Consigli
Leave a comment

La nausea e altri disturbi da viaggio nei bambini

nausea auto con bambini


Come superare piccoli inconvenienti in viaggio con i bambini

Una delle cose che mi preoccupa di più quando partiamo sono proprio quei piccoli fastidi che i bambini e ragazzi potrebbero avere in viaggio rischiano di rovinare una vacanza se non si è abbastanza preparati. Non sempre sono grossi disturbi, spesso il cambiamento delle abitudini alimentari e dei ritmi fanno sì che i bambini dimostrino un certo disagio. Ci è capitato diverse volte di usare in viaggio gli integratori come il Novomit Travel e il Benelife Flora di Humana, mi ricordo in particolare modo quando siamo stati in Norvegia dove disturbi gastrointestinali ci avevano obbligato a stare in hotel una giornata intera, oppure quando siamo andati a Parigi, che strazio ragazzi!

Nausea e disturbi intestinali in viaggio, in Norvegia con i bambini

Chi l’avrebbe detto quando siamo partiti per la Norvegia che in un paese così industrializzato e all’avanguardia, i nostri bambini, all’epoca 6 e 3 anni, avrebbero avuto qualche problema con il gabinetto? Mai avrei pensato, probabilmente, però, complice il viaggio in aereo non proprio cortissimo (4 ore) e il cambio climatico già dal secondo giorno, ad Oslo, si sono verificati i primi disturbi. L’alimentazione in questo caso non è cambiata così drasticamente, anche se non nego che tutte quelle salse che usano al nord per insaporire i cibi potrebbero aver fatto gioco. Come ci siamo gestiti in quell’occasione?
Non vi nego che dopo un primo momento di sconforto, quello che abbiamo immediatamente fatto per aiutarli a sopportare questo disagio è stato:

integratori alimentari
  • fargli bere tanto, che sia acqua oppure spremute/centrifugati o succhi di frutta, non solo per idratarli ma anche per mantenere l’equilibrio salinico nella norma;
  • fargli assumere dei fermenti lattici ogni giorno come ad esempio Benelife Flora di Humana, cosa che li hanno aiutati a riequilibrare la flora intestinale.


In un paio di giorni la situazione è migliorata, la nostra vacanza invece di diventare un incubo è proseguita con il sorriso sulle labbra e ci siamo divertiti un sacco visitando tanti posti nuovi come il Lago Kroderen, Bergen, Aurlandsfjord  e Stavanger. Mi ricordo le cascate enormi di acqua cristallina, le lunghe vallate disabitate, il ghiacciaio situato tra le montagne del parco nazionale Hallingscarvet dove abbiamo fermato l’auto e siamo scesi a giocare con la “neve” o meglio con il ghiaccio 🙂 Avremmo potuto rovinarci la vacanza se non sufficientemente preparati e rinunciare all’on the road programmato per rimanere ad Oslo tutti i sette giorni.

Gli integratori Humana in viaggio

Spesso ci chiedete come organizziamo la valigia per partire e una delle cose che non manca mai è il nostro fantastico sacchetto dei medicinali e degli integratori. Ovviamente oltre alle medicine di base come la tachipirina, un antibiotico generico, disinfettante e cerottini, che non si sa mai che una feritina ci possa far morire :), sono sempre presenti gli integratori con fermenti lattici vivi e per la nausea.
 
I nostri preferiti ultimamente sono il Novomit Travel e il Benelife Flora di Humana, il primo è un integratore alimentare che aiuta a contrastare la nausea a base di zenzero e di vitamine del gruppo B, il secondo è un integratore alimentare a base di fermenti lattici vivi, zinco e vitamine del gruppo b. Noi li abbiamo testati entrambi nei vari viaggi (e nelle varie situazioni non proprio piacevoli del viaggio), funzionano egregiamente. Unica nota, sono indicati dai tre anni in su.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.