Blog
Leave a comment

Park Guell, la Barcellona di Gaudi’

barcellona bambini

L’arte a portata dei bambini a Barcellona

Barcellona è una città affascinante, da vivere nei suoi diversi aspetti, seguendo percorsi che riconducono al mestro dell’arte e dell’architettura per eccellenza, uno dei principali artefici della bellezza della città: Antoni Gaudì. Oggi non vogliamo parlare però della sua maggiore ed incompiuta creazione quale è la cattedrale della Sagrada Familia, simbolo della metropoli catalana, oggi andiamo un po’ ai margini del centro, in quella che doveva essere una zona residenziale composta di sessanta abitazioni, e che però è rimasta anch’essa opere incompiuta, un eccentrico progetto di una città nella città, il cui fallimento ha originato lo splendido parco che è il Park Guell.


La magia del luogo si lascia facilmente scoprire appena si mette piede al Park Guell, e saranno proprio i bambini ad accorgersene, proprio loro lo vedranno come un luogo da fiaba, dove le case sembrano di pan di zucchero, tutte storte, così come le disegnano loro, dove le forme della natura, ricostruite con il cemento curvato e rivestito in mosaici colorati di vetro e ceramica, di colori sgargianti e contrastanti, riempono gli spazi e rendono giustizia all’immaginazione.

La salamandra sulla doppia scalinata all’ingresso, simbolo del fuoco e dell’alchimia, vi darà il benvenuto e vi inviterà a salire la collina verso la sala delle cento colonne situata proprio sotto la piazza centrale del Park Guell, qui una lunga panchina in muratura, dai mille colori e che richiama la forma di un sinuoso serpente, vi farà godere la piacevole vista della città che si distende verso il mare. I bimbi resteranno affascinati da questo luogo sospeso tra la realtà ed il mondo delle favole, potendo muoversi liberamente nel verde del parco o sul piazzale, giocando a sostenere i pilastri del colonnato obliquo o seguendo i percorsi coperti tra il verde degli alberi e delle piante. Ogni particolare è tutto da scoprire, ogni elemento riconduce alla creatività del suo progettista e vi lascerà rapiti dalla particolare bellezza di questo luogo.

All’interno del parco è possibile anche visitare la casa dell’artista dove visse durante la costruzione della Sagrada Familia. Insomma, se siete a Barcellona non potete mancare queste meta.

Informazioni pratiche

Arrivare al Park Guell non è difficile, con la linea metropolitana L3 oppure con i bus n° 24, 31, 32, H6, 92, bus del barri 112 o tourist Bus red line e seguendo poi le indicazioni turistiche che portano ai cancelli d’ingresso, spesso è sufficiente seguire il flusso dei turisti che ogni anno accorrono numerosi per visitare il parco.

Per ulteriori informazioni sul parco provate a guardare sul sito del Parco, l’ingresso alla struttura era gratuito fino al 24 ottobre 2013, oggi costa 7 Euro per gli adulti, 4,90 Euro per i bambini tra i 7 ed i 12 anni. Accedi a www.parcguell.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.