Consigli
comment 1

Soggiorni studio all’estero, dove andare

soggiorni studio

Soggiorni studio all’estero per imparare l’inglese, quali scegliere e perché

Da quando abbiamo vissuto a Malta, l’inglese per noi è diventato più presente nella nostra famiglia. In due anni i nostri bambini hanno imparato molto frequentando la scuola bilingue, ma tornando in Italia non sono più fluenti come una volta. Così, nonostante le lezioni private, lo spingere a vedere i cartoni animati e qualche film in inglese, proporgli anche la lettura di qualche libro preso su amazon (questo ad esempio di Roal Dahl), abbiamo deciso di valutare alcuni soggiorni studio nei paesi di lingua anglosassone e non per la prossima estate.


Mi sono documentata vista anche la nostra esperienza di vita maltese, su quale fosse la strategia migliore per far apprendere e perfezionare la lingua ai due piccoli backpackers.

Dove andare per un soggiorno studio in lingua inglese

soggiorni studio malta

Casa vista mare a Malta

Malta, noi l’abbiamo scartata a priori, lì ci sono i nostri amici più cari, sarebbe impossibile vivere due settimane di full immersion visto che loro parlano in italiano (anche se ci dispiace tantissimo). C’è da dire che però questa scelta è dettata da una condizione personale di vita. Se dovessi consigliare o meno Malta per lo studio della lingua inglese, probabilmente consiglierei di optare per un’altra destinazione. Perchè? L’inglese che si parla a Malta è molto basic, la pronuncia molte volte non è corretta e anche se si sceglie di vivere in una famiglia maltese per fare un full immersion, probabilmente appena la famiglia scoprirà che siete italiani vi parlerà in italiano (i maltesi sono veramente orgogliosi di conoscere la nostra lingua e non perdono occasione per dimostrare il loro sapere). A favore di Malta è il prezzo, molto basso e competitivo rispetto agli altri soggiorni studio.

soggiorni studio a Londra

Il mercato di Camden a Londra

Inghilterra, di certo sembrerebbe la scelta migliore. Molto internazionale, a meno che non si scelga un piccolo paesino di provincia, dove la pronuncia è talmente stretta da non capire nulla per le prime 72 ore. Unica pecca, anzi due. Tantissime scuole d’inglese da scegliere e vagliare, vuol dire investire un sacco di tempo per trovare quella più adatta alle esigenze della vostra famiglia, e costi veramente alti quasi proibitivi se si vuole partecipare tutti al programma soggiorno studio. Ovviamente le città più gettonate sono Londra, Liverpool e Birmingham e sono sicura che li in due settimane riprenderemmo tutti a parlare perfettamente inglese, ma ovviamente al momento siamo orientati su altre destinazioni.

soggiorni studio in svezia

Il centro di Stoccolma

Svezia, anche se non è un paese anglossassone molte scuole organizzano delle vacanza studio in uno dei paesi europei che parla inglese in maniera impeccabile. La Svezia la stiamo valutando, in quanto come sai siamo innamorati dei paesi nordici, poi dopo esser stati a Stoccolma la scorsa estate non vediamo l’ora di scoprire anche i suoi dintorni. Ma ovviamente sul piatto della bilancia non possiamo mettere solo la nostra voglia di conoscere il mondo, ma l’esperienza che ne deriverebbe da questo investimento internazionale. Ci siamo informati e le scuole che offrono corsi di lingua inglese e soggiorni studio in case private sono diverse, i costi sono nella media e l’offerta è davvero ampia. L’idea che i bambini possano imparare a dialogare con altri bambini non madrelingua mi attira molto, per loro sarebbe uno stimolo grandissimo senza farli sentire a disagio. Alla fine sono uguali a loro nella stessa condizione di apprendimento.

soggiorni studio

Le alte coste dell’Irlanda

Irlanda, la nostra preferita al momento sia per la qualità dei percorsi di studio proposti sia per l’idea di vivere un’esperienza in questo paese che abbiamo visitato così velocemente. I costi in questo caso sono nella media, specialmente fuori dalla capitale Dublino, la scuola che stiamo valutando offre anche l’opportunità eventualmente di ospitare a nostra volta la famiglia irlandese che ci ospiterà, quindi prolungare anche a casa l’apprendimento ci attira moltissimo. Ci siamo anche confrontati con persone che hanno già vissuto un’esperienza simile e tutti ci hanno dato dei buoni feedback.

Se anche tu hai già avuto un’esperienza di soggiorno studio oppure stai valutando di farla, scrivici le tue riflessioni, magari ci dai degli spunti a cui non avevamo ancora pensato 🙂


1 Comment

  1. Avatar
    Roberto says

    Interesssante articolo. Anche io vorrei organizzare vacanza studio per tutta la famiglia in Irlanda. Siete andati poi? Mi potete aiutare?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.