All posts tagged: viaggi europa

castello di Neuschwanstein

Castello di Neuschwanstein

Visita al castello di Neuschwanstein in Baviera tra fantasia e realtà C’è un posto dove realtà e fantasia convivono e si fondono, un posto dove adulti e bambini si ritrovano immersi in una fiaba, quasi spaesati e confusi di fronte a qualcosa che ha poco dell’ordinario e molto del nostro immaginario. Un posto dove si deve per forza andare nella vita e che per fortuna non è troppo distante da noi. Un posto dove io ho lasciato il cuore. Immerso in uno scenario già di per se magico, a Fussen, nel sud della Baviera, vicino al confine austriaco, nel 1868 il “re delle favole” Ludwig II ha deciso di edificare il castello delle favole per eccellenza, il castello di Neuschwanstein. Il paesaggio circostante è magnifico, immerso nei boschi bavaresi, in ambiente montano e posto su un’altura che domina il bellissimo lago Alpsee. E’ impossibile sia per gli adulti che per i bambini non rimanere a bocca aperta. Ma la cosa che più colpisce i piccoli viaggiatori è la forma che ha questo castello e il motivo è …

Vienna

Vienna con i bambini

Consigli di viaggio, Vienna Vienna e’ una delle citta’ che si presta ad un viaggio in famiglia, qui i bambini non si annoiano di certo, mille milla attrazioni per divertirsi e imparare giocando. Dalle attrazioni culturali a quelle naturalistiche dedicate a chi ama vivere un viaggio immerso nella natura, per non parlare del divertimento e dei musei tecnologici. A Vienna i bambini non si annoiano di certo in tutto in tutti i periodi dell’anno. Attrazioni a Vienna per i bambini Musei gratis fino a 19 anni, si avete letto bene! I bambini in Austria sono importanti si investe molto su di loro per farli crescere culturalmente, non solo i musei sono gratiti ma anche molte visite guidate a loro dedicate e molti laboratori. Direi che basterebbe questo per definire Vienna come una citta’ assolutamente kids friendly! Ma vediamo quali sono i musei che piu’ si addicono ad una viaggio con i bimbi: ZooM Museo per bambini , qui non sara’ facile uscire! I bambini si ritroveranno in un museo costruito e pensato per loro dove poter …

viaggi in europa

5 viaggi in Europa da non perdere

5 viaggi indimenticabili in Europa per famiglie con  bambini Considero il viaggio un arricchimento, per me e per la mia famiglia. Da quando è nato il mio primo figlio sono passati quasi 10 anni, ne abbiamo fatte di miglia tutti assieme, eppure ogni partenza è una nuova emozione, la preparazione dell’itinerario, prima, l’avventura poi. Si, perché di avventura si tratta quando si viaggia in famiglia, puoi programmare quasi tutto che l’imprevisto esce e ti sorprende, ma anche questo è il bello del viaggio, ed il viaggiatore lo sa. Ho voluto ripensare ai nostri viaggi in Europa, concentrandomi su quelli che mi hanno regalato le emozioni più forti, quelli che quando chiudo gli occhi ho ancora le immagini più belle che mi scorrono davanti agli occhi, i viaggi dell’anima potrei definirli, quelli capaci di regalarti un sorriso anche se sono già passati anni dall’esperienza. Ma anche viaggi fattibili, affrontabili con un budget medio, per una famiglia con bimbi a seguito. Voglio cominciare da una piccola isola, Minorca. Potrebbe sembrare la più improbabile tra le altre destinazioni imperdibili, …

