Blog, Low Cost
Leave a comment

Nord Europa low-cost

nord europa low-cost

Un viaggio in Nord Europa Low-Cost, come risparmiare

I paesi del Nord Europa, quali Danimarca, Finlandia, Svezia e Norvegia specialmente, sono abbastanza cari. Spesso si rinuncia a programmare un viaggio per il timore che il costo possa finire alle stelle. Ma visitare questi paesi è possibile anche contenendo il budget. Nei paesi nordici le agevolazioni per le famiglie sono sempre notevoli, i bambini spesso non pagano o godono di tariffe moto ridotte. Nel totale del costo di viaggio questi sconti incidono e non poco, tanto da rendere molto più accessibile l’esperienza in questa parte d’Europa. Dopo averli visitati tutti e quattro abbiamo riassunto alcuni semplici consigli per contenere i costi di viaggio e trasformare un viaggio costoso in qualcosa di accettabile, il Nord Europa Low-Cost.

Nord Europa low-cost in 4 punti

Il volo. E’ il sistema più semplice per arrivare così a nord. Evitando così lunghe trasferte e giornate di vacanza passate unicamente in auto. Le compagnie low cost sono il riferimento principale per risparmiare sui biglietti, Ryan Air, EasyJet. Vale sempre la regola del prenotare in deciso anticipo, parlo di mesi. Le offerte migliori scompaiono velocemente.

L’alloggio in Nord Europa low cost

La catena Scandic che abbiamo scelto per essere la nostra casa a Stoccolma ad esempio, ha delle offerte dove i bambini alloggiano gratuitamente nella medesima camera dei genitori e la colazione è sempre compresa. L’hotel nelle grandi città lo puoi prendere anche un po’ fuori centro, in Nord Europa i trasporti pubblici sono eccellenti e puoi essere in città in un paio di minuti. Gli appartamenti in genere sono anche più convenienti, ci si può riferire a catene come HomeAway ad esempio, in più hai l’opportunità di cucinarti in autonomia. Ma guarda anche questi cabin in legno vista lago in Finlandia su booking.com a circa 120 Euro notte! E’ una tipologia di alloggio molto diffusa al nord e più conveniente.

nord europa low cost

Muoversi in Nord Europa low cost.

Per l’auto a noleggio anche in questo caso meglio muoversi in netto anticipo, le offerte terminano velocemente e chi prima arriva prende tutto. Magari è meglio pagare in anticipo senza possibilità di cancellazione e al caso affidarsi ad una buona assicurazione di viaggio, qualcosa ci sia qualcosa da annullare. Nei paesi scandinavi, contrariamente a quanto si pensa, il costo dei ferry è decisamente inferiore a quanto si pensa. Atterrare a Stoccolma per andare a visitare la Finlandia, così come abbiamo fatto noi, potrebbe essere una scelta vincente. Inoltre su treni, bus e navi i bambini hanno sempre delle tariffe agevolate.

Il cibo in Nord Europa low cost.

Mangiare fuori in Nord Europa può incidere notevolmente sul budget di viaggio. Ecco perché c’è da fare un po’ di attenzione e magari optare per qualche pasto pronto preso al supermercato, perché no. Noi lo abbiamo fatto più volte e in qualche caso la cucina nordica è talmente diversa dalla nostra che la spesa al ristorante potrebbe non valere la qualità delle pietanze.

Fare una bella colazione completa in viaggio è un buon sistema per non spendere tanto. A pranzo fai uno spuntino, anche perché se sei in giro meglio non abbondare a pranzo, e poi vai direttamente a cena. Nei chioschi spesso hanno anche hotdog il cui costo è di un paio di Euro, veramente apprezzati dai bambini e pure da noi genitori!

Per darti un paio di prezzi un caffè o cappuccino in Nord Europa non viene mai di 3 Euro, il caffè americano 2 Euro, una fetta di torta 4 Euro. In compenso l’acqua a tavola è sempre gratuita, come la seconda o terza tazza di caffé americano. A tavola in genere si prende un piatto unico. E’ comprensivo di primo, secondo, insalata e contorno, tutto nello stesso piatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.