All posts tagged: viaggi europa

vacanza completa creta

Vacanza completa a Creta

La nostra vacanza completa in casa vacanze a Creta C’è un modo per festeggiare un traguardo importante come quello di 10 anni di una famiglia? Si perché a noi piace vederlo così, non un anniversario di matrimonio, ma una bella festa da vivere tutti assieme, una vacanza completa! Noi lo abbiamo trovato prenotando un viaggio a Creta, un’isola dell’arcipelago greco dove non siamo mai stati, a dir la verità non siamo neppure mai stati in Grecia 🙂 E se la nostra vuole essere una sorta di celebrazione è giusto che la nostra sia anche una vacanza completa. Cosa significa? Per noi ci voleva un luogo dove stare bene, noi, i bimbi. Un posto che ci permetta di trascorrere dei giorni felici senza dover far la fila al buffet o la corsa per il lettino in piscina, un posto da vivere in famiglia, da famiglia, una casa lontano da casa, è proprio quello che ci serviva! Con il nostro blog passiamo tanto di quel tempo sul laptop che dove potevamo cercare questa dimora da vacanza a …

MERCATINI DI PASQUA

Mercatini di Pasqua in Austria

Alla scoperta dei Mercatini di Pasqua in Austria tra Graz e Vienna Ci giravamo attorno da un bel po’, così abbiamo colto l’occasione delle vacanze pasquali per programmare un bel giro in Austria. Quattro giorni che ci porteranno a Graz e Vienna. Dopo il viaggio a Salisburgo della scorsa primavera ci spostiamo verso est, passando prima da Graz, arriveremo nella capitale austriaca per continuare a scoprire questa piccola nazione (solo geograficamente) ricca di attrattive per le famiglie. Il nostro viaggio in Austria lo faremo con l’automobile, entrando nel paese da Villacco. Dalla frontiera con l’Italia sono circa 2 ore e mezza verso est sino alla prima tappa, perciò non dovrebbero esserci problemi di noia o altro. C’è da ricordarsi la vignetta austriaca per evitare multa, in Austria su queste cose sono (giustamente) inflessibili: 8,80 Euro per 10 giorni, pure economico 🙂 A Graz alloggeremo in centro, all’Hotel Weitzer, una grande struttura affacciata sul fiume Mur, vicinissima alla parte più antica della città ed allo Schlossberg, la fortezza sulla collina sopra la città. A Vienna abbiamo …

east side gallery berlino gratis

Berlino gratis – 5 attrazioni top

5 attrazioni da non perdere a Berlino gratis Berlino è una città nella quale mi piace tornare, ha un sacco di zone verdi, tanti musei ed attrazioni speciali, anche per le famiglie. A Berlino il costo della vita non è molto alto, talvolta i prezzi degli oggetti d’uso quotidiano nei supermarket ti stupiscono se li raffronti con quelli di casa tua, ma anche una cena fuori non è così costosa, certo dipende dal livello del locale! Ma la cosa straordinaria che ho scoperto a Berlino è che ci sono una sacco di cose da fare gratuitamente, musei ed altro, ecco 5 cose TOP da fare a Berlino in famiglia, con i bambini o i ragazzi, senza spendere un centesimo, imparando e divertendosi. Vivendo la città in modo low-cost. Museum Kulturbrauerei, la vita ai tempi della Germania dell’Est La location meriterebbe già una visita di per sé, una vecchia birreria tutta in mattoni rossi a Berlino Est, oggi ristrutturata e trasformata in un centro culturale con diverse attività (da qui partono i tour in bici della …

