Blog
Leave a comment

Provenza con bambini

campi in provenza

La strada della lavanda in Provenza

Sarà la primavera, il profumo di fiori, il cielo terso ma la voglia di visitare la Provenza oggi è tanta. Zona di tradizioni medioevali perfettamente conservate, zona di campi di grano e di lavanda che si mescolano e danno vita a una magia di colori oro e viola intenso.

Camminate all’aria aperta, corse in mezzo ai campi, per i più sportivi giri in bicicletta o trekking. Bambini armatevi di tanta energia, mamma e papà non vi faranno mai stare fermi.

Visitare prima Velensole, poi Geoux les boins, Esparron de Verdon e finire il viaggio a Allemagne en Provence. Per questo itinerario un paio di giorni sono sufficienti, ma non vorrete perdervi l’occasione di rilassarvi e godervi la natura?

Il cuore della Provenza è rappresentato da Velensole, piccolo borgo medioevale. Camminare tra le viuzze di questo bellissimo paesino curato e ornato da tutti i tipi di lavanda ed erbe aromatiche per poi sbirciare la campagna viola: uno degli spettacoli della natura piu’ affascinati.

Greoux les Bains piccola cittadina termale costruita attorno al castello dei cavalieri templari. I vostri maschietti saranno i cavalieri e le bimbe le principesse di quella giornata.

Per gli amanti dello sport, la Provenza è ancghe Esparron de Verdon. Cittadina situata in posizione strategica dalla quale partono numerosi sentieri per scoprire la Provenza non tradizionale.

Se volete visitare un borgo medioevale intatto, dove ancora oggi le botteghe sono come quelle di un tempo vi consigliamo Allemagne en Provence.

Il periodo migliore per organizzare un viaggio è da maggio a settembre quando la lavanda è nel pieno della sua bellezza. Vi ricordiamo che non può mancare una visita alle varie distillerie di questo preziosissimo fiore, so già che tutte le mamme compreranno moltissimi prodotti nei negozietti che ci sono in giro.

Spero di avervi fatto venir voglia anche a voi di visitare questa terra, ricca di colori e tradizioni antiche.

Come organizzare il viaggio in Provenza

Il periodo migliore per visitare questa regione e’ da fine giugno a fine agosto, la lavanda sara’ in fiore e i campi di grano avranno il loro caratteristico colore ambrato.
Cercate di organizzare un itinerario a misura di bambino, cercate delle strutture in grado di accogliere i piccoli viaggiatori (non avrete grossi problemi quasi tutte hanno le attrezzature di base) preferite piccole strutture a conduzione famigliare, l’accoglienza e il contatto con la natura sara’ il top. In molte vengono anche organizzate delle attività per famiglie
Consultate il sito dell’ Ente del turismo della Provenza per essere sempre aggiornati sulle offerte, manifestazioni e condizioni meteo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.