All posts tagged: viaggio bambini

Parco della Preistoria a Rivolta d’Adda

Parco della Preistoria, un tuffo nel passato A volte basta poco e non serve neanche andare in capo al mondo per provare sensazioni eccezionali. Domenica ci è bastato andare vicino a casa per fare un tuffo nel passato. In tutti i sensi davvero: con un tuffo di milioni di anni ci siamo ritrovati non solo nella Preistoria circondati da feroci dinosauri ma lo stesso tuffo ci ha portati indietro di 30 anni quando ancora studenti io e mio marito avevamo visitato questo parco con le nostre maestre delle elementari. Incredibile la sensazione di rivisitarlo con i nostri piccoli, proprio quel parco che alla loro età ci aveva fatto cosi tanto emozionare: sto parlando del Parco della Preistoria, situato a Rivolta d’Adda, un paese a pochi chilometri da Milano, da Bergamo, da Cremona e da Lecco. In oltre 100 ettari di Parco Naturalistico, immerso nel Parco Adda Sud, sono state allestite 27 ricostruzioni di animali preistorici e dinosauri e 3 ricostruzioni di uomini preistorici; inoltre nel parco è possibile osservare animali selvatici in semilibertà, fare un …

ben hur

BenHur ritorna, un viaggio nella storia

Ben Hur, al cinema con i bambini per fare un viaggio nella storia. Andavo ancora alle scuole elementari e studiavamo gli antichi romani quando la maestra ci invitava a noleggiare la videocassetta (ebbene si si usavano ancora) di Ben Hur, il film del 59. Lo confesso, non l’ho fatto al tempo 🙁 Non mi andava, ero più roba da Non è la Rai sigh! Oggi che ho due bambini in età scolare invece comprendo quanto più facile è per loro apprendere guardando un film che passando ore a leggere meccanicamente un libro di scuola, una sorta di riassunto che oltretutto appassiona ben poco.   E’ l’emozione il segreto, ed ecco perché quando Fabio mi ha detto ieri di aver visto il trailer del nuovo Ben-Hur ho pensato che fosse il momento per recuperare quanto perso qualche decina d’anni fa, io con i bambini al cinema. Un po’ per fargli apprezzare la storia vivendola come un’avventura emozionante, in po’ come un viaggio nel tempo e nei luoghi, Palestina, Israele, l’antica Roma e anche di più, un …

leolandia con bimbi

Leolandia con i bimbi

Leolandia con i bimbi, 45 anni di emozioni Sono passati anni da quando io e mio marito visitavamo la Minitalia, il parco che ha fatto conoscere l’Italia in modo divertente a tutti i bambini degli anni 70 e 80. Quel parco anno dopo anno è cresciuto, negli anni ha cambiato nome e ha subito un completo restyling diventando il parco divertimenti visitabile oggi, Leolandia, parco che proprio quest’anno spegnerà la sua quarantacinquesima candelina. Il 19 marzo 2016 Leolandia ha riaperto le sue porte e, approfittando del “Blogger Trip Peppa Pig@Leolandia” tour, il 20 marzo io e la mia famiglia siamo partiti per scoprire cosa offre oggi questo parco a due passi da casa.   Leolandia con i bimbi, il parco Leolandia si trova a Capriate S. Gervasio, a due passi da Bergamo, a 300m dall’uscita dal casello di Capriate, sull’autostrada A4 Milano Venezia. Nel Parco è possibile coronare il sogno dei più piccoli facendogli incontrare i loro personaggi preferiti: Peppa e George li aspettano infatti nella loro casa, in un’area completamente tematizzata e a loro dedicata. Inoltre da quest’anno è possibile farsi un giro …

