In cucina
Leave a comment

Torta al grano saraceno di Giulia

torta grano saraceno

Una delle torte della nostra tradizione famigliare è la torta al grano saraceno, una torta rustica ideale per una colazione sana e gustosa. La torta al grano saraceno non è una torta dal sapore dolce, è una torta che va farcita con della marmellata (a noi piace con la marmellata di fragole) o con della crema alle nocciole (i ragazzi sono super ghiotti di questa golosa variante). È una torta semplice bastano pochi ingredienti per realizzarla, ingredienti che solitamente sono facilmente presenti in tutte le case


La ricetta per la torta al grano saraceno:

Gli ingredienti della torta al grano saraceno:

  • 200 grammi di farina di grano saraceno
  • 150 di olio di semi
  • 3 uova medie
  • 50 grammi di zucchero di canna
  • 100 grammi di nocciole tritate (avevo in casa solo mandorle quindi ho tritato quelle ed è venuta buona lo stesso)
  • un pizzico di sale
  • una bustina di lievito vanigliato o in alternativa una bustina di lievito per dolci e una bustina di vanillina
fetta torta al grano saraceno
Una fetta di torta al grano saraceno

Gli strumenti per preparare la torta al grano saraceno:

Per preparare la torta al grano saraceno bastano pochi strumenti. Serve una planetaria come questa e sulla quale andrà applicato la frusta per amalgamare i composti. Noi usiamo la planetaria che abbiamo acquistato alla Lidl qui trovate la nostra recensione. Serve inoltre una bilancia da cucina (noi utilizziamo questa bilancia di amazon e va alla grande), meglio una digitale così da pesare con precisione i vari ingredienti, serve una leccarna per utilizzare tutto l’impasto (si sa che in cucina non si butta nulla) ed è necessario uno stuzzicadente di legno per controllare il grado di cottura della nostra torta.

Procedimento di preparazione della torta:

  • La preparazione della torta inizia con le uova, si separano i tuorli dagli albumi.
  • Gli albumi si montano a neve ferma utilizzando la planetaria sulla quale verrà montata la frusta.
  • Una volta montati, riporli in una ciotola a parte e iniziare a montare i tuorli con lo zucchero.
  • A quest’ultimo composto aggiungere pian piano l’olio, il sale e il lievito.
  • Aggiungere la farina setacciata pian pianino stando molto attenti ad ottenere un composto liscio.
  • In ultimo amalgamare i bianchi a neve e infine le nocciole tritate (se avete la farina di nocciole va bene)
  • Infornare per 30 minuti a 180 gradi e fare la prova dello stuzzicadenti, la torta sarà cotta perfettamente quando bucandola con lo stuzzicadenti su quest’ultimo non rimarrà nessuna traccia di impasto
  • Farcire la torta con la marmellata, io l’adoro con quella di fragole e spolverare la torta con lo zucchero a velo.

Prova a realizzare con le mie ricette facili anche la torta tenerina al cioccolato e la torta di mele e cannella!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.