Blog
comment 1

Andalo un week-end in montagna con i bambini

Andalo in inverno

L’esperienza di un week-end ad Andalo d’inverno con i bambini

Capita che ne senti parlare di quella località ma non ci sei mai stato d’inverno ( CI ANDIAMO PER LA SETTIMANA VERDE IN ESTATE ), e allora che fai? Approfitti del fine settimana e prenoti un paio di giorni proprio ad Andalo in Trentino, sull’Altipiano sotto le Dolomiti della Paganella. E se poi ti trovi bene pensi pure di organizzare una settimana bianca con altre famiglie 🙂

E’ un piccolo regno dedicato alle famiglie questo. Sui campi da sci, in paese, nei rifugi ci sono un sacco di famiglie con bambini di ogni età. E’ bellissimo vederli al mattino sui campi scuola mentre indossata la pettorina della scuola di sci, caschetto e tanta emozione affrontano le prime piste innevate con l’entusiasmo che hai solo ad una certa età.

Il nostro week and ad Andalo, seppur breve ma dobbiamo far in modo di tornare, ci ha fatto sperimentare diverse esperienze che ci hanno lasciato un bel ricordo, vediamo quali.

La scuola di sci ad Andalo

Subito al mattino sul campo scuola di Rindole. Un’oretta a vedere i nostri due frugoletti che seguivano, un po’ come pulcini, il maestro Mirko di Paganella Ski Style (bravo, simpatico e paziente) lungo le facili discesi. Felici noi a fargli un po’ di foto, felici loro ad imparare scivolando sulla neve e provando pure l’esperienza della seggiovia per la prima volta.

sci ad andalo

Sui campi scuola ad Andalo

La gita in quota ad Andalo

Abbiamo preso l’ovovia di Paganella 2001 e siamo saliti in quota con pausa alla tappa intermedia di Dosson, qui un po’ di divertimento su gonfiabili e ciambelloni allo snow park, per poi raggiungere con l’ultimo tratto di seggiovia la Cima Paganella, a quota 2125, dalla quale si gode di un panorama mozzafiato sino al Lago di Garda. Bimbi immersi nella neve fino al collo e noi a controllarli dalla terrazza del rifugio con un aperitivo in mano (preso al Rifugio La Roda) davanti allo spettacolo incredibile delle Dolomiti.

ad andalo

Sulle Dolomiti di Paganella

La pista di pattinaggio e le piscine al coperto ad Andalo

E’ stata la prima tappa del pomeriggio, non si può andare in montagna senza mettere i pattini ai piedi e fare qualche caduta (da nulla) sul ghiaccio, risate a crepapelle. Poi visita alla mostra dei Presepi sotto al Palazzo Congressi, non pensavamo così bella, enormi e minuziose ricostruzioni in miniatura da scoprire. Infine piscina all’AcquaIn adiacente, parco acquatico dove rilassarsi e lasciare che i bambini giochino nell’acqua riscaldata (anche bassa), sul grande scivolo o sui gonfiabili. Qui con la Andalo Card che ti danno in hotel si paga solo 4,50, adulti e bambini!

ad andalo

A pattinare al palazzo del ghiaccio

La biblioteca nell’igloo ad Andalo

Il giorno successivo, la domenica, ci ha sorpreso una bellissima nevicata già dal primo mattino. Abbiamo così optato per salire ai Prati di Gaggia per visitare la BiblioIgloo, una biblioteca trasparente nel bel mezzo dei campi da sci, immersa in un panorama stupendo. La neve che scendeva copiosa ha reso magico questo momento, siamo stati un po’ in bliblioteca, a leggere noi, a giocare i bambini (si organizzano anche dei laboratori dedicati a loro), per poi uscire a divertirci nella neve fresca. Tra scivolate, pupazzo di neve ed una miriade di foto, ce la siamo passata alla grande!

ad andalo

Dentro il bibloigloo ad Andalo con i bambini

Peccato che un fine settimana duri così poco, abbiamo trovato Andalo veramente family pure in inverno, un po’ ce lo aspettavamo dalle voci che avevamo sentito, ma provare è tutt’altra cosa! La prossima volta ci portiamo anche questo slittino!

Durante il nostro week-end ad Andalo abbiamo alloggiato all’Hotel Abete Bianco. Un albergo tre stelle che abbiamo trovato perfetto per le famiglie. Sala giochi, animazione, cibo squisito, camere familiari, e soprattutto gestori disponibili e simpatici! Mettiamo tutto nella nostra agenda delle destinazioni preferite.

1 Comment

  1. Pingback: Viaggi e bimbi, cibi dall'Italia - bambiniconlavaligia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.