All posts tagged: parigi come muoversi

VIAGGIO A PARIGI

Viaggio a Parigi

Il resoconto del nostro viaggio a Parigi, 4 notti con due bimbi V. di 2 appena compiuti e J. ormai di quasi 5. Siamo partiti il giorno dopo gli attentati a Bruxelles, quindi non così spensierati, ma devo dire che poi l’aria di vacanza l’abbiamo sentita anche se c’era tanto controllo ovunque, aeroporto, treni, metro, monumenti, parchi. Appena arrivati all’aeroporto di Parigi CdG, subito mio marito si è messo in coda per l’abbonamento settimanale a Rer, metro e autobus, la tessera si chiama Navigo Decouverte, l’emissione costa €5 e serve una fototessera, poi è ricaricabile con l’abbonamento settimanale di 22 €, facendo dei calcoli per noi è la soluzione migliore rispetto alle altre forme di abbonamento, alternativa possono essere i carnet da 10 biglietti, ma bisogna poi fare a parte i biglietti per aeroporto/città e eventualmente quello per Disney. Dal compimento dei 4 anni i bambini pagano i biglietti a tariffa ridotta, se si gira parecchio anche fuori la città (Versailles, Disneyland) potrebbe convenire la Navigo anche per loro anche se non è prevista tariffa ridotta, …

a parigi in battello

Parigi in battello

Come visitare Parigi in battello con i bambini Parigi è una grande città, l’ultima volta che ci siamo stati abbiamo optato per muoverci in città, tra un’attrazione e l’altra con un mezzo inconsueto ma che ci ha dato grandi soddisfazioni, il battello. Oltre ai punti di osservazione della capitale vista dalla Senna, i bimbi (ma anche noi grandi) hanno apprezzato particolarmente salire e scendere a bordo delle grandi barche vetrate, oltre che l’esperienza in se stessa in questa nostra Parigi in battello. Ma di cosa si tratta? Praticamente è un mezzo di trasporto alternativo alla metropolitana, al bus o altro che abbiamo scoperto cercando informazioni su Parigi. Lungo il fiume di Parigi, ci sono delle vere e proprie fermate dove si può salire e scendere dal battello e visitare diverse attrazioni, per lo più dislocate lungo il percorso del corso d’acqua. Si sale, si arriva alla propria destinazione d’interesse, si scende e si visita, per poi tornare a montare di nuovo a navigare verso la prossima attrazione. I battelli hanno un soffitto vetrato, così anche …