cornovaglia

Cornovaglia e Inghilterra del Sud

Mattia nella terra del fish&chips: Il sud dell’Inghilterra e la Cornovaglia Seconda vacanza in tre! Quest’estate abbiamo deciso di fare un bel giro nel sud dell’Inghilterra. La scelta è stata piuttosto casuale, è sempre stata una delle mete d’interesse fra le tante, ma a fare la differenza è stata la possibilità di viaggiare su Londra con una low cost – anche se poi tanto low cost non è stata! Per serenità abbiamo deciso di prenotare quasi tutti gli alberghi da casa, e a posteriori posso dire che è stata una scelta piuttosto saggia, in quanto moltissime strutture viste poi durante la vacanza erano già occupate. Abbiamo prenotato anche una macchina, una rombante cinque porte scelta con il cambio automatico per aiutarci nella guida a sinistra…Da casa ci siamo portati l’ovetto e la base auto da usare insieme. Per il resto l’Inghilterra è un paese assolutamente baby-friendly, ogni pub/ristorante dispone di seggioloni per farli mangiare, tutti i bagni pubblici sono puliti e con fasciatoi e ogni albergo scelto aveva il lettino da campeggio (anche se senza …

idee weekend

5 idee weekend per un city break

Le idee weekend top in Europa per un city break o weekend lungo con i bambini Quando si viaggia con i bambini, specialmente se in età scolare, ci sono i tempi della scuola da rispettare, le maestre in genere non apprezzano le assenze, giustificate o meno, dei bambini, e ciò è un bell’inghippo nella programmazione di un viaggio in famiglia. Ecco che si ricorre allora ai fine settimana, magari rosicchiando qualcosa al venerdì al lunedì successivo. Due notti possono essere sufficienti per scoprire una città di medie dimensioni, tre per una capitale. Questi sono i nostri suggerimenti sulle migliori destinazioni in Europa per un city break con i bambini. Tutte queste città sono facilmente raggiungibili anche con voli low-cost, tenete sempre conto però anche del costo dei transfer che a volte incidono sul budget totale tanto da optare magari per un aeroporto più vicino al centro. In alcune di queste città i musei sono gratuiti, in altre i bambini non pagano, un incentivo in più a partire. Idee weekend a Copenhagen, un viaggio nella città della sirenetta …

firenze ponte vecchio

Firenze da scoprire

Firenze è una meta da non mancare, con e senza bambini. In questo articolo il nostro racconto di viaggio nella città quando nostro figlio aveva solo due anni, un paragrafo sul b&b che ci ha ospitato nel centro di Firenze ed alcune impressioni personali sulla città nella quale mi sono ritrovato qualche anno dopo da papà viaggiatore. Un weekend a Firenze Si puo’ visitare una città d’arte con un marmocchio di due anni al seguito? Si solo se si scende a compromessi tra ciò che si vuol vedere e le sue necessita’. A noi e’ capitato così… Fatte varie prenotazioni ed i preparativi di rito arriva il giorno della partenza. Le 4 ore di treno passano veloci. Dopo i primi momenti ad ammirare il paesaggio, tra merende, riposino, camminate per i corridoi arriviamo subito a Firenze. La voce del capostazione che indica il nome della fermata colpiscono il mio piccolo terremoto a tal punto che arrivati alla stazione di Firenze lui non crede che sia arrivato il momento per scendere dal treno. Un po’ di capricci, …

Venezia con bambini

Una gita a Venezia con bambini Era una di quelle destinazioni a portata di mano, quelle da tenere nel cassetto per la giornata giusta, decidiamo di visitare Venezia con bambini. L’occasione è un viaggio a Modena, sulla strada del ritorno perché non fermarsi e far conoscere ai piccoli la città d’arte sull’acqua più bella al mondo ?Si parcheggia dietro alla stazione ferroviaria di Mestre (wow, di domenica non si paga), si fa il sottopasso ed eccoci davanti a treni e binari. Pausa pipì per i bimbi al bar ristorante della stazione e qui la prima brutta sorpresa, seppur a pagamento li troviamo in pessime condizioni igieniche, tanto che faccio notare la cosa all’inserviente addetta all’incasso senza però che la stessa faccia qualcosa (tipo prendere secchio e straccio) o si stacchi dal suo affezionato cellulare. La stazione di Mestre è stata ristrutturata da poco, ora c’è un servizio igienico esterno a pagamento (1 Euro) molto pulito. Per il parcheggio suggerisco anche il Park Costa al prezzo di 12 Euro per tutta la giornata. Volendo poi si può raggiungere Venezia …

