Blog
Leave a comment

Viaggiare in Sri Lanka con i bambini piccoli

sri lanka

Mi chiamo Alessandra, sono un’appassionata viaggiatrice e mamma di una bellissima bimba di tre anni di nome Alice. Dopo un periodo di pausa ho deciso di riprendere a viaggiare, questa volta in compagnia del mio compagno e di mia figlia. Dopo due anni in cui ci siamo concessi solo viaggi brevi, abbiamo deciso di riprendere a viaggiare a pieno ritmo e di trascorrere venti giorni in Sri Lanka. Perché questa meta? Siamo sempre stati affascinati dall’Asia, e dopo aver visitato l’India del Sud, cinque anni fa, questa ci sembrava la meta giusta per continuare il nostro percorso di conoscenza di questo meraviglioso continente.

sri lanka con bambini

Paesaggi in Sri Lanka

Sri Lanka: l’itinerario da seguire insieme ai bambini

Nostra figlia Alice ha la stessa indole da esploratrice della mamma. Per questo abbiamo pensato che lo Sri Lanka potesse essere una buona idea, e guardando le foto si è mostrata a dir poco entusiasta! Naturalmente l’itinerario è stato studiato ad hoc per un viaggio con una bimba piccola: abbiamo scelto mete che potessero stimolare la sua curiosità, includendo anche diversi momenti di relax. Siamo partiti trascorrendo qualche giorno nel sud, a Tangalle, luogo perfetto per rilassarsi sorseggiando dell’ottimo latte di cocco, bevanda per la quale Alice ha perso la testa! Le spiagge lì sono davvero grandi, mai affollate, e ci sono numerose sistemazioni adatte ai più piccoli, con amache, palme e aree relax.
Abbiamo poi proseguito in direzione nord, per visitare l’Udawalawe National Park, dove si possono ammirare gli elefanti in libertà nel loro ambiente naturale. Uno spettacolo unico, soprattutto per Alice, che fino a quel momento aveva visto gli elefanti solo nelle illustrazioni dei libri o in tv. La tappa successiva, ancora più a nord, è stata Nuwara Eliya, dove abbiamo visitato le piantagioni di tè, ammirando colori meravigliosi e immergendoci nei profumi della natura. Abbiamo poi preso il treno panoramico che da Nuwara Eliya va a Kandy, un viaggio lungo ma entusiasmante sia per noi che per la bimba, che estasiata guardava dai finestrini il susseguirsi di colline e piantagioni di tè. Uno spettacolo indimenticabile, tanto che Alice ha parlato di questa esperienza per il resto del viaggio! Dopo una visita della storica città di Kandy abbiamo concluso il viaggio a Negombo, per concederci ancora qualche giorno di mare.

sri lanka con bambini

Il mare dello Sri Lanka

Sri Lanka: consigli pratici e assicurazione viaggi per un viaggio con i bambini

Viaggiare in Sri Lanka con i bambini è molto semplice (abbiamo addirittura incontrato una famiglia con tre bimbi di 1, 3 e 8 anni!), e se si predilige un itinerario non troppo faticoso, l’esperienza sarà positiva per tutta la famiglia. Con il cibo non abbiamo avuto nessun problema: i piatti tipici sono a base di riso, legumi e verdure, e i sapori sono delicati. C’è una grande varietà di frutta fresca e dolcetti, ideali per la colazione. Attenzione all’acqua: comprate sempre bottiglie sigillate. Consiglio anche di stipulare un’assicurazione viaggi, noi abbiamo scelto una polizza viaggi per famiglie: hanno tariffe agevolate e danno assistenza continua 24 ore su 24… è filato tutto liscio, ma ci ha permesso di dormire sonni tranquilli per tutto il viaggio!

Condividi questo post sulle tue pagine socialTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *