All posts tagged: visitare

A Venezia, oltre Piazza San Marco

“Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo.” H.Ford Il successo sta nel risultato nell’entusiasmo creato nel viaggio alla scoperta di una Venezia Insolita con i membri della community degli hubby di Bluewago, dei professionisti in campo turistico che racconteranno la loro terra nel blog. Ad ognuno di loro meriterebbe dedicare un post, ma di questo magari ne parleremo piu’ avanti. A Venezia non servono presentazioni e’ vero, per me era la quinta volta, pensavo di aver visto tutto, invece non avevo visto nulla. La Venezia vera, non e’ quella turistica compresa tra Ponte del Rialto e San Marco, ma e’ la Venezia dei veneziani, di quelli che ci tengono alle loro radici e alle loro tradizioni. Con Slow Venice andiamo alla scoperta del sestiere del Castello, proprio dietro piazza San Marco. Castello e’ un quartiere poco turistico, dove la maggior parte delle persone che abitano sono residenti. Le calli sono semi vuote e nei canali non ci sono le gondole ma delle piccole barche di proprieta’. Qui il …

Milano, la prima volta

Arrivo all’imbrunire della sera, il mio primo assaggio di Milano è dal treno con le sue mille luci, con il suo eterno movimento e con, soprattutto, con la sua estrema eleganza. E’ la mia prima volta in quella che viene definita la capitale della moda e ne capisco subito il motivo, sono tutti bellissimi e vestiti elegantissimi. Con la metro (1,70 euro/tratta) arrivo in un batter d’occhio in Hotel, Novotel Ca’ Granda, zona Niguarda. L’accoglienza è davvero eccezionale, all’ingresso un play corner, con l’angolo playstation per i più grandicelli e dei giochini per i piccolini, mamma e papa’ qui possono fare tutti il check in e il check out in tranquillità. Novotel Ca’ Granda è un hotel che nasce per essere un centro congressuale con le sue numerose sale meeting, è però nel contempo un hotel che non dimentica di prestare attenzione alle famiglie. Un cocktail di benvenuto servito all’angolo bar mi rigenera un po’ anche se ormai dopo un giorno di viaggio sono una patata lessa. La camera è un gioiellino, nulla è lasciato al …

Obbligatorio toccare tutto

10 musei più uno dai quali avrete difficoltà a far uscire i vostri bambini IIl museo è generalmente visto come qualcosa di poco piacevole dai bambini, forse abituati ad un tipo di museo vecchio stile, bacheche di vetro e cartelli “non toccare dappertutto”. Dovete sapere che in Italia sono invece diversi i musei dove la parola d’ordine è scoprire, sperimentare, dove i bimbi non sono solo spettatori ma divengono protagonisti, divertendosi. Da questi grandi laboratori interattivi non vorranno più uscire, stupendovi con il loro interesse da piccoli scienziati. Ne abbiamo selezionato 10 tra i migliori in Italia: Hangar Bicocca, Milano. Un museo (nella foto) dove i bambini si possono avvicinare all’arte contemporanea. I laboratori sono organizzati in maniera da affinare le loro qualità e cercare di trasporle in arte. Ci si porta a casa sempre un ricordino dei nostri piccoli artisti. http://www.hangarbicocca.org/  Immaginario Scientifico, Trieste. Un percorso guidato tra principi della fisica e scoperte scientifiche. Dalla turbina, al planetario, dalle bolle giganti alle piccole esplosioni, tutte scoperte presentate da un sapiente team che è in grado …

kerteminde

Kerteminde, un tipico villaggio danese

Abbiamo visitato un tipico villaggio danese affacciato sul mare: Kerteminde Ci sono quei luoghi che incontri quasi per caso, destinazioni non programmate, mete che divengono viaggio nel viaggio, tanto inaspettate quanto coinvolgenti, nate da un deviazione di percorso, da un suggerimento di una persona del luogo, talvolta raggiunte proprio per sbaglio. Kerteminde non faceva parte del nostro itinerario in Danimarca, é stata la signora Solveig, co-titolare insieme al marito Johnny del b&b Naboloes a Nyborg a suggerirci questo paesino di pescatori sulla costa. Arriviamo al mattino e parcheggiamo facilmente in centro, a pochi metri dal mare dove sulle banchine sono ormeggiate alcune barche da pesca e diverse altre da diporto. L’aria é fresca anche se siamo a fine agosto, la felpa non ci da fastidio, ci dirigiamo verso il locale ufficio del turismo, una bella casa in legno bianco dove ci accolgono con cortesia e cordialità, facciamo due chiacchiere mentre i bimbi giocano con i mattoncini lego a disposizione dei piccoli ospiti, piccole attenzioni che non mancano mai in Danimarca e neppure a Kerteminde. Lasciamo …

