Blog
Leave a comment

Vacanza in Italia con bambini

vacanza in italia

#IsItaly le migliori ragioni per fare una vacanza in Italia con i bambini

Sono piacevolmente accomodato su una comoda poltrona di Costa Caffé all’aeroporto internazionale di Malta mentre scrivo questo post (la cosa divertente poi è che l’ho completato all’aeroporto di Bologna al Puro Gusto bar). Oggi si parte, destinazione Italia, la nostra vacanza in Italia. Noi si va splittati, per usare un neologismo che adoro (vi prego perdonatemi), due aerei diversi a poche ore di distanza praticamente, daddy (io) verso Treviso, G e bimbi verso Bologna, il motivo? Daddy (sempre io) recupera l’auto e passa a prendere il resto della family in Emilia, non potevamo essere viaggiatori più strambi !?! 😉

Questa estate abbiamo scelto di trascorrere le nostre vacanze nel bel paese, in Italia, perché? Beh, ce lo siamo chiesti anche noi, ed abbiamo trovato più di una risposta, dentro e fuori dall’anima di viaggiatori, c’è un po’ nella nostro passato, un po’ del nostro futuro, effettivamente molto di più di qualche semplice ragione! Ed il momento poco prima della partenza è forse il più indicato per scoprirlo!

Vacanza in Italia prima di tutto perché in Italia si mangia bene. Quando passi buona parte del tempo all’estero ti accorgi inevitabilmente di quanto ti manca la buona cucina italiana ed i suoi ingredienti, semplici e genuini. Puoi provare ogni prelibatezza in giro per il mondo ma quando ti siedi davanti ad un piatto di pasta, così incredibilmente semplice e straordinaria al tempo stesso, capisci che c’è un perché in quel profumo e nella scarpetta quando termini la tua porzione. Gli italiani mangiano bene, mi sbilancio, mangiano estremamente bene, e non c’è luogo al mondo dove la frase “delizie della tavola” ha il suo bel significato. In Italia mangiano bene i grandi, mangiano bene i piccini, meriterebbe trascorrere una vacanza qui solo per sedersi a tavola, e forse un po’ è questo il motivo principale della nostra decisione, ma c’è di più.

Vacanza in Italia perché in Italia la gente è simpatica e gentile, ti accoglie con il sorriso ed una carezza sulla testa dei bambini, perché gli piace raccontare la sua di storia, ed ascoltare la tua, perché gli italiani ne hanno passate tante, ma non abbassano mai la testa e si abbandonano al malumore. Perché non c’è nulla di strano a scambiare quattro parole con uno sconosciuto alla fermata del bus o con il vicino di ombrellone, perché siamo gente gioviale, e che c’è di meglio in vacanza di un sorriso e del tempo trascorso in serenità?

Vacanza in Italia perché in Italia la pulizia non è un optional. L’Italia è un paese dove l’igiene non è un dettaglio, e non è una cosa da poco. Gli italiani amano pulire la casa e trasferiscono questa loro attitudine anche sul lavoro, nei ristoranti, negli alberghi, nei luoghi di vacanza.

Vacanza in Italia perché l’Italia è bella, la più bella, e nulla potrà cambiare questa cosa.
Gli italiani sono cresciuti nella bellezza, ed alle volte non se ne rendono conto di quanto questa formazione possa incidere sulla loro creatività, sul loro modo di fare, di costruire altre cose belle. Da piccoli siamo andati in giro sulla 500 di nostra madre, erano i tempi in cui ancora quando si frenava si allungava il braccio quasi istintivamente sul passeggero a lato, e noi bimbi, da quel sedile posteriore, imbottito in finta pelle abbiamo imparato a vedere il mondo con il naso schiacciato sul vetro, quel mondo che al tempo era la tua città, la tua Regione, o quella vicina, imparando, quasi inconsciamente ad apprezzare le cose belle, prima di poterle realizzare in prima persona.