canoeing in germania

Germania, da Bamberga ad Eisenach

Un mix di cultura, hiking e canoeing da famiglia in Germania Pensando alla Germania sono sempre i nomi altisonanti che tornano alla mente, Berlino, Monaco di Baviera, ma questo esteso paese è fatto anche di piccole città, luoghi dove la scoperta che ci aspetta dal viaggio è pienamente esaudita. Questo è un breve itinerario in Germania che parte da Bamberga ed arriva ad Eisenach, attraverso Baviera, Franconia Svizzera e Turingia, un percorso facilmente fattibile in auto anche con i bambini. Bamberga, Bamberg in tedesco, piccola città della parte nord della Baviera, un gioiellino da dove iniziare questi percorso tutto tedesco, praticamente una piccola Venezia del nord sul fiume Regnitz. La città ha una forte impronta medioevale e girare per le sue stradine scoprendo viuzze e case a graticcio, quelle con le travi di legno sulla facciata per capirci. Bellissimo l’antico palazzo del comune situato su di un’isoletta proprio in mezzo al fiume, impossibile non fermarsi sul ponte per una foto, da vedere anche in città il duomo, incredibilmente imponente. I bambini non potranno che apprezzare …

belluno

Belluno il cuore delle Dolomiti

  Belluno, così diversa Si può trovare un aggettivo esatto per definire quella tinta così diversa da tutte le altre montagne, che al sottoscritto, ogni volta che ci fa ritorno e la rivede, provoca un trasalimento interno, risollevando ricordi struggenti?”  Dino Buzzati La nostra Belluno Inizia cosi il racconto su Belluno che ci viene regalato. Come non dare ragione al narratore Dino Buzzati? Arriviamo a Belluno dall’autostrada e queste imponenti montagne, le Dolomiti (oggi patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’UNESCO), si mostrano in tutta la loro bellezza, alte, aguzze, maestose ed affascinanti. Sono lì da milioni di anni, ne abbiamo sempre sentito parlare, ma noi le incontriamo solo oggi, ricoperte da un tappeto di alberi verdi brillante, con i toni del grigio delle cime che le coronano, è amore a prima vista. Non abbiamo il tempo di conoscerle da vicino perché un appuntamento ci attende a Belluno. Ne approfittiamo per conoscere la città, parcheggiamo e la visitiamo a piedi. Nelle vie limitrofe al centro pedonale i posti sono a pagamento ma con pochi euro stiamo tranquilli tutta la …

documenti bambini estero

Documenti bambini in viaggio all’estero

Cosa serve per fare un viaggio o una vacanza all’estero con i bimbi, documenti bambini per l’espatrio, passaporto per i minori, Carta d’Identità e Tessera Sanitaria. Per partire per un viaggio in famiglia con i bambini è sufficiente solo un po’ di tempo libero, una buona destinazione ed un pizzico di buon umore. Ma se il viaggio o la vacanza vi porta all’estero, al di fuori dei confini dell’Italia e alle volte pure dell’Europa, meglio dotarsi di quanto richiesto dalle normative internazionali, anche per evitare poi problemi alla frontiera, “ documenti bambini “ è un appunto da non scordare. Già dall’anno 2012 non è più valida l’iscrizione sul passaporto del minore, i bambini possono viaggiare in Europa e al di fuori dell’Europa unicamente con un documento di viaggio personale. Sono validi sino a scadenza i passaporti dei genitori precedentemente rilasciati. Per andare fuori dall’Europa e dai paesi che, anche se extra europei, non hanno accordi particolari con l’Italia, i bambini necessitano di un loro passaporto. Al fine di garantire la riconoscibilità dei minori il passaporto …