scimmia a randers

Randers e la foresta pluviale in Danimarca

E’ possibile visitare una foresta pluviale in Danimarca? Si a Randers! E’la cittadina danese di Randers, nord est della penisola che separa il Mare del Nord dal Mar Baltico, ad ospitare un’attrazione molto particolare: Randers Regnskoven, praticamente la foresta tropicale ospitata in tre grandi cupole ricche di piante ed animali caratteristici di questo ambiente. La prima, la più grande tra le tre, é dedicata alla foresta americana (sud). In questo spazio di quasi 2000 mq con una temperatura interna tra i 22 ed i 27° ed un’umidità di quasi il 100%, potrete incontrare tra la fitta vegetazione il West Indian Manatee, anche conosciuto come mucca del mare, i feroci piranha ed il tapiro, i macachi ed i pappagalli. L’esperienza più piacevole é quella di incontrare le scimmie che si muovono liberamente all’interno della cupola, oppure esplorare il percorso in alto su ponti sospesi tra gli alberi. C’è spazio anche per visitare la capanna del Professor… apparentemente abbandonata… o entrare nella caverna dove sono ospitate due enormi anaconda o visitare l’acquario. La cupola asiatica é l’occasione …

covent garden londra

Dove ho lasciato un pezzetto di cuore a Londra

Durante un viaggio, ci sono quelli che chiamo i luoghi del cuore Avete mai pensato a dove vorreste essere in questo preciso momento? Sfogliando il web mi é capitato sotto il naso un’immagine recente di Covent Garden e sono partiti i ricordi a raffica, mi pareva quasi di stare lì, nel cuore della metropoli londinese. Mi sembra ancora di sentire il brusio, forte, della gente, la voce sopra alle altre del comico che dalla sua scaletta intrattiene il pubblico, attento, con fragore di risate che rimbomba nel mercato coperto mentre un’orchestrina suona in lontananza note divertenti. Mi pare di vedere ancora i colori dei negozi, quelli con le vetrine di legno, la fragranza del caffè ed il profumo di qualcosa sfornato da poco. So bene che i miei bambini sarebbero felici di stare a Covent Garden ora, seduti a semicerchio davanti ad un saltimbanco che tra un’acrobazia e l’altra racconta la sua, di storia coinvolgendo il pubblico nella sua rappresentazione. Sull’angolo c’è l’Apple store, un salto per dare un’occhiata e provare le ultime novità, per far …

Domenica allo Zoo

Questo racconto ha partecipato al CONTEST ” WOW CHE Viaggio! “con riconoscimento al racconto più votato di un fine settimana per tutta la famiglia al family Hotel San Giuseppe di Finale Ligure. Tutti svegli? Tutti pronti? Siiiiiiiiiiiiii, si parte!! Zaini, cambio per il piccolo, passeggino, ombrelli, panini, tutto è pronto per partire allo scoperta degli animali! Corriamo in garage, accendiamo l’auto, tangenziale, uscita, coda, parcheggio e…..INGRESSO! Quella domenica mattina allo zoo, nonostante il tempo fosse incerto, nonostante le nubi popolavano la maggior parte del cielo, c’erano moltissime famiglie, famiglie riunite a visitare gli animali, animali mai visti, dalle giraffe, ai leoni, alle scimmie, alle tigri, ai serpenti, ai falchi. Un’aria di festa e felicità rallegrava l’umore di tutti noi, il recinto con le caprette con accesso libero, le tartarughe giganti, le lepri, moltissimi animali si mostravano a noi. I bambini correvano, di qua e di la, da un recinto all’altro, da un animale all’altro, con quella bellissima espressione di stupore che solo i bambini sanno fare, un’espressione di incredulità, di felicità, e poi c’erano il …