Author: Giulia

Lollipop Atrio Villaco

Atrio Villaco: i miei perché

Io sono una di quelle donne a cui non è mai piaciuto andare per i negozi a fare prova e riprova fino a che non si trova quel che si vuole. Non sono mai stata una donna della “domenica al centro commerciale”, a meno che non ci sia una reale necessità perché credo che la domenica sia un giorno da dedicare alla famiglia. Sono una di quelle donne che però si affezionano ai luoghi e alle persone e che forse invecchiando diventano anche un po’ abitudinarie. Infatti quando ho scoperto la mia dimensione di shopping me ne sono affezionata, ossia quel centro commerciale che non è immensamente grande per perdersi, ma che è della giusta dimensione per essere vissuto in formato famiglia. Da Atrio, a Villaco, ho trovato il luogo dove fare shopping alla mia portata, dove comprare non diventa uno stress e dove si può vivere una bella giornata tutti assieme. Perché scegliere il centro commerciale Atrio Atrio è il centro commerciale della grandezza giusta per tutta la famiglia. Atrio è infatti articolato su …

mare con bambini

Costumi da mare per i bambini

Finalmente è arrivata l’estate e con lei la leggerezza delle mattine fresche dove si possono fare delle passeggiate in riva al mare, fare i castelli di sabbia che raccontano storie di principesse o soldati coraggiosi, sentire quel profumo di salsedine tra i capelli. E’ finalmente ora di organizzare il borsone, infilare i costumi da mare per i bambini, paletta e secchiello e perché no qualche cosa da sgranocchiare sotto l’ombrellone in compagnia di amici.  Tutti aspettavamo questo momento, un anno di lavoro si sa è duro, i ritmi sono veramente stressanti, il nostro corpo e la nostra mente hanno bisogno di staccare la spina e rilassarsi in compagnia dei nostri famigliari. La sveglia che finalmente non suona più alla stessa ora, la colazione fatta con calma, senza la fretta che ogni giorno ci faceva dire “muovetevi è tardi”, e una giornata che inizia senza troppi programmi. Queste è l’estate, queste sono le vacanze con i bambini. Come scegliere i costumi da mare per i bambini Quando pensiamo alle vacanze al mare la prima cosa che …

Viaggi e neonati

Cosa non dimenticare a casa quando si parte con un neonato

C’è chi dice che le mamme dei terzi sono mamme che hanno esperienza. Se da un lato è vero, perché per molte cose si è molto più rilassati, c’è da dire che ogni neonato è unico e quindi diverso dagli altri. Da quando è arrivato Sebastian abbiamo provato la brezza di viaggiare in cinque, cercando di ridurre al minimo le cose da portare in viaggio (anche perché non abbiamo un camion) e stilando la lista dei prodotti da non dimenticare mai a casa. Non è impossibile viaggiare leggeri con un neonato anche se le cose da portare potrebbero sembrare tante, ho ridotto all’essenziale le cose da infilare in valigia. Viaggiare con tutto quello che abbiamo in casa per lui avrebbe voluto dire viaggiare pesanti, con valigie grandi e borsoni, avrebbe voluto dire anche stancarci di più nel portare cose che probabilmente non avremmo mai utilizzato. Se pensi bene quante cose hai in casa per il tuo bimbo e che non usi mai, ma che le hai acquistate ugualmente dicendo “non si sa mai”? Ecco, se …

fruittella

I sì che aiutano a crescere

Tre figli e innumerevoli no per insegnare loro che nella vita ci sono delle regole da rispettare. Tre figli e innumerevoli sì per far loro capire che se si esce ogni tanto dagli schemi fa bene al corpo e alla mente. Da sempre per noi il sabato pomeriggio è il giorno della libertà, dove noi genitori difficilmente diciamo di no e se lo facciamo è perché è veramente indispensabile. Così è possibile cenare guardando i cartoni animati sul divano e camminare a piedi nudi in giardino non è un’utopia. Ormai il sabato pomeriggio per noi è una tradizione, una tradizione che sa di libertà e di voglia di stare assieme divertendoci. Il giorno del sì, il nostro sabato pomeriggio Sono una mamma veramente severa, me ne rendo conto, ma credo vivamente che le regole e il rispetto di esse siano fondamentali per far crescere i bambini nella società di oggi. Così da quando sono diventata mamma, in accordo con Fabio, ho “creato” un vademecum di regole che fan sì che la nostra famiglia viva in …

ricette veloci verdure

5 ricette veloci per fare felici i bambini

5 ricette veloci e golose per far mangiare le verdure ai bambini Non sempre è facile far mangiare la verdura e la frutta ai bambini. Spesso, già quando vedono qualcosa di verde nel piatto, iniziano a protestare, e spesso noi mamme cediamo e lasciando stare e proponendo un’alternativa. Sono sincera, sono molto fortunata, i miei figli mangiano molta frutta e molta verdura ma nonostante ciò cerco sempre nuove ricette da proporre. Così, invece delle classiche verdure saltate in padella o condite in insalata, a casa nostra vengono proposti mille purè e mille vellutate che loro sembrano apprezzare. In questi anni dopo un “prova e riprova” con mille esperimenti poco commestibili, ho trovato le mie 5 ricette veloci da fare per farmi felice come mamma e per far felici i miei ragazzi. Tutto quello che serve sono ottime materie prime, pochi utensili da cucina di uso comune, mixer o frullatore a immersione. Personalmente mi trovo molto bene con i piccoli elettrodomestici Bialetti, pratici e semplici da utilizzare oltre che da ripulire. Puré di patate e broccoli …