dacia

Dacia, uno stadio per famiglie

Viaggiare vuol dire anche insegnare ai bambini che la diversita’ e’ un valore, che la tolleranza e il rispetto per il prossimo e’ un dovere. Ma non bisogna aspettare di viaggiare per buttare le basi del rispetto e della tolleranza. Nella vita quotidiana, dalla scuola allo sport, noi genitori abbiamo il compito di insegnare loro i valori della vita. Molto spesso la societa’ di oggi li da per scontati e per questo trascurati, noi genitori abbiamo il dovere di prendere i nostri figli per mano e guidarli nella strada della vita. Lo sport, quello vero, quello della sana compentizione, dove sia la vittoria che la sconfitta ha un valore morale e’ un modo per insegnare loro dei valori.   Lo sport non fa bene solo al fisico ma aiuta la mente a concentrarsi, aiuta a creare relazioni aiuta la famiglia ad unirsi nel tifare una squadra. Dacia Family project e’ un progetto nata dalla collaborazione tra Dacia e Udinese Calcio in occasione dell’innagurazione della Dacia Arena, il nuovo stadio dell’Udinese a Udine. Questo progetto vuole …

meta famiglie

Esiste una meta per famiglie e una no?

Esiste la meta perfetta per le famiglie viaggiatrici? Quando penso ad una destinazione da vivere in famiglia non penso solo alla classica destinazione con il parco dei divertimenti, piuttosto che il kids club o la spiaggia sabbiosa leggermente digradante. Certo queste cose aiutano se ci si rivolge alle famiglie, ma credo che ogni meta può essere vissuta con i bambini. Ai bambini non servono grandi cose per vivere un viaggio o una vacanza in famiglia, hanno bisogno solo di divertirsi con mamma e papà, di entusiasmarsi nell’ascoltare chi gli racconta la meta da scoprire, e di scoprire cose nuove e interessanti. Noi genitori viceversa abbiamo bisogno di conoscere la destinazione e avere qualche motivo che ci spinga ad andare ad esplorarla. Può essere un museo, una storia, un itinerario e perché no, anche un family hotel. Se penso che ancora oggi ci sono alcune destinazioni che non sono interessate al target famiglia, capisco che la crisi del turismo ha un suo perché. Penso che una destinazione debba pensare a promuoversi, a raccontarsi per far conoscere le sue potenzialità. Deve …

Umbria bimbi

Umbria con i bambini, idee di viaggio

Umbria con i bambini, cosa fare Perugia e’ una citta’ da visitare in famiglia,  il suo centro storico pedonale da la liberta’ ai bambini di esplorare giocando. Il nostro itinerario a Perugia parte dalla Casa del cioccolato Perugina (Viale San Sisto 207/C, Località San Sisto, Perugia), un museo interamente dedicato all’azienda omonima che racconta la sua storia attraverso pannelli interattivi e video, per poi dirigersi verso la Fabbrica del Cioccolato dove e’ possibile partecipare a dei laboratori dedicati ai bambini. Il nostro viaggio family a Perugia continua con il Museo Post, un museo della Scienza e della Tecnica dove i bambini si possono divertire giocando tra esperimenti e prove di fisica. La citta’ della domenica e’ un parco naturalistico per scoprire la flora e la fauna che popolano l’appennino umbro. Non manca il bar, il ristorante e il tanto amato trenino dei bambini Gubbio, ideale per chi desidera immergersi  in uno scenario d’altri tempi. Questa citta’ medioevale arroccata in cima ad una collina e’ un sali e scendi di viuzze che regalano panorami mozzafiato. Qui ogni …

Drynites

DryNites per dormire sempre asciutti

DryNites per dormire sempre asciutti Ogni bambino, per crescere, ha bisogno di superare qualche piccola difficoltà, che poi diventa in realtà un grande traguardo di crescita. Così, tra l’abbandono del biberon e del ciuccio, anche l’addio al pannolino, per i bambini, può essere una difficoltà da superare. Alcuni bambini, tra l’età di 3 e 15 anni, possono soffrire di enuresi, ossia il fastidioso ed imbarazzante fenomeno della pipì a letto. Questo non vuol dire che i bambini non vogliano crescere e facciano capricci, bensì si tratta di un comportamento del tutto involontario!   Anche i miei bambini hanno sofferto di alcuni episodi di enuresi notturna. Per paura che la notte si bagnasse tutto il materasso, sono corsa ai ripari! Ho acquistato le mutandine Drynites e i teli salvamaterasso, che, ad onor del vero, sono stati la mia salvezza! Le mutandine Drynites li hanno aiutati a prendere sicurezza in se stessi; sono sottili, discrete e comode come delle mutandine (l’ingombro del pannolino per noi era diventato noioso e non si addiceva ai bambini “grandi”), ma allo stesso tempo contenitive. Se qualche goccina di pipì scappava, …

