All posts tagged: parigi bambini

viaggio a parigi con bambini

Viaggio a Parigi con bambini

Sara e’ appena tornata dal suo viaggio a Parigi (qui trovi il suo diario di viaggio), ha raccolto un po’ di consigli per chi vuole in questo periodo affrontare un viaggio nella capitale francese. Viaggio a Parigi con bambini, dove dormire Per risparmiare un po’ restando comunque in posizione comoda e centrale abbiamo affittato un appartamento su Aibnb. L’appartamento si trova in prossimità dei Grands Boulevards ed è vicino alla metro (due fermate vicine) e alla Gare du Nord, comoda non solo per chi arriva in treno ma anche per chi come noi ha bisogno di lasciare i bagagli al sicuro prima di prendere l’aereo: qui infatti è presente un deposito bagagli con cassaforti speciali dove a pagamento (a memoria 8 o 9 euro) si possono lasciare le valigie fino a 24 ore. Viaggio a Parigi, voli e transfer Noi abbiamo volato con Ryan Air su Beauvais ma prima di arrivare a Parigi siamo stati a Disneyland Paris, se vuoi leggere il mio racconto lo trovi qui  se invece stai cercando qualche informazione su come organizzare un viaggio al parco dei divertimenti …

diario di viaggio

4 giorni a Parigi, diario di viaggio

Diario di viaggio di una famiglia a Parigi Parigi, città dell’amore. Come è possibile non pensare a questa capitale per festeggiare in grande i primi 10 anni della nostra famiglia? E si perché rispetto a 10 anni fa non siamo più in due ma in quattro e da quando la nostra famiglia si è allargata non c’è viaggio che non ci piaccia condividere insieme ai nostri piccoli. Questo è stato l’anniversario di tutti noi e per renderlo speciale e adatto a tutti, la nostra scelta è ricaduta su Parigi: 4 giorni a Disneyland Paris e 4 giorni in giro alla scoperta della città più romantica d’Europa. Di Disneyland Paris ho già ampiamente parlato in altri post. In questo post voglio invece raccontare i nostri splendidi quattro giorni a Parigi. Diario di viaggio, cosa fare a Parigi con i bambini Ogni volta che visitiamo una città, ci piace scoprire ogni angolo. Con due bambini di 5 e 6 anni molto curiosi ci piace alternare posti di cultura a parchi in cui loro possano sfogarsi in libertà e ricaricare le batterie, in modo che arrivino a …

Walt Disney Studios

Walt Disney Studios e Disneyland Paris

Walt Disney Studios e Disneyland Paris, la nostra esperienza Nel 2002 al parco Disneyland Paris è stato affiancato il parco Walt Disney Studios. Nel 2017 ci sono diverse opportunità per visitarli entrambi con una buona offerta. Noi li abbiamo visitati entrambi e secondo noi è un peccato saltarne uno dei due. I prezzi dei pacchetti comprendono i biglietti per visitarli entrambi e si può passare da un parco all’altro a qualsiasi ora della giornata (gli orari di apertura sono però differenti). Per visitarli bene ci vogliono almeno tre o quattro giorni, anche a seconda dell’affluenza del periodo (il mercoledi e giovedi a maggio le code erano inesistenti e abbiamo fatto a ripetizione le attrazioni, il venerdi c’era già più gente, il sabato era abbastanza affollato e con code). Il parco Disneyland è magia allo stato puro: appena entri ti ritrovi catapultato indietro nel tempo, si torna bambini subito. Impossibile rimanere impassibili al fascino fantastico che emana. Qui si possono fare incontri con i personaggi preferiti, ci sono attrazioni e spettacoli. Insomma pacchetto divertimenti al completo! …

museo dei popoli parigi

Museo dei Popoli a Parigi

Quay Branly il museo dei popoli e delle culture Un vero e proprio punto di incontro tra popoli e culture, cultura ed arte proveniente da quelle parti del mondo che è meno semplice raggiungere, Africa, Asia, Oceania e Americhe. Se volete far conoscere il mondo ai vostri bambini e vi trovate in Francia a Parigi, questo é il posto giusto. Situato sul Lungosenna, poco distante dalla Torre Eiffel, sono più di 3.500 gli oggetti che sono presentati dalla mostra, si tratta di alcuni degli elementi più rappresentativi prodotti dalle diverse culture, ognuno con un suo significato diverso. Il museo allestito di Parigi allestito con uno stile contemporaneo ed interattivo, incoraggia i visitatori, giovani ed adulti, ad apprendere gli usi e costumi dei diversi paesi attraverso maschere provenienti dall’Oceania, costumi asiatici, strumenti musicali africani, il cui contesti di uso si può visionare ambientate direttamente su schermi video.   L’Oceania è rappresentata da Melanesia, Polinesia, Australia e India insulare, le Americhe dal’Alaska alla Cordigliera delle Ande, la collezione proveniente dall’Africa è particolarmente ampia con oggetti provenienti da …