All posts tagged: campi scuola inglese

le vacanze studio

Vacanze studio: il regalo più bello per i nostri figli

Perché scegliere le vacanze studio per i ragazzi Smartphones, console di videogiochi, abbigliamento di marche costosissime, accessori… quanti regali costosi facciamo ogni anno ai nostri figli? Regali che sebbene possano sembrare indispensabili in realtà non lo sono poi così tanto… Si, perché per quanto ogni genitore parta sempre con l’idea di “non viziare” i figli, visti i tempi attuali questo è diventato un compito piuttosto arduo! Tuttavia c’è chi come noi preferisce investire i soldi in qualcosa di bello ed emozionante, come accumulare ricordi ed esperienze, qualcosa che allo stesso tempo può rivelarsi utile: le vacanze studio! Qualche genitore a questa idea storcerà sicuramente in naso, sia per una questione di “costi” sia per una questione di “ansia”. E’ naturale che il costo di una vacanza studio non si può paragonare a quelli dei suddetti regali, tuttavia dobbiamo pensare a quest’ultimi come un investimento per il futuro dei nostri figli e a breve vi illustreremo il perché. Per quanto riguarda l’ansia, beh è naturale che il pensiero di un bambino/ragazzo all’estero può spaventare, e non poco, …

scuola di inglese

A scuola di inglese, anche per viaggiare?

Can you play with me? Sembra una banalità, ma per i bambini è una semplice frase che gli cambia la vita. Quant’è bello vedere i nostri ragazzi che non hanno nessuna difficoltà a trovare nuovi amici al parco giochi, che ci troviamo a Londra, in Norvegia o ad Odense in Danimarca. Come mai? Durante le nostre peregrinazioni in giro per l’Europa ed oltre, abbiamo capito come ormai il mondo si è evoluto, l’inglese è divenuto un linguaggio globale (http://it.wikipedia.org/wiki/Lingue_per_numero_di_parlanti_madrelingua). Non significa che è la lingua più parlata al mondo, ma è la più diffusa in diversi ambiti, il turismo prima di tutto. Quando arrivi in un hotel ti aspetti che alla reception ti sappiano comprendere, da italiani speriamo magari che parlino pure la nostra lingua, ma vi pensate arrivare in una guest house in Cambogia e trovarsi di fronte ad una persona che parla solo Thai? La vostra aspettativa è che “lui” o “lei” della situazione perlomeno spiaccichi qualche parola in inglese, ma siete voi a doverlo capire e parlare per primi. In Europa e …