Vacanza in Italia perché gli italiani amano i bambini. Siamo un popolo di mammoni, anche i padri chiaramente. Nessuno più degli italiani si preoccupa se i bambini hanno fatto colazione, se stanno bene, se hanno tutto quello che gli serve. Questa estrema attenzione la si nota nel sorriso delle animatrici nei campeggi e negli hotels, sulle spiagge o all’infermeria (alle volte capita di dover andare anche lì), i bambini sono amati in Italia, anche quando la combinano a tavolo rovesciando un bicchiere, o se fanno una corsa nell’atrio degli hotels, sono bambini.

Vacanza in Italia perché in Italia dalla semplicità nasce creatività. Talvolta, pure noi, ci siamo lamentati che nel nostro paese mancano le strutture per i bambini, ed in effetti capita pure questo talvolta. Ma forse abbiamo scordato che non servono grandi parchi giochi, strutture mega galattiche affinché i bambini possano divertirsi. I piccoli hanno bisogno di spazio, possibilmente all’aperto e sarà la loro fantasia ad inventare una nuova avventura, che sia un castello di sabbia sulla spiaggia o una casa sull’albero fatta con qualche ramo raccolto qua e là, una pozzanghera sarà il lago dell’isola che non c’è, un duna di sabbia la vetta da conquistare. I bambini vanno lasciati essere bambini, devono avere il modo di liberare se stessi, cosa che spesso i tablet e computers, seppur utili in determinate situazioni, non permettono di fare. In Italia i bambini quando vedono il Colosseo o l’Arena di Verona possono essere gladiatori per un giorno, in un borgo di pescatori grandi navigatori o navigatrici solo per il fatto di aver conosciuto un pescatore vero sul suo peschereccio colorato. L’Italia è una fonte di ispirazione per lo sviluppo e la crescita dei bambini, si può togliergliela in vacanza?

Ci sono un paio di altri motivi per una Vacanza in Italia, la sicurezza, politica e sanitaria. Viaggiamo all’estero costantemente, ma questi sono elementi di grande rilevanza, ai quali certamente facciamo attenzione anche noi quando ci muoviamo.

La nostra vacanza in Italia, e sottolineo “vacanza” perché viaggiare in Italia è realmente sentirsi in vacanza, anche se di fatto il motivo del viaggio è un altro, parte dalla Toscana, Bibbona per la precisione, poi ci sposteremo sul Conero (date un’occhiata al sito web del Parco del Conero), nelle Marche, quindi destinazione sud, verso il Gargano in Puglia, segue Calabria e Sicilia, tutto per poi risalire sino al Trentino e Veneto, può bastare ai nostri bimbi per godersi un po’ d’Italia?

Racconteremo le storie della gente che incontriamo, perché l’Italia è fatta di italiani, e gli italiani sono bella gente, più di quello che credono loro stessi, ma scriveremo anche dei luoghi, cercando di rimanere obiettivi, anche se sarà difficile davanti a tanta bellezza. Riprenderemo con fotografie e video i paesaggi, i paesi (perché in Italia c’è questa cosa fenomenale che sono i paesini!), le spiagge e l’entroterra nei luoghi che visiteremo.

Ma il perché andiamo in vacanza in Italia, quello vero, quello più sentito è perché vogliamo che i nostri bambini, loro che vivono spesso in viaggio e frequentano una scuola internazionale all’estero, loro che vivono questa situazione sdoppiata, tristi di lasciare gli amici sull’isola all’estero, felici di trovarne di nuovi che parlano la lingua di mamma e papà, possano imparare a conoscere la terra dove sono nati, da nord a sud, ad apprezzarla nelle sue diverse sfaccettature, dalla cultura all’architettura, perché ne godano la bellezza, lo charme, la semplicità e la cultura, forse meglio di quanto abbiamo potuto fare noi “quando vestivamo i pantaloni corti”, ecco perché questa estate, per noi di bambiniconlavaligia.com, più che mai is Italy, questo motto nato dalla frase “this is Italy!”, questo vogliamo far vedere, arriviamo caro vecchio stivale, seguiteci durante il nostro viaggio/vacanza in Italia proprio con l’hashtag #isItaly, mi sa che ne vedrete delle belle e speriamo sia un bel viaggio, per noi per voi che leggendoci siete i nostro compagni di viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.