Blog
comments 2

Terrazze a Milano, Duomo e Galleria

terrazze milano

DUE TERRAZZE SU MILANO: COME SCOPRIRE LA CITTA’ DALL’ALTO

Quante volte sono stata a Milano. Il capoluogo Lombardo è a due passi da noi, cosi comodo da raggiungere che spesso ci si va anche per un piccolo giretto in centro.
Coi miei figli ci sono stata più volte e bene o male ormai conoscono il Duomo (per me uno dei più belli d’Italia), la Piazza, la Galleria Vittorio Emanuele II e le attrattive principali che questa città offre.
Curiosando on-line in cerca di ispirazioni per il weekend trovo informazioni che catturano la mia attenzione, iniziative molto originali che non possono non intrigarmi… mi chiedo: perché non ammirare questa città da un’angolazione tutta nuova? Perché non vederla che ne so……….. dall’alto!?!?!?
Scopro che ci sono due modi per poterlo fare in modo semplice e relativamente economico e noi abbiamo scelto di sperimentarli entrambi.

TERRAZZE DEL DUOMO

Guardare il Duomo dalla Piazza antistante è una cosa meravigliosa. Ogni volta che ci vado mi ritrovo incantata e immobile ad ammirarlo. Mi lascia letteralmente senza fiato. E non sono la sola della famiglia in quanto la prima volta che i miei piccoli esploratori sono usciti dalla metropolitana e l’hanno visto si sono lasciati scappare un mega “wow!!!”
Ma ho sempre pensato che questa visuale avesse un grosso limite: dalla Piazza infatti non possono essere ammirate come si deve le meravigliose guglie, i pinnacoli, i contrafforti, le statue, i  gargoyles  e la famosissima Madonnina di Milano.

Quindi per questa volta ho deciso che saremmo saliti sulle terrazze per ammirare tutti questi elementi e per goderci lo splendido panorama che si gode da esse.
Ci sono due modi per salirci: a piedi o con ascensore. Ovviamente i costi sono differenti. Per i dettagli e i costi si può consultare il sito del duomo:
http://www.duomomilano.it/it/infopage/terrazze-del-duomo/a66e53ba-4c88-428c-8720-c84627c68d05/
Noi siamo saliti a piedi: è fattibile, le scale sono abbastanza larghe e anche i bambini riescono a farle (i miei hanno 4 e 6 anni). In alternativa l’ascensore è una valida e comoda soluzione. Dall’alto la visita merita, davvero un altro modo per ammirare questa bellissima Chiesa e per avere una visuale su Milano completamente nuova.
Siamo stati anche fortunati perché sul tetto (parte più alta che si può raggiungere nel circuito prestabilito) e lungo il percorso di discesa fino al 31 ottobre è stata allestita una mostra di arte contemporanea dell’artista Tony Cragg, molto particolare anche per i bambini perché è salta all’occhio subito il contrasto tra il moderno e l’antico:
http://www.duomomilano.it/it/event/2015/04/16/tony-cragg-arte-contemporanea-sulle-terrazze-del-duomo/29863afd-ed6d-4a2b-8c80-7c94e885fd7d/

HIGHLINE GALLERIA

Qui viene la parte ancora più interessante e particolare della nostra giornata. Mentre quasi tutti sanno che sul Duomo è possibile salire sulle terrazze, in pochi sanno che da maggio 2015 è stata inaugurata la Highline Galleria, ovvero un bellissimo un camminamento sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele II su passerelle, che permette di ammirare il monumento storico da una prospettiva unica ed affascinante. E appena ho scoperto la possibilità di passeggiare tra i tetti di Milano praticamente costeggiando il tetto della Galleria, non ho perso l’occasione per capire come fosse possibile farlo e soprattutto rendere questa esperienza adatta ai bambini.
E qui mi sono imbattuta nel sito dell’InnovactionCult, ovvero un team di professionisti nel campo dei beni culturali e della pedagogia che propongono tour guidati a misura di bambini e ragazzi in città come Milano e Firenze. E’ possibile prenotare diversi kids tour, ovvero delle visite guidate adatte proprio ai bambini.

 

Con mio marito abbiamo scelto di provare l’esperienza del camminamento sui tetti della galleria di Milano , per potere ammirare questo monumento dall’esterno e per poter ammirare la Piazza Duomo da un’altra angolazione.
L’esperienza inizia in via Silvio Pellico 2, all’angolo della Galleria Vittorio Emanuele. Alla biglietteria ci aspetta la nostra simpaticissima guida Irene che subito fa breccia nel cuore dei miei piccoli, conquistandoli all’istante con poche battute introduttive.
Tramite ascensore in vetro ci porta alla terrazza e da qui inizia l’avventura. La visita è adatta ai bambini, anzi direi che è rivolta principalmente a loro. Con immagini e cartoline storiche, Irene spiega ai bambini la storia della Galleria e ci porta alla sua scoperta, man mano che passeggiamo sulle passerelle che costeggiano la Galleria.
La visita dura circa 45 minuti e prevede diverse soste lungo il percorso, con spiegazioni e curiosità su Milano, sulla Galleria e sul duomo. Irene risponde a tutte le domande che i piccoli curiosi le fanno e pian piano come se fosse un gioco li guida fino alla fine del percorso, captando la loro curiosità.
Da questa altezza si ha una bella visuale su Milano e si può anche scorgere il castello Sforzesco. Fantastico e da lasciare senza fiato è lo spettacolo che ci appare a fine visita quando possiamo ammirare il Duomo illuminato dall’alto (la nostra visita è iniziata alle 17 di sera).
Purtroppo non è possibile accedere al camminamento con passeggini o carrozzine e l’accesso potrebbe non risultare idoneo a tutte le disabilità, come indicato nel sito della galleria http://www.highlinegalleria.com/ita/ .
Per quanto riguarda i costi, il tour comprensivo di visita guidata per bambini ha un costo complessivo a partecipante di 14 euro (9 euro ticket d’ingresso + 5 euro visita guidata); i bambini fino ai 5 anni accedono invece gratuitamente.
L’acquisto dei tickets per il kids tour può essere fatto direttamente dal sito dell’Innovaction Cult.

Direi che una Milano così non l’avrei mai immaginata. Spesso ci abituiamo alla città che abbiamo a due passi da casa e non ci avventuriamo a scoprirla più nel profondo, trascuriamo le iniziative interessanti che abbiamo a portata di mano. Questa volta sono contenta di non averlo fatto.
Torniamo a casa davvero soddisfatti, coi bambini pieni di gioia per l’avventura vissuta e desiderosi di raccontare a tutti quanto sia bella Milano vista dai suoi tetti!

Se ti è piaciuto questo post sulle terrazze più belle di Milano leggi anche il racconto di Sara alla mostra dei dinosauri a Milano

2 Comments

  1. Pingback: Salotto di Milano, una visita speciale - bambiniconlavaligia

  2. Pingback: Milano Top 5 con bambini - bambiniconlavaligia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.