All posts tagged: papà

viaggio con papà

In viaggio con papà

  I viaggi e le vacanze per papà single, dove andare e cosa fare, in pratica: in viaggio con papà. Succede che è il papà che porta i bambini in vacanza, papà single per qualsivoglia motivo della vita o che per scelta decide di partire con i propri figli per un viaggio o vacanza padre/figli. Capita pure a me di partire con i miei bambini da solo, magari ci separiamo per un week-end per poi tornare a riunire la famiglia al rientro. In famiglia spesso sono le donne a programmare i viaggi, perciò quando gli uomini si trovano nella situazione di dover partire da soli con i bambini altrettanto spesso si trovano in difficoltà. Ma quali sono le destinazioni, le cose da fare, il tipo di vacanza per i papà che partono con i loro bambini? Ho cercato di dare una risposta in questo post chiedendo inizialmente ad un paio di amici papà single che viaggiano con i loro bambini. Alberto ha due belle bimbe in età scolare, con loro preferisce mete più vicine a …

il villaggio galleggiante

Villaggio galleggiante a Chhnang Cambogia

Alla scoperta della Cambogia più vera, avventura nel villaggio galleggiante sul fiume Tonle Sap Il mio viaggio in Cambogia è stata un’esperienza unica, “daddy goes to Cambodia” abbiamo scritto sul nostro blog di viaggi, tre settimane per scoprire questo paese incredibilmente interessante in solitario da flashpacker (scopri cosa è a fondo articolo). Ad un paio di settimane dal rientro comincio a riordinare i ricordi, a riconoscere quelle che sono state le tappe più importanti dell’intero itinerario. Kampong Chhnang con il villaggio galleggiante vietnamita è tra quelle che mi è rimasta nel cuore, certamente tra le esperienze più significative dell’intero viaggio, merita di essere raccontata per prima, anche perché un po’ fuori dai consueti itinerari turistici. Pullman Battambog – Phnom Penh, ho chiesto all’autista di fermarsi a Kampong Chhnang, è la mia prossima tappa di viaggio e dove si trova il villaggio galleggiante, nell’incertezza che mi abbia capito bene seguo il percorso sullo smartphone, maps.me mi permette di poter consultare la mappa anche quando sono off line, il gps del telefono fa il resto. Dopo 3 …

Sicilia per bambini

Sicilia, le nostre vacanze al mare

Questa estate è la volta della Sicilia, si va a Tre Fontane Stavolta abbiamo preso la cartina della Sicilia ed abbiamo puntato il dito sulla porzione più ad ovest dell’isola, quella che guarda a sud ed è servita dall’aeroporto di Trapani. Cercavamo una località sul mare dove non ci siano problemi di meteo, un villaggio o qualcosa di simile vicino alla spiaggia, non è facilissimo trovare informazioni sulle destinazioni in Sicilia, non ci interessava nulla di particolarmente rinomato, cercavamo essenzialmente qualcosa di semplice davanti ad un mare cristallino, che sappiamo da queste parti non mancare. Un’altra caratteristica che cerchiamo ultimamente, forse ci siamo un po’ viziati, è il cibo genuino, quei posti dove si trova ancora il pesce di giornata, dove scegliere la frutta direttamente nei cesti che ha scaricato il contadino poco prima. Dopo un po’ di esplorazioni tra google maps e pagine web abbiamo trovato la meta, la nostra vacanza in Sicilia questa estate sarà a Tre Fontane, un piccolo centro affacciato sul mare, facilmente raggiungibile dall’aeroporto di Trapani o da quello di …

