Consigli
Leave a comment

4 trucchi in estate per una vacanza

trucchi in estate

4 trucchi in estate per viaggiare con i bambini

Ma se fa tanto caldo si puo’ andare in vacanza con i bambini?

Certo, con i bambini si puo’ fare tutto a patto che li si consideri delle persone con le loro esigenze e priorità. Per organizzare un viaggio in estate con loro bisogna considerare molti fattori, in primis la destinazione, i bambini vivono giocando quindi nonostante qualsiasi meta può essere visitata con loro, tenete ben presente che la maggior parte della giornata loro la passeranno giocando, soli così per loro sara’ una vera vacanza.

Ma allora quali sono i trucchi per rendere una vacanza estiva top?

Divertimento, tanto divertimento. Non pensate che solo sole e mare bastino a colmare la voglia di divertimento e la curiosità dei bambini. Certo sicuramente faranno amicizie, sicuramente faranno molti bagni ma anche sicuramente avranno bisogno di avere delle cose da fare. Un giro in bici, provare a pescare, piuttosto che un museo o un’attivitá particolare per loro sará un modo per evitare la noia

Dedicargli del tempo, noi grandi siamo sempre troppo impegnati per giocare con loro, per ascoltarli, per vivere il loro quotidiano. Una vacanza top con i bambini é top solo dedichiamo a loro del tempo, che poi è il regalo più prezioso che possiamo fare a loro e a noi stessi.

Vivere senza orari, dopo un anno intenso di scuola con ritmi serrati, anche i bambini hanno bisogno di non aver orari. Vivere liberi vuol dire che se andranno a dormire un po’ più tardi alla sera non sarà un dramma e nemmeno se al mattino tireranno lunghi. Del resto quante volte anche noi avremmo voluto rimanere a letto un’oretta in più.

Non rinunciare mai a dargli della frutta, che sia un succo di frutta o della frutta fresca i bambini in estate sudano tantissimo perdendo moltissimi sali minerali e vitamine. Integrando nella dieta parecchia frutta oltre ad aiutarsi ad evitare la disidratazione, li aiutiamo anche a combattere la stanchezza da afa. Io ormai da anni giro con in borsa un contenitore ermetico con della frutta tagliata in pezzi, ormai è un’abitudine, e se me lo dimentico sono loro a chiedermela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.