Blog
comment 1

Oltre Atene con i bambini

Visitare una grande città è sempre un’impresa quasi titanica, soprattutto se il viaggio lo si fa in famiglia, un sacco da camminare, non sempre la sicurezza è garantita, e talvolta anche il fuso orario non è vantaggioso.
Non sono una fanatica dei viaggi organizzati, quelli vecchio stile, sali e scendi dal pullman, quelli con gli orari troppi rigidi, un tour de force per vedere quante più cose possibili seguendo di corsa la guida con l’ombrellino colorato, non fa di certo per me, né ritengo per i miei bimbi.

Certo che se chi organizza il tour è un professionista vero, non di quelli improvvisati, se rispetta le nostre esigenze di turisti family, se l’itinerario ha le cadenze giuste, è interessante e pensato per noi, forse non avrei da pensare a tutto io, potrei essere più tranquilla e meno ansiosa, specialmente per la presenza dei bambini, risparmierei un po’ di tempo (utile poi per far rilassare i bimbi al parco giochi ad esempio) e probabilmente anche dei soldini.

Ispirata da questo pensiero ho conosciuto Beyond Athens, un gruppo di professionisti che organizzano dei percorsi tematici per far conoscere la città di cui si sono innamorati, Atene. Mi è piaciuta tanto la cosa dell’amore per la città, perché chi ama il proprio territorio sono certa che lo racconta e lo mostra con una marcia in più. E’ così che i percorsi enogastronomici diventano una ragione per incontrare nuovi sapori ma anche la gente che prepara i piatti, quelli culturali vanno oltre una presentazione sterile, esaltando la bellezza ed il patrimonio di questa capitale europea.

E’ vero che Atene non ha bisogno di grandi presentazioni, qui la storia fa da padrona, dall’Acropoli con il fantastico Partenone, sino al Museo Nazionale Archeologico, Atene può essere esplorata anche in formato famiglia, mixando la cultura al divertimento in spiaggia.

Una visita al museo dell’Acropoli per poi camminare attraverso via Dionysiou Areopagitou fino ad arrivare alle rovine di Karamikos, per poi fermarsi in un ristorantino kids friendly ad assaggiare dei piatti tipici come gyros, pikilia e ouzo. Una maniera per far conoscere la storia ai bambini, quella studiata sui banchi di scuola diventa ora qualcosa di magico e reale, è renderli partecipi di un viaggio che li entusiasmerà. Tuffarsi nel mare cristallino, noleggiare una canoa per una piccola gita in mare aperto, visitare le isole vicine per poi comprare qualche souvenir in un negozietto locale. Queste sono solo alcune delle proposte di Beyond Athens che possono essere modulate e studiate per rendere questo viaggio un’esperienza indimenticabile.

Particolarmente indicata e suggestiva la lunga passeggiata pedonale di quasi 5 km che attraversa il centro antico di Atene e passa sotto l’Acropoli prima di snodarsi in sentieri che si perdono nel verde delle colline della Pnice e di Filopappo. Oltre al centro Atene offre però anche l’opportunità ai più piccoli di godersi una giornata in una delle numerose spiagge accessibili lungo l’incantevole costa, o immergersi nelle campagne di ulivi e pistacchi appena fuori città o nei boschi delle montagne che cingono la capitale greca. A Ymittos ad esempio si può abbinare la visita a uno dei millenari monasteri bizantini con un percorso nell’orto botanico en plein air dove scoprire con in i più piccoli la flora mediterranea e tutti i profumi di questa terra.
Per chi preferisce il mare si consigliano le aree pedonali e verdi di Faliro, che offre una serie di parchi gioco favolosi e gratuiti da girare magari coi caratteristici risciò, prima di fermarsi per assaggiare i tipici calamaretti e salsine greche che piccini particolarmente ai più piccini. Una bella idea può essere anche quella di prendere il tram che corre lungo il mare sulla costa – i bambini ne vanno matti – ed arrivare al sobborgo di Glyfada, per conoscere da vicino le simpatiche tartarughe marine Caretta Caretta presso un centro di protezione e recuperi di questi magnifici anfibi.

Poco più in là il tempio di Apollo, i cui resti giacciono su una spiaggia, e il lago termale di Vouliagmeni con i caratteristici pescette Garra Rufa permettono di coniugare natura, storia e divertimento.
Altre possibilità di svago sono offerte dal sontuoso Planetario Evgenideio, a Nea Smyrni, che propone incantevoli spettacoli, il Museo di Scienze Naturali a Kifissia, un sobborgo residenziale a Nord della città, e l’Attica Zoological Park, dove ammirare tantissimi animali esotici tra cui antilopi, babbuini, lemuri, delfini e molti ancora.
Non mancate di fare assaggiare un succulento souvlaki, un po’ la pizza greca di cui vanno matti i bimbi, e naturalmente i loukoumades, irresistibili frittelle al miele e noci.
Ancora la possibilita’ di giochi teatrali, educazione alimentare mediterranea per i bambini, lezioni di laser / optimist e le passeggiate sul pony!

Per concludere vale la pena soffermarsi sul clima eccezionale, con inverni asciutti e miti, e sulle condizioni di assoluta sicurezza e tranquillità in cui Atene eccelle, rispetto a quasi tutte le altre capitali europee.

http://beyondathens.net/it/

+30 22910 22953
Fax: +30 22910 22953
+30 697 9760560
info@beyondathens.net

 

1 Comment

  1. Pingback: Norvegia low cost in 15 dritte - bambiniconlavaligia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.