All posts tagged: dormire Milano

albergo diurno bambini

Albergo Diurno Venezia a Milano

A Milano l’Albergo Diurno Venezia Quando pensi di conoscere Milano, ecco che questa città riesce ancora a stupirti. La nostra ultima visita in questa fantastica ci ha portato a scoprire uno dei posti più affascinanti che abbia ultimamente visitato: l’Albergo Diurno Venezia, una struttura nascosta sotto Piazza Oberdan, un elegante e funzionale centro servizi in stile art Déco per viaggiatori realizzato tra il 1923 e il 1925 su progetto di Piero Portaluppi, chiuso nel 2006 dopo decenni di abbandono. Dal 2015 il FAI (Fondo Ambiente Italiano) ha firmato una convenzione con il Comune di Milano, impegnandosi a progettare e raccogliere fondi per un progetto di restauro e apertura al pubblico del Diurno e da allora propone un ciclo di visite guidate per permettere la sua scoperta.   Albergo Diurno, la visita Io e i miei bambini di 4 e 6 anni abbiamo visitato l’Albergo Diurno grazie ad una visita guidata organizzata ad opera di una volontaria FAI. Purtroppo al momento non è stata ancora pensata una vera e propria visita guidata per bambini. Pertanto le visite sono rivolte in primo luogo agli adulti. E’ quindi …

Milano, la prima volta

Arrivo all’imbrunire della sera, il mio primo assaggio di Milano è dal treno con le sue mille luci, con il suo eterno movimento e con, soprattutto, con la sua estrema eleganza. E’ la mia prima volta in quella che viene definita la capitale della moda e ne capisco subito il motivo, sono tutti bellissimi e vestiti elegantissimi. Con la metro (1,70 euro/tratta) arrivo in un batter d’occhio in Hotel, Novotel Ca’ Granda, zona Niguarda. L’accoglienza è davvero eccezionale, all’ingresso un play corner, con l’angolo playstation per i più grandicelli e dei giochini per i piccolini, mamma e papa’ qui possono fare tutti il check in e il check out in tranquillità. Novotel Ca’ Granda è un hotel che nasce per essere un centro congressuale con le sue numerose sale meeting, è però nel contempo un hotel che non dimentica di prestare attenzione alle famiglie. Un cocktail di benvenuto servito all’angolo bar mi rigenera un po’ anche se ormai dopo un giorno di viaggio sono una patata lessa. La camera è un gioiellino, nulla è lasciato al …