castello di predjama

Castello di Predjama

Il castello di Predjama con i bambini Un’affascinante fortezza arroccata sul fianco roccioso della montagna in un contesto paesaggistico unico, è il castello di Predjama, Castel Lueghi in italiano. Ci si arriva facilmente grazie all’autostrada che dal confine con l’Italia conduce sino a Lubiana, si esce a Postonja (quella delle grotte) e da qui sono circa 9 km ancora. E’ uno di quei luoghi dove i bambini appena scesi dall’auto fanno wow! E cominciano a correre verso il castello mentre tu (inutilmente) cerchi di trattenere il loro entusiasmo, che un po’ è anche il tuo quando ti trovi di fronte a questo spettacolo. Si lascia l’auto nel parcheggio sotto la rocca e si sale a piedi per un breve tratto sino all’ingresso dove c’è la biglietteria. Il castello ha origini che addirittura si pensa risalgano al tempo dei romani, nel 1400 fu la dimora del cavaliere Erasmo, un personaggio di alquanto dubbia reputazione, pare si arricchisse con i proventi di scorrerie e ruberie, tanto che l’imperatore decise di arrestarlo ponendo in assedio il castello di …

isola tiberina roma

Isola Tiberina, l’isola di Roma

Alla scoperta dell’Isola di Roma, l’Isola Tiberina Per chi viene a Roma, ma anche per chi ci abita, è sicuramente d’obbligo visitare il Colosseo, i Fori, San Pietro e il Vaticano, Castel Sant’Angelo… Noi però consigliamo una visita un po’ speciale, che non ruberà molto tempo, ma che sicuramente emozionerà bambini e adulti! Si tratta della piccola Isola di Roma, l’Isola Tiberina, così chiamata dal nome antico del Tevere, cioè Tiber. Qui sarà possibile trascorre un po’ di tempo, esplorando tutti i suoi particolari angoli, stando a diretto contatto con il fiume e con il bel sole romano: sarà possibile anche riposarsi e giocare in assoluto relax, sentendosi per un po’ completamente fuori dal mondo! L’Isola è legata alla nascita stessa di Roma: qui infatti, già prima della fondazione della città, vi erano numerosi mercanti stranieri che sfruttavano questo luogo come comodo attraversamento fluviale. Molte sono le leggende legate ad essa: si dice ad esempio che al tempo dei romani avesse la forma di una nave a tre remi, la stessa che, sempre secondo il …

Amburgo: il più grande plastico ferroviario

Miniatur Wunderland attrazione imperdibile ad Amburgo E’ il sogno di ogni bambino quello di un plastico ferroviario enorme, contornato da case, palazzi, navi e porti, strade ed intere città, aeroporti, stadi… è un sogno che nasce davanti allo spettacolo di un semplice trenino elettrico, un sogno d’infanzia, ad Amburgo, grazie all’ingegno ed alla tenacia di due fratelli è divenuto una realtà, e si chiama Miniatur Wunderland. Frederik Braun nel luglio dell’anno 2000 girava per le strade di Zurigo, restando affascinato da una vetrina di modellino ferroviari della città ripensava al suo sogno da bambino, tanto da confessare al suo fratello gemello Garrit (inizialmente abbastanza perplesso) l’idea di realizzare il più grande plastico ferroviario al mondo. E’ così che è nato questo favoloso progetto che oggi è una realtà in una delle città più belle del nord della Germania, Amburgo. Per descrivere il Miniatur Wunderland comincio dai numeri, giusto per far capire di cosa stiamo parlando, e sono numeri impressionanti! Lo spazio dedicato all’esposizione, compreso gli spazi di servizio ed il dietro le quinte, è di …

carnia

Scoperta meravigliosa in FVG!

Alla scoperta della montagna del Friuli Venezia Giulia Io, donna e mamma amante dei monti, prati, fiori, torrenti sentieri, bici e tutto ciò che è natura, ho trascinato mia madre e i miei bambini, Noemi e Samuele di 4 e 7 anni, alcuni giorni tra le montagne del Friuli Venezia Giulia. Dico subito che l’organizzazione turistica è eccellente, in internet trovi un sacco di notizie chiare ed esaustive su tutte le escursioni, tempi di durata e difficoltà (soprattutto sul sito della promotur), poi la segnaletica soprattutto per quanto riguarda i sentieri è decisamente chiara e completa. La nostra prima escursione è stata al Santuario del Monte Lussari , ci siamo recati a Camporosso, dove con enorme piacere dei piccoli abbiamo preso la telecabinovia che ci ha portati a 1790 metri di altitudine. Appena scesi il panorama di fronte a noi offriva la vista di una splendida vallata circondata da montagne spettacolari e la visione del Santuario con annesso il piccolo borgo. Questo luogo suscita sensazioni mistiche e le persone che vanno a visitarlo, ognuno con …

