All posts tagged: Belgio

Fiandre

Fiandre, una regione tra luoghi magnifici

Come organizzare un viaggio nelle Fiandre Questa regione del Belgio sembra uscita da un libro delle favole, piazze medioevali che si alternano a birrifici tradizionali, monumenti riconosciuti dall’Unesco che si affacciano a canali che raccontano storie antiche, palazzi storici che vivono la quotidianità dei locali e ristorantini tradizionali dove mangiare dei piatti tipici. Siamo nelle Fiandre la regione a nord ovest di Bruxelles, facilmente raggiungibile con dei voli diretti da tutte le città italiane. Da Fiumicino ho trovato delle ottime offerte, per noi che abitiamo un po’ distanti raggiungere l’aeroporto in auto è facile, si può usare Parkos, il portale di confronto parcheggi vicino agli aeroporti per trovare la miglior soluzione tra i parcheggi di Fiumicino. Fiandre, cosa vedere Bruxelles è una capitale moderna, facile da visitare, ideale per chi sta organizzando un city break in Europa. Noi l’abbiamo visitata durante un week end natalizio e c’è rimasta nel cuore non solo per la buonissima cioccolata, di cui ne vado pazza, ma anche per le attrazioni che si possono visitare con i bambini. La Grand …

Bruges, il diamante del Belgio

Bruges, la meta più gettonata del Belgio Con il suo fascino medioevale, i suoi canali romantici e le sue case di mattoni Bruges è un vero gioiello del Belgio. I suoi angoli suggestivi sono famosi in tutto il mondo tanto che ogni anno accorrono moltissimi turisti in Belgio appositamente per visitarla. E’ la tipica città da cartolina, dove le immagini parlano da sole, dove l’ atmosfera ha le tinte del luogo magico , in poche parole è un luogo da visitare. Il Centro storico medioevale, caratterizzato dalle sue case di mattoni è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dall’Unesco. Si sviluppa attorno alle sue due piazze principali, Markt, famosa perchè vi si affaccia il palazzo delle Gilde e Burg, più piccolina, da qui parte il vicoletto più pittoresco di Bruges, Blinde Ezelstraat.   Bruges, da vedere Da non perdere a Bruges sono Markt e Burg le due piazze principali, Begijnhof il rione dedicato ad un ordine cattolico con dei giardini molto carini e delle bellissime case bianche, Groeningemuseum, pinacoteca con alcuni esemplari di quadri fiamminghi spettacolari, Museum voor Volkskunde, il …

bruxelles con i bambini

Bruxelles con i bambini, cosa fare

Bruxelles con i bambini, 5 cose da non perdere Se chiudo gli occhi e penso a Bruxelles con i bambini, penso ad una citta’ da vivere in famiglia, ve ne avevo gia’ parlato qui  Le strade, i musei, i bar sono colmi di famiglie con bambini, molte volte ci sono anche i nonni. Queste famiglie allargate non badano alle condizioni metereolighe, si esce sempre a tutte le ore con tutte le condizioni metereologiche. Questa cosa per me e’ fantastica! Ma quali sono le attrazioni migliori per visitare Bruxelles con i bambini? Museo di Storia Naturale, in questo museo noi ci siamo letteralmente persi ad ammirare la collezione di dinosauri. Tra terribili T-Rex e Triceratopi i bambini si sono divertiti un mondo. All’interno c’e’ una grande area di ristoro con bar e ristorante. Il musoe e’ aperto dal lunedi’ al venerdi’ dalle 9.30 alle 17.00, sabato e domenica, dalle 10.00 alle 18.00. Il costo del biglietto e’ di 7 euro per gli adulti e 4,50 euro per i bambini dai 6 ai 16 anni. Musee du Jouet, non ho …

Il labirinto di granoturco in Belgio

Una attrazione naturale senza eguali in Belgio Nella zona centrale del Belgio, a circa un’ora da Bruxelles, potrete visitare un’attrazione fantastica per i vostri bambini, il labirinto gigante di granoturco di Barvaux, situato nei pressi di Durbuy, un interessante paesino che non dovete perdere di visitare quando sarete nei pressi di questa attrazione. Perdersi per poi ritrovarsi, correre per poi riposarsi, questa sarà la magia di questo posto favoloso. Un grande spazio immerso nella natura più profonda dove i piccoli ospiti hanno tutto lo spazio del quale necessitano ed i genitori possono rilassarsi respirando a pieni polmoni. Corse a perdifiato, nascondino e quanto la fantasia dei bambini potrà ispirare. Qui i profumi e le essenze dei fiori vi inebrieranno. 10 chilometri di labirinto costruito fra i campi di granoturco, con attori e spettacoli ogni anno diversi. Si perchè il labirinto ogni anno cambia forma ispirandosi a qualche cartone animato. L’anno scorso il tema erano i Puffi, e quest’anno quale sarà? Un labirinto costruito per i ragazzi di circa 2000 mq, un piccolo labirinto per bambini …