Come vivere a Berlino

Un giorno nella capitale tedesca, più da local, meno da turista. Dalla mattina alla sera Guten Tag Berlin. Mi sveglio nella mia stanza di Kreuzberg davanti ad un cielo azzurro che si lascia guardare, ed apprezzare, incorniciato nei piccoli telai di legno della grande finestra della mia stanza. La zona che ho scelto per alloggiare è tranquilla, sufficientemente ben collegata con il centro, l’alloggio è a soli 100 metri dalla stazione della U-Bahn Platz der Luftbruecke, toponimo che ricorda il ponte aereo che ha permesso, dopo la divisione della città in due fette, est ed ovest, la sopravvivenza della parte occidentale per più di un anno. Faccio colazione di fronte all’ingresso della metro, da Brot und Brȍtchen. E’ una specie di panetteria con alcuni tavolini, c’è la macchinetta per il caffè (cappuccino, macchiato, etc,), oltre ad una fornita vetrina di pane e dolci. Opto per il classico cappuccino e per un cornetto al burro, 2.30 Euro seduto sullo sgabello alto con il sole del mattino berlinese sul viso, c’è un inizio migliore? Il meteo è …

Un castello che rappresenta il mito dei Cavalieri di Malta

Entrare a Castel Sant’Angelo é come entrare nella storia, dalla porta principale. Questo luogo per me é sempre stato un mito per una serie di motivazioni. Saranno stati due libri che ho letto sull’assedio dell’isola da parte degli ottomani nel 1565 ( L’assedio di Malta 1565 di Fabrini Rolando e Finché morte non ci riunirà di Matteo Freddi), sarà perché il castello non é aperto al pubblico, sarà che il mito dell’Ordine permane in quanto tutt’oggi sede dei Cavalieri di San Giovanni, anche detti di Malta, ma per me rappresenta uno di quei luoghi speciali, ricchi di significato. Per questo motivo, quando ci è stata proposta di effettuare una visita con alcune foto non abbiamo potuto rifiutare. Il castello é situato all’estremità protesa sul mare della penisola di Vittoriosa, cittadina in fronte a Valletta che ha preso il nome proprio a seguito dell’eroica resistenza all’attacco da parte delle truppe del Sultano ottomano. La location é qualcosa di affascinante, le alte mura, ingegnosamente scavate per metà nella roccia e per metà costruite con i blocchi di …

Due libri per un viaggio

Un libro come compagno di viaggio è stato spesso un suggerimento che abbiamo seguito nei nostri itinerari di viaggio, in auto, in treno o in aereo per far passare il tempo, durante una pausa in albergo, la sera prima di addormentarsi, ora ci sentiamo si consigliarlo a nostra volta. E’ qualcosa che rassicura i bimbi anche quando sono lontano da casa, un modo per non fargli sentire il distacco dalle loro abitudini quotidiane, anche un momento di intimità, in famiglia, madre  (o papà) e figlio/a. Ne abbiamo scelti due che consideriamo carini e ve li presentiamo in questa pagina! Sono due libri dedicati a due fasce di età diverse, magari se sono due fratellini, un’opportunità in più per un regalo che accresca la loro voglia di leggere e scoprire. Non sono giganti e non occupano tanto spazio in valigia, uno è addirittura una valigia lui stesso, cosa di più in tema con una vacanza se non due libri da viaggio? La Casa Stanca Questo libro racconta la storia di una famiglia in viaggio con la …

consigli di viaggio

Consigli di viaggio, superare i problemi

I consigli di viaggio non sono mai abbastanza, ecco i migliori 10 per evitare problemi Ecco un decalogo di consigli di viaggio per partire in famiglia affrontando al meglio le difficoltà che si possono incontrare. BUDGET è il primo scoglio di un viaggio famigliare. Il viaggio in più persone ha un costo molto più elevato di un viaggio di coppia o in solitario, soprattutto se i bambini sono già un po’ grandini (intendo oltre i 2 anni di eta’ quando si paga il posto in aereo ad esempio). Ma con delle piccole attenzioni si puo’ risparmiare, intendo acquistando biglietti family, aggiungendo un letto in camera doppia, organizzandosi con il cibo autonomamente. SICUREZZA altro scoglio ma non così aspro. Viaggiare con i bambini significa tarare su di loro le destinazioni da visitare in base al clima, alle vaccinazioni, alla sicurezza sanitaria ed al tipo di tour che andremo a fare. Di sicuro noi genitori non ci complichiamo la vita da soli andando in cerca di ulteriori problemi volendo scalare l’Everest o facendo un safari in solitaria, …

