Blog
Leave a comment

Tappa all’acquario di Genova

acquario Genova

Durante il nostro tour estivo attraverso quattro paesi europei abbiamo optato di fare tappa a Genova, due notti in centro in questa straordinaria città di mare ligure cogliendo l’occasione per visitare l’Acquario, dove incredibilmente non eravamo mai stati. Abbiamo alloggiato in uno splendido appartamento in centro, zona, lo raccontiamo proprio qui sotto, da qui ci siamo mossi facilmente con i mezzi pubblici per raggiungere velocemente le maggiori attrazioni della città.

Il Porto Antico e l’Acquario di Genova

La zona del porto antico è una delle più caratteristiche della città di Genova. Ci sono i vecchi palazzi della città con i tradizionali vicoli alle spalle, le botteghe storiche, ne abbiamo già parlato qui, i portici, tutto racconta una storia di commerci che ha reso uno nodo di navigazione questa città che ha dato i natali a Cristoforo Colombo.

L’acquario è una struttura moderna inserita in un area, quella del porto antico, risanata e alla quale è stata data nuova vita con un intervento pianificato dall’arch. Renzo Piano. In questo ampio spazio affacciato sul mare, di fatto il vecchio porto della città, si trova appunto l’acquario, l’ascensore panoramico, una grande sfera di vetro con all’interno una serra tropicale, il Museo Galata Mare, anche un grande galeone di legno (ricostruito) che è possibile visitare.

delfini acquario

I delfini visti dal basso all’Acquario di Genova

La cassa dell’acquario è esterna, ci sono varie opportunità per i biglietti, anche combinati con altre attrazioni o esperienze, meglio prendersi 5 minuti per decidere o magari dare un’occhiata al sito della struttura turistica, prima di accedervi. Bisogna precisare che all’acquario ci hanno detto che tutti gli animali ospitati nella struttura sono pesci, rettili e mammiferi nati in cattività, animali che non potrebbero comunque vivere liberi.

Sopra e sotto la superficie del mare

Facile individuare il percorso di visita subito dopo l’ingresso dell’acquario. La prima grande vasca che cattura l’attenzione di tutti è quella con la coppia di lamantini, questi grandi mammiferi bianchi sono uno spettacolo della natura. Lenti nei movimenti ma eleganti al tempo stesso, impossibile non restare con il naso attaccato al vetro a guardarli mentre magari sgranocchiano qualche ciuffo di lattuga.

acquario lamantino

Imperdibile il Lamantino

L’acquario è davvero grande e dopo la prima si susseguono numerose vasche di dimensioni diverse passando dai diversi ambienti naturali. Sul percorso ci sono alcune mostre speciali (come quella in VR) o attività (come la visita guidata) alle quali è possibile partecipare pagando un sovrapprezzo rispetto il costo del biglietto iniziale. Ci sono le vasche con i pesci tropicali, quelle dove è possibile accarezzare gli animali, i mitici pinguini amatissimi dai bambini, anche rettili e anfibi. L’acquario è veramente grande e la temperatura interna varia a seconda degli ambienti naturali nei quali si trovano i pesci, pertanto il suggerimento è quello di non vestirsi troppo, il metodo a cipolla è sempre il migliore.

Le emozioni più intense sono quelle davanti alle grandi vasche dei delfini, sono sempre quelle dove le esclamazione di stupore, i sorrisi e la meraviglia si nota con più facilità, sono veramente meravigliosi! Ad una certa ora (per noi era più o meno le 12.00) si tiene lo spettacolo nel quale i grandi mammiferi danno il meglio di sé con grandi salti e tuffi. Per la prima volta vi abbiamo assistito dalle enormi vetrate sotto al livello dell’acqua ed è stata un’emozione grande. Vedere come i delfini si preparano ai salti, con quale entusiasmo affrontano le evoluzioni, le accelerazioni e i tuffi. Siamo rimasti ammaliati da tanta bellezza e armonia, imperdibile!

L’Acquario di Genova ci ha fatto una bellissima impressione, siamo usciti dalla struttura con gli occhi pieni di meraviglia, una bellissima esperienza per noi adulti e per i nostri figli.

meduse acquario Genova

Lo spettacolo delle meduse luminescenti

Cosa e dove assaggiare di buono a Genova

L’acquario dispone in una grande area ristorazione dove è possibile fare una sosta e mangiare all’interno, magari per spezzare la visita prima dell’area interattiva e delle vasche dei delfini.

Noi invece abbiamo optata per mangiare in un locale prospiciente l’acquario, una specie di street food dove si mangia panini di pesce e fritto. Il Panino Marino si trova davanti ai portici sempre in zona Porto Antico, al primo piano c’è il locale dove si ordina e con un numerino elettronico, il classico buzzer del fast food, ti chiamano quando è pronto e passi a ritirare il tuo vassoio. Noi abbiamo optato per dei squisiti cartocci di fritto di calamari che abbiamo mangiato nella cantina attrezzata a sala ristorante. È un locale un po’ spartano ma si mangia bene e si vive il vero sapore di Genova a prezzi accettabili, non possiamo che suggerirlo.

Dove alloggiare in appartamento a Genova

A Beautiful House è stata la nostra casa a Genova per tre notti. Si tratta di un appartamento al terzo piano in zona Foce. Inserito all’interno di un palazzo d’epoca con ascensore è una grande abitazione dove abbiamo passato una mini-vacanza veramente da signori :). Belle stanze arredate in stile moderno con decorazioni a soffitto, il balcone vista mare, la grande cucina dove ci siamo preparati delle buone cenette, sempre accompagnate dalla classica focaccia genovese. E ancora il grande soggiorno con la tv, il wifi e pure l’aria condizionata.

È un appartamento dove si sta veramente bene, sotto casa ci sono diversi bar e ristoranti, supermercati, super servita pure dai mezzi pubblici, la fermata è sotto casa (i biglietti si prendono da tabaccaio vicino) e si arriva alle maggiori attrazioni in pochi minuti, il famoso arco di Genova e la stazione si trovano nella piazza a qualche isolato di distanza. L’alloggio è perfetto anche per accogliere le famiglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.