salento con i bambini

Salento con i bambini, consigli di viaggio

Vacanza in Salento con i bambini Il Salento e’ una delle zone d’Italia piu’ belle, un po’ per il mare un po’ per il buon cibo, chi arriva qui se ne innamora! E’ una zona che si presta ad una vacanza in famiglia, ci sono moltissimi villaggi con tanto di animazione per i piccolini, ma anche moltissime strutture a conduzione famigliare dove farsi coccolare. Salento con i bambini, itineriario a misura di famiglia Castellaneta Marina, vi portiamo prima in una localita’ turistica di mare, con spiagge sabbiose ideale per un bagnetto con i bambini. Castellaneta Marina e’ il Salento per i bambini per eccellenza, qui moltissime sono le strutture adatte ad accogliere i piccoli viaggiatori inoltre vengono organizzate spesso manifestazioni e feste paesane per intrattenere i piccoli ospiti nel periodo estivo. Massafra, di cui ve ne avevamo gia’ parlato qui e’ una zona rurale, ricca di masserie, di tradizioni e leggende, tra cui quella del Mago Greguro. Questa zona e’ ricca di attrazioni culturali come le gravine ma anche il Santuario della Madonna della Scala. Questa e’ …

Falkesteiner

Falkesteiner, un mondo per i bambini

Falkesteiner per un viaggio speciale Prendete 2 amiche per la pelle da sempre, amanti dello sci e della montagna, mamme a tempo pieno e lavoratrici part time che un bel giorno decidono quasi per scherzo di partire con bimbi al seguito direzione Austria, per godersi un week end di neve, montagna, sci ,divertimento ma anche relax , saune e piscine. Ma come si fa a riposarsi con 3 bambini al seguito di 4, 5 e 8 anni???? Beh…la risposta è facile…. Si deve scegliere un family hotel della catena Falkensteiner !!!!!!! E così siamo partite, cariche di entusiasmo, merendine e bagagli da Trieste direzione Katschberg ( circa 70 km dopo Villacco direzione Salisburgo, la strada da percorrere è tutta autostrada e dall’uscita autostradale di San Michel ci sono solo 6 km di strada di montagna da percorrere per raggiungere il paese di Katschberg).   Dopo 3 ore di auto e una sosta (per pipì, ho fame,ho sete,ho caldo, ho freddo) siamo arrivati al Falkensteiner Club Funimation Katschberg e l’accoglienza è stata fantastica, la receptionist ha …

abbigliamento

Abbigliamento da viaggio, primavera 2016

Abbigliamento bambino per un viaggio in primavera Iniziano ad allungarsi le giornate e sempre piu’ abbiamo voglia di stare all’aria aperta. Non si puo’ mica aspettare la vacanza estiva per partire, così ci si programma sempre qualche week-end in primavera. Chissà se anche voi siete un po’ ansiose come me, la mia valigia contiene sempre un mucchio di cambi, non si sa mai che faccia caldo, non si sa mai che faccia freddo. Viaggio dopo viaggio ho imparato pero’ che non si ci puo’ portare la casa in vacanza, sono riuscita così ad ottimizzare, utilizzando anche degli indumenti tecnici per i bambini. Ecco qualche consiglio su che abbigliamento mettere in valigia   Scarpe per bambino, solitamente tendo a scegliere delle scarpe da montagna, impermeabili ma allo stesso tempo comode e confortevoli, che tengono caldo il piedino ma anche che in caso di pioggia non lo facciano bagnare, così come queste scarpe che ho trovato su amazon Giubbotto impermeabile, meglio se ha all’interno il set in pile così da toglierlo o metterlo a seconda se fa tanto …