All posts tagged: parchi italia

vacanza a gardaland

Che cosa fare al parco divertimenti di Gardaland: le attrazioni da non perdere

Con l’arrivo della stagione calda, finalmente si sta all’aria aperta e al sole con tutta la famiglia. Per organizzare una giornata davvero speciale in famiglia, potresti prendere in considerazione l’idea di una gita in un bel parco divertimenti. Quando annuncerai ai più piccoli della famiglia, ma anche ai figli adolescenti, che si va al parco divertimenti, la gioia sarà incontenibile. Se stai pensando di andare al parco divertimenti con i bambini grazie a Gardaland offerte famiglia su Voyage Privé, queste sono le attrazioni che vanno per forza fatte.  Fuga da Atlantide: alla scoperta della città leggendaria Un’attrazione davvero gigantesca adatta a un weekend a Gardaland con la famiglia è Fuga da Atlantide. Queste montagne russe sono davvero bellissime grazie a un percorso che si snoda tra diversi ostacoli ma soprattutto con la discesa finale di sedici metri che, inevitabilmente, fa schizzare acqua dappertutto.  Jungle Rapids: il non plus ultra dei giochi acquatici Se ti piacciono i giochi acquatici, non puoi perderti Jungle Rapids che è a tema Indiana Jones e il tempio maldetto perciò ambientalo …

mirabilandia

Un giorno a Mirabilandia

Mirabilandia, consigli di viaggio In posizione strategica a pochi passi dalle località della Riviera Romagnola, da Cesena e da Ravenna, dal 1992 Mirabilandia fa divertire grandi e piccini. Ho visitato questo parco pochi anni dopo la sua apertura, ci sono tornata con mio marito esattamente 10 anni fa e ora siamo tornati con i nostri bambini di 5 e 6 anni in occasione dell’inaugurazione della Far West Valley. Negli anni questo parco si è ingrandito e la metamorfosi che ha subito soprattutto nel recente periodo lo hanno reso il parco più esteso in Italia e uno dei più visitati ogni anno. Un piacevole ritorno, anzi è stato come visitare un parco nuovo e mai visto tante sono le novità e i cambiamenti che in questi anni ha subito. Di Mirabilandia ve ne avevamo giá parlato qui Le mascotte di Mirabilandia Come ogni parco che si rispetti, non possono mancare le mascotte. I nostri piccoli si sono innamorati subito di Otto Leprotto e del paperotto Mike che accolgono tutti all’ingresso delparco con lo spettacolo di apertura e che si possono incontrare in determinate ore nel parco …

le grotte di camerano

Grotte di Camerano, città sotterranea

La nostra esperienza tra mistero ed avventura alle Grotte di Camerano Si entra da una porticina alle Grotte di Camerano, si scende lungo un prima rampa di scale e si è dentro una città parallela, costruita, anzi scavata sotto il livello del suolo. Siamo a Camerano, sulla Riviera del Conero nelle Marche, poco distante da Ancona, è possibile lasciare l’auto vicino al centro e raggiungere l’ufficio del turismo locale in Via Maratti dove si fanno i biglietti e da dove partono le visite guidate. Scendiamo, la temperatura all’interno è abbastanza bassa, circa 14 gradi, l’umidità si fa sentire, questi passaggi sono scavati negli strati di roccia arenaria inframezzati da sottili strati di argilla, provate a passarci il dito, è proprio morbida ! La storia di queste grotte artificiali risale al medioevo e probabilmente anche prima, utilizzate pure durante l’ultima guerra mondiale quale rifugio antiaereo, le grotte di Camerano all’interno sono costellate di decorazioni e simboli la cui interpretazione é tutt’ora incerta, si riconoscono tracce dei Cavalieri Ospitalieri, segni paleocristiani ed esoterici. Affascinanti i cunicoli con …

castello di miramare

Parco e Castello di Miramare Trieste

Andiamo alla scoperta del Parco e Castello di Miramare a Trieste   C’è un luogo dove il mito e la storia raccontano una favola triste, quella della principessa Carlotta e del principe imperiale Massimiliano. Un luogo da fiaba, con un castello, un parco ed un mare d’incanto. Benvenuti a Miramare, sontuosa residenza in riva al mare voluta dall’arciduca d’Austria, oggi memoria della Trieste imperiale che fu. Non c’è bambino che non rimanga incantato dalla bellezza di questo posto, qui non manca nulla per far volare la fantasia e vivere una giornata da principe o da principessa. C’è il castello, di pietra bianca con le torri merlate, alto, sul limite del mare, silente guardiano e osservatore della città di Trieste. C’è il grande giardino ed il parco (accesso gratuito), tutto da scoprire, tra innumerevoli specie di piante portate da ogni parte del mondo dall’arciduca Massimiliano stesso, profondo amatore della botanica, percorsi segreti e panoramici, scoiattoli che si divertono ad inseguirsi tra una fronda e l’altra. Tra verdi prati e grandi alberi i piccoli visitatori avranno tutto …