Valeria, una mamma viaggiatrice si racconta

Conosciamo una delle autrici dei nostri racconti di viaggio…   Mi chiamo Valeria, sono una mamma alla soglia dei 39 anni (oddio da non crederci). Vivo sola con la mia bimba di 5, Carolina, e viviamo a Milano…per ora! Lavoro nella Direzione Risorse Umane di una multinazionale e cerco di barcamenarmi tra mille impegni come tutti. Sono sempre stata abituata a viaggiare fin da piccola, con i miei genitori ho girato tanto in Italia e in Europa e poi, al momento giusto, ho iniziato a viaggiare con gli amici o da sola. Quando è nata Carolina ho provato a vedere e capire cosa fosse viaggiare con un bimbo al seguito, ne avevo viste tante di famiglie in giro, coi bimbi piccolissimi e grandi, soprattutto stranieri, devo dir la verità e così abbiamo dato il via ai viaggi in famiglia! Quando Carolina aveva 4 mesi siamo stati in Engadina, a 10 l’abbiamo portata in giro in Costa Azzurra e Provenza, l’estate dopo a Maiorca, poi Barcellona, Parigi e Eurodisney e la Grecia. Poi mi sono separata …

Un weekend tra Bruxelles e Bruges

Mamma e figlia in Belgio: Bruxelles – Bruges Partenza giovedì pomeriggio, il volo Easyjet Milano Bruxelles ci porta a destinazione in poco più di un’ora, una volta atterrate si prende un comodo treno che in mezz’ora ci porta in centro città. Avevo prenotato una stanza in un graziosissimo Bed&Breakfast (Le Petite Eclipse) gestito da due gentilissimi ragazzi italiani e proprio a due passi da La Grande Place. Appoggiamo i bagagli ed entusiaste della serata piacevolmente calda ci rechiamo proprio nella famosissima piazza per la nostra prima cena Belga, pollo arrosto, patatine e birra scura. Il cameriere gentilissimo mi avvisa delle porzioni enormi e quindi riesco a dividere il piatto con mia figlia…ottimo! Il giorno successivo prendiamo il treno che in un’oretta ci porta a Bruges, splendido paesino fatto di casette deliziose, negozietti di cioccolato e canali. Anche oggi riusciamo a mangiare all’aperto e a goderci anche un posto in prima fila dei reali in visita! Dopo un giro nel centro ci dirigiamo al Minnewater Park, un micropaesino nel paese che ci lascia incantate. Rientriamo sempre …

La nostra casa a Bruxelles

Dormire in appartamento proprio nel centro della capitale del Belgio Alloggiare in un appartamento, quando si è in viaggio con dei bambini in una grande città come Bruxelles, può essere un’ottima alternativa all’albergo, sempreché la struttura scelta risponda a determinati standard. Le priorità che noi abbiamo riscontrato aver maggiore importanza sono la centralità, ossia la possibilità di raggiungere le varie attrazioni della città in breve tempo, la disponibilità di negozi, ristoranti e supermercati in zona, la presenza di mezzi pubblici, ed ultima, ma non in importanza, la pulizia e la cura della struttura. Tutte queste caratteristiche possono contribuire in maniera sostanziale a rendere una vacanza diversa e piacevole, anche quando il meteo, come succede abbastanza spesso a Bruxelles non è dei migliori. In più l’appartamento concede sempre una discreta possibilità di muoversi liberamente ai bambini e l’opportunità di utilizzare l’alloggio per il pranzo o la cena. A due minuti dalla fermata della metro “De Brouckere” abbiamo avuto modo di testare questo piccolo appartamento su due livelli nel centro di Bruxelles. La zona è quella dell’Operà …

bruxelles con bambini

Bruxelles con bambini

Magia a Bruxelles con i bambini Ryan Air è tentatrice, ed il volo low cost da Trieste altrettanto, allora che si fa, si parte ! Prenotiamo con FlyUvet e si parte! Una grande capitale con un ruolo di tutto rispetto per l’Europa, una piccola nazione con una grande storia, si va a mettere un’altra bandierina sulla mappa di Tripadvisor, si parte per il Belgio con meta Bruxelles (sperando nel meteo clemente), la nostra Bruxelles con bambini! Primo giorno a Bruxelles con bambini Il freddo del mattino di questo quasi inverno è abbastanza pungente alle 7.00 davanti all’aeroporto di Ronchi dei Legionari, Trieste, i nostri due bimbi di tre e sei anni sono ben vestiti ma arrancano un pochino nei giubottoni e scarponcini invernali, d’altronde si va a nord, ed è meglio vestirsi bene. Decolliamo in perfetto orario, i piccoli di divertono a guardare le case sempre più piccole, come dei giocattoli, ed a salutare la casa dei nonni un pochino più in la verso l’orizzonte. Sopra le nuvole il cielo è come sempre di un …