazio possibile, inoltre l’ideale sarebbe che sia composto da un unico pezzo.
Leggero. In viaggio più che mai la caratteristica che fa si che un passeggino sia adatto al viaggiare è il suo peso. Deve essere leggero quanto più possibile, questo perché ovviamente aprendolo e chiudendolo in continuazione per salire sui vari mezzi è ottimale che lo si possa portare con una mano una volta chiuso.
Funzionale. Ho visto e provato con i primi due figli passeggini leggeri poco funzionali. Una delle caratteristiche fondamentali del passeggino da viaggio è che possa andare su tutti i tipi di strade, che sia maneggevole e comodo per il bambino
Accessoriato. Ci sono due accessori che in viaggio sono indispensabili e sono la cappottina parapioggia e il sacco per l’inverno, perché ovviamente passando tanto tempo in esterno è necessario che il bambino sia riparato dall’eventuale pioggia e in inverno dal freddo.

passeggino in Germania
In giro per la Germania

Pepp Next di Nuna, il nostro passeggino leggero

Con Pepp Next di Nuna noi abbiamo macinato chilometri e chilometri in viaggio da New York al Salento, da Monaco di Baviera a Parigi e non solo. Ci ha accompagnato in viaggi in aereo, ma anche in treno e in auto, è il nostro “compagno di viaggio da quando Sebastian ha iniziato a stare seduto in passeggino. La prima cosa che contraddistingue questo passeggino è che un passeggino leggero ma accessoriato con parapioggia e sacco invernale. Inoltre ha tre opzioni di seduta, verticale, distesa e semidistesa. Un grande vano portaoggetti e la possibilità di essere chiuso a libro completamente con un gancio, tra l’altro una volta chiuso è possibile trasportarlo come fosse un trolley trascinandolo su due rotelle così da non appesantire noi genitori, che si sa in viaggio abbiamo mille cose da portare con noi. Quindi super consigliato!

Il passeggino ci è stato fornito gentilmente da Nuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.