ospedale delle bambole

Ospedale delle Bambole a Napoli

Che meraviglia: l’ospedale delle bambole di Napoli Ci sono dei luoghi speciali da visitare durante un viaggio in famiglia con i bambini, quelle tappe che rendono più accattivanti le destinazioni anche per i nostri piccoli compagni di esperienze. A Napoli abbiamo individuato un luogo veramente speciale, un posto che avremmo voluto visitare anche noi un sacco di volte quando eravamo bambini, specialmente quando il bambolotto preferito perdeva un braccio in una zuffa con il fratellino : l’Ospedale delle Bambole. L’ospedale delle Bambole è un posto speciale, sorge nel centro di Napoli da più di cento anni, è un’azienda specializzata nell’arte del restauro di bambole antiche e peluches oltre che di statue sacre. E’ il luogo per eccellenza dove portare quella bambola recuperata nel vecchio baule della nonna o nell’armadio della zia (sempre che se ne voglia staccare ;), ma è anche un’interessante meta da scoprire proprio con i bambini, vediamo come. Innanzitutto si può accedere al settore negozio, qui si trovano le nuove meraviglie, bambole che si possono trovare solo in questo posto, i ritratti stampati …

castello di linderhof

Linderhof, il castello di Ludwig II

IL CASTELLO DI LINDERHOF: IL RIFUGIO DI LUDWIG II A circa un’ora di macchina dal vicino castello di Neuschwanstein, nella cittadina bavarese di Ettal si trova un magnifico castello progettato da Ludwig II, il castello di Linderhof. Meno appariscente esternamente rispetto a quello di Fussen, il castello di Lindherof non ha però niente da invidiare all’altro castello quanto a originalità e sontuosità. Inoltre è l’unico palazzo che Ludwig II riuscì a terminare (nel 1878) e il palazzo in cui ha trascorso la maggior parte del suo tempo negli ultimi anni di vita nonchè il suo palazzo preferito. Il re che era un vero misantropo, utilizzava il castello come rifugio privato e riceveva difficilmente visite. Il palazzo, ispirato a Versailles, è circondato da giardini alla francese, da fontane e costruzioni stravaganti. . INFORMAZIONI SUL CASTELLO DI LINDERHOF Il castello di Linderhof può essere raggiunto direttamente in macchina. C’è un comodo parcheggio nei pressi del castello dal quale in pochi passi si raggiunge la biglietteria. Il castello è visitabile sia in estate che in inverno. In inverno …

bimbi monaco e baviera

Monaco e Baviera comodi comodi

Week-end a Monaco e Baviera con i bambini Monaco è la porta della Baviera, ci siamo arrivati a dicembre con un volo Meridiana da Milano Linate alloggiando poi in una vera “casa lontano da casa”. La scelta di Linate è stata più che altro motivata dal fatto che l’aeroporto è facilmente raggiungibile dal centro di Milano dove volevamo fare una puntatina prima di partire per Monaco e Baviera. Siamo arrivati a Linate con la nostra macchina, avevamo prenotato il parcheggio in precedenza in una delle strutture di stallo vicino alla stazione aeroportuale (parkingGO). Ci siamo trovati veramente bene, buono il prezzo, organizzati, navette puntualissime e quando ci hanno ruportato a prendere l’auto era già che ci aspettava con motore e riscaldamento acceso, cosa assolutamente non disprezzabile con il frescolino della notte dicembrina. Milano Linate è un aeroporto molto organizzato, abbiamo fatto check-in e controllo sicurezza velocemente, per poi trasferirci al gate Meridiana ad attendere l’imbarco. Anche qui nulla da dire, servizi igienici vicini ed i distributori automatici se ti serve una bibita o qualcosa da …