itinerario danimarca

Itinerario Danimarca

Itinerario Danimarca con l’auto E’stato sempre un po’ il nostro sogno nel cassetto e stiamo progettando questo viaggio in Danimarca, siamo allo studio dell’itinerario. Vorremmo atterrare in quel di Billund, proprio al centro della Danimarca, questa piccola città famosa per essere la sede principale del noto marchio di giochi per bambini (mattoncini colorati) Lego, sono proprio loro che nel lontano 1964 hanno costruito l’aeroporto, e qui, proprio accanto alla fabbrica, sorge il parco di Legoland Billund, il primo di una lunga serie, tra i quali quello in Germania e quello in Inghilterra. Meta immancabile sia per i nostri piccoli ma anche per noi, la magia non ha età di fronte ad attrazioni come queste! Ma non sarà solo Legoland la meta della nostra piccola avventura estiva, l’itinerario Danimarca continua, un po’ a malincuore lasceremo il mondo di mattoncini per avventurarci in un tour che ci porterà a conoscere una delle nazioni maggiormente adatte per un viaggio in famiglia (una tra le prime dieci nel mondo addirittura), proprio la Danimarca ! La capitale Copenhagen, per vedere …

Hotel Baltic – Giulianova – Abruzzo

Il miglior Family Hotel della zona Situato sul lungomare di Giulianova, con spiaggia privata il Family Hotel Baltic è il miglior family hotel in zona. Ogni anno le famiglie rimangono stupefatte perchè gli vengono offerti sempre più servizi per loro, perchè al Baltic c’è veramente l’interesse di far star bene, di regalare un sorriso, di rendere speciale la vacanza dei suoi ospiti. Animazione gratuita, Miniclub, parco giochi, spiaggia privata, parco giochi in spiaggia, gonfiabili, menu personalizzato sono alcuni delle offerte di questa struttura. Poi c’è il personale, attento, specialmente gli animatori che seguono i bambini più piccoli e più grandicelli per tutto il corso della giornata, dal mattino alla sera. Mini Club per bambini dai 3 ai 10 anni e Junior Club per I più grandicelli 10-13 anni. Attivita programmate, giochi escursioni, teatro e gare di nuoto sono alcune delle proposte che le formidabili animatrici faranno ai vostri bambini. Camere familiari con arredi nuovi e con le dotazioni confort di base, o per le famiglie più numerose l’opzione camere comunicanti. Il cuoco è sempre attento …

attesa aeroporto

Aeroporto: come ci imbarchiamo

Nei trasferimenti di lavoro le attese all’aeroporto sono momenti di riflessione, delle pause che, avendo la fortuna di accaparrarsi un posto a sedere con un po’ di batteria sul laptop, a proposito se non lo sapete si chiama così proprio perché semplicemente ve lo appoggiate sulle ginocchia, possono divenire molto preziose. In questi lassi di tempo mi piace guardarmi intorno, vedere quello che succede. C’è la signora con la bimba in braccio nella fascia mei tai, quello che si mette in fila due ore prima dell’imbarco già tutto sudato, i consueti venditori di transfer a destinazione che consuetamente non compra quasi nessuno, quelli nervosi che non mangiano, quelli nervosi che mangiano, quelli a cui scappa la pipì, perché in volo non gli riesce, quelli che parlano al telefono, non si sa con chi ma parlano un sacco. Una bimba prende il latte dal biberon sulle ginocchia del papà, dolcissima, forse sperano di addormentarla, c’è quello che accenna a un pisolino, la moglie l’ha svegliato all’alba perché “oggi si parte”. Ci sono quelli già in fila …