Coem acquistare passeggino

4 consigli per acquistare un passeggino leggero

Passeggino leggero, quale scegliere Viaggiare con i bambini vuol dire adattarsi alle loro esigenze e cercare di vivere il viaggio nella maniera più semplice e meno impegnativa possibile. Ci sono alcuni trucchi per vivere il viaggio in maniera tranquilla con dei bambini piccoli: viaggiare leggeri portando solo il necessario e lasciando a casa il superfluo, preferire un passeggino leggero rispetto a un passeggino tradizionale, studiare un itinerario che comprenda anche alcune tappe per loro, pranzare o cenare in locali che abbiamo un kids corner. Queste sono solo alcune delle piccole attenzioni che in viaggio fanno la differenza e permettono sia ai bambini che ai genitori di vivere il viaggio divertendosi ,senza stancarsi troppo. Una delle piccole attenzioni che fanno la differenza è sicuramente la scelta del passeggino da portare in viaggio. Solitamente quando si viaggia con un neonato, si parte sempre con la navetta o con il seggiolino dell’auto montato sul telaio del passeggino. Poi, pian piano che il bambino cresce, si passa al passeggino ed è proprio in quel momento che molte famiglie globetrotter …

baby shower mamme

Baby shower: una moda che sta spopolando in Italia

Una novità che piace Il Baby shower è una tradizione americana che sta spopolando qui in Italia. E’ una festa dedicata alla mamma in dolce attesa e al futuro nascituro nel quale partecipano amiche e parenti che sono pronte a coccolare la festeggiata e ad omaggiarla con regali dedicati al piccolino/a in arrivo. Generalmente viene organizzata o a sorpresa o dalla futura mamma stessa durante l’ottavo mese di gestazione, quando ancora la mamma è in pieno delle sue forze e quando la data del parto è vicinissima. In Italia questa tradizione è sempre più diffusa tra le future mamme e trovo sia un appuntamento unico per dedicarsi del tempo. A Milano proprio per ricalcare le orme di questo appuntamento unico, ogni anno viene organizzato da Fattore Mamma il Baby Shower e quest’anno è stato organizzato in collaborazione con Envie de Fraise, il famoso brand francese di vestiti premaman. Belly painting, laboratorio per imparare a decorare i vestiti dei bambini con gli stencil, sessioni di trucco per mamme in dolce attesa, laboratorio per creare un fotolibro …

movieland parco garda

Movieland: il mondo del cinema in formato divertimento

Il Lago di Garda è famoso per molte cose: il buon cibo, gli scenari stupendi che cambiano a seconda della sponda che stiamo visitando e il divertimento formato famiglia. Proprio sul lato orientale del Lago di Garda sono localizzati i parchi tematici più belli d’Italia, tra questi Movieland e Caneva World. Movieland: il mondo del cinema formato famiglia Unico in Italia, Movieland è il parco dedicato alle pellicole più importanti della storia del cinema, all’interno di esso si possono rivivere le scene più importanti dei film attraverso ben venti attrazioni, alcune super adrenaliniche altre più tranquille e dedicate al mondo dei piccoli. Una delle particolarità di questo parco è che non tutte le attrazioni sono automatizzate, infatti alcune vengono guidate direttamente dagli stuntman, cosa che amplifica divertimento e avventura. Nei centomila metri quadrati sono presenti numerosi punti di ristoro e aree pic nic dove vivere una giornata formato famiglia perfetta. Movieland, qui il divertimento è per tutti Avete un film che adorate e che nonostante lo avete già visto mille volte e lo vorreste rivedere …

POST PARTO PER GIULIA

Il post parto secondo Giulia

Il post parto un’enorme salita da percorrere mano nella mano E diciamocelo, se la gravidanza è uno dei momenti più belli della vita di una donna, se il tanto temutissimo e dolorosissimo parto è una delle tappe fondamentali per abbracciare la nostra creatura, il post parto è una vera tortura ingiustificata. Gli ormoni che ancora una volta non ci permettono di essere lucide, l’ansia che è sempre lì presente ad accoglierci a braccia aperte, le poche ore di sonno e i dolori, non aiutano una neo mamma. I giorni in ospedale sono generalmente pochini, ma sembrano eterni per una donna che non vede l’ora di tornare a casa, nel suo ambiente protetto e con le sue comodità, per ritornare alla sua quotidianità che poi scoprirà essere completamente stravolta (ma adesso questo poco importa). Ora, che di parti ne ho affrontati tre, posso tranquillamente dire che ci sono piccole attenzioni che possiamo ricavarci già quando siamo in ospedale per farci sentire meglio. Ecco quali sono. Come affrontarlo Ci sono piccoli dettagli che nel post parto fanno la differenza …

galette di fragole

Come fare la galette di fragole

Quando hai poco tempo per preparare un dolce e stai aspettando degli ospiti, hai bisogno di una ricetta facile e veloce per un dessert che piaccia a tutti. La galette di frutta, e in particolar modo la variante alle fragole di cui vi voglio parlare oggi, è un successo garantito con tutti, grandi e piccini. La galette di fragole è una crostata rustica che si prepara pochi ingredienti, basta infatti una planetaria, della frutta, farina, burro e zucchero e l’impasto è pronto.  Originaria della Francia la galette di frutta principalmente conosciuta nella versione con le mele o con le prugne, si è diffusa rapidamente in tutta Europa. La base dell’impasto è la pasta brisè (la stessa che ho utilizzato per la crostata morbida all’uva), un impasto super utilizzato in cucina sia per le ricette dolci che per quelle salate come antipasti, torte salate o la stessa galete farcite con verdure o formaggi. Era da tanto che non facevo la galette di fragole, da quando abitavamo a Malta. A Malta la facevo spesso in alternativa alla …