Parchi
Leave a comment

Parco dei divertimenti, Europa Park

europa park

Un week end nel parco dei divertimenti piu’ divertente d’Europa

 

Dopo una giornata di svago a Holiday park la nostra vacanza non è ancora finita, ci attendono ben 3 giorni all’Europa Park il parco dei divertimenti piu’ divertente d’Europa, una volta arrivati ci dirigiamo verso il nostro hotel, il Bell Rock e qui lo stupore è immancabile, un hotel davvero ben curato pulito, con tanto di piscina, palestra e Spa, insomma un hotel perfetto.

Tutto è pronto e appena svegliati andiamo a fare colazione, la colazione che ci aspetta è davvero spaziale c’e praticamente di tutto dal dolce al salato, impossibile rimanere a stomaco vuoto, terminata la colazione decidiamo di recarci al parco, gli ospiti degli hotel possono entrare già dalle 8.30 all’interno del parco, mezzora prima dell’apertura ufficiale e noi ne approfittiamo per fare un po’ di giri sulle attrazioni visto che le code sono praticamente nulle.

Il tempo non è dei migliori ma fortunatamente non piove, appena entrati ci si rende conto che questo parco dei divertimenti e’ fantastico, ben tenuto e curato in ogni minimo dettaglio, si nota proprio che dietro a questo parco, non c’è una multinazionale che pensa solo a guadagnare, ma c’e una famiglia che ci tiene al suo parco, e a tutto quello che fa, e fa di tutto per renderlo impeccabile.

Il parco come dice il nome è suddiviso in quartieri, in ogni quartiere viene riprodotta una città dell’Europa con tanto di attrazioni e ristoranti tipici, noi iniziamo con il quartiere spagnolo e decidiamo di provare Kolombusjolle, un’attrazione molto vecchia che i fratelli Mack non hanno buttato ma hanno pensato di rifarla per renderla moderna con i tempi correnti e devo dire che ci sono riusciti, davvero carina e divertente per tutta la famiglia, ci si siede all’interno di barchettine e mentre si gira il timone della nave per comandarla si deve anche sparare.

Le attrazioni del parco sono tantissime e adatte a tutta la famiglia, girarlo tutto in un solo giorno è praticamente impossibile, decidiamo di provare Explorer un family coaster per tutta la famiglia molto carino.

L’apertura ufficiale del parco è vicina e prima che entri tutta la massa ne approfittiamo per andare a provare Blu Fire e Woodan Coaster, 2 coaster davvero fantastici e ben tematizzati, la coda di Woodan è spettacolare, ovviamente un giro non ci basta e ne facciamo molti di più. Un’altra attrazione che merita assolutamente è Poseidon un Water Coaster come si deve e tematizzato in modo eccezionale.

Per pranzo andiamo a mangiare al Food Loop che consiglio vivamente a tutti quelli che visitano il parco dei divertimenti, un’esperienza particolare di mangiare, praticamente le tue ordinazioni arrivano sui binari di un coaster, dopo questa bellissima esperienza ci aspetta Eurosat un Coaster al buio molto bello e coinvolgente, specialmente la musica. Intanto si avvicinano le ore 14 e la parata dei 40 anni stà per iniziare, non la perdiamo assolutamente e ci piazziamo in prima fila, ovviamente chi e abituato alle parate Disney la differenza la nota ma comunque sia e una bella parata.

Dopo aver scattato un po’ di foto alla parata ci dirigiamo verso la novità 2015 del parco Arthur The Ride e qui è amore assoluto, si si avete capito bene, questa è la mia attrazione preferita anzi la nostra attrazione preferita perchè e piaciuta tantissimo anche a mia moglie. Siamo rimasti affascinati da quel mondo fantastico dei Minimei riprodotto con così estrema cura, tutto è praticamente perfetto, l’attrazione in se è molto particolare ed è adatta a tutta la famiglia, inutile dire che abbiamo fatto tantissimi giri. Nel pomeriggio la giornata continua e ci facciamo tantissimi altri giri su altra attrazioni e continuiamo ad esplorare il parco fino alla chiusura delle 18.

Alla sera il divertimento continua negli hotel, qui non ci si annoia mai e abbiamo prenotato una cena a buffet al Santa Isabel, abbiamo mangiato bene c’è praticamente di tutto con carne e pesce alla griglia cucinata al momento. Con la pancia piena prima di chiudere la giornata andiamo a sorseggiare un drink al bar del nostro hotel il Bell Rock e poi tutti in camera per prepararsi alla grande giornata di domani.

Le altre giornate inutile dire che sono state tutte all’insegna del divertimento nel parco dei divertimenti con tantissimi giri su Arthur, Woodan Coaster, Blu Fire Silver Stae, Poseidon e tutte le altre attrazioni.

La seconda sera decidiamo di andare ad un’altra cena buffet stavolta al Bell Rock, e devo dire che come buffet è molto particolare, consiglio a tutti questi 2 buffet, rispetto agli altri del Colosseo e Castillo che sono invece più classici. L’ultimo giorno siamo consapevoli che la vacanza sta per finire e siamo un po’ tristi ma non ci abbattiamo e andiamo subito nel parco a divertirci per fare gli ultimi giri sulle attrazioni preferite, ovviamente non può mancare Arthur, e come ultimi giri chiudiamo con Woodan Coaster e Eurosat, ma prima di lasciare il parco ci manca ancora una cosa da fare, shopping, nel negozio principale prendiamo davvero di tutto e una volta usciti con circa 10 borse haime la giornata è finita e a malincuore dobbiamo lasciare questo bellissimo parco dei divertimenti, ma non è un addio e solo un arrivederci perchè ci è piaciuto davvero tanto a tal punto che il prossimo anno ci abboniamo, non vediamo l’ora di ritornare al più presto in questo bellissimo e curatissimo parco adatto a tutta la famiglia, 3 giorni davvero favolosi.

Informazioni utili

L’ingresso al parco dei divertimenti (qui trovi il sito web dell’Europa Park in inglese) per gli adulti e di 42,50 mentre dai 4 agli 11 anni si paga il ridotto ovvero 37,00, al di sotto di 4 anni l’ingresso e gratuito. Ci sono poi biglietti combinati di più giorni, il biglietto 2 giorni costa 69,50 quello da 3 giorni 111, consultate poi il sito ufficiale per i prezzi sempre aggiornati, il prezzo degli hotel varia in base alla categoria, io non posso che non consigliare il Bell Rock nuovo, pulito, e tutti sono cordiali, mi sono trovato benissimo. Il parco e aperto anche durante la stagione invernale, ma non essendoci ancora stato la mia recensione e basata sulla stagione estiva.

L’Europa Park si trova a Rust nel land del Baden-Württemberg. Da non perdere in Germania anche Legoland a Günzburg vicino Monaco di Baviera e il Ravensburger Park.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.