Parchi
comments 2

Mirabilandia, un parco per tutta la famiglia

mirabilandia novita'

Mirabilandia, siete pronti a divertirvi con noi?

Stare su di una sdraio, sotto al sole di Romagna, riposandosi dopo una giornata al Parco divertimenti di Mirabilandia, é qualcosa di impagabile. C’è la musica di sottofondo, il prato, anche la sabbia per chi vuole ma noi preferiamo l’erba, densa al punta tale da sembrare un tappeto verde. I bambini sono la’, nella grande piscina con una costruzione che assomiglia metà ad un castello, per l’altra metà ad un rifugio di pirati, e chi li smuove, tra schizzi e getti d’acqua, scivoli ed un grande secchio proprio in cima che ogni tanto fa capolino e fa scendere una cascata d’acqua. Dietro di noi ogni tanto il rumore dei carrelli dei roller coaster, si sentono anche le grida della gente in lontananza, un bel contrasto con il nostro status attuale.

Torniamo indietro, benvenuti a Savio, vicino Ravenna, benvenuti a Mirabilandia, uno dei più grandi parchi d’Italia, un milione di metri quadri di superficie dedicati al divertimento, un luogo da vivere in famiglia, con bambini, più o meno grandi.Un ingresso importante, con il castello ed il villaggio dei pirati subito oltre il ponte di legno, nella piazzetta subito dopo ecco la magia del parco, le mascotte, la musica, i bambini vocianti che strattonano mamma e papà attratti da tutto ciò che li circonda.
Questo é il parco delle grandi emozioni, quelle delle grandi giostre, quelle che fanno urlare, non si sa se di gioia o di paura, dobbiamo ancora capirlo, quelle degli spettacoli come Scuola di Polizia, poche volte ne abbiamo visto di così coinvolgenti, quelle più soft di Bambinopoli, un settore del parco particolarmente curato dove anche i piccoli che non arrivano ai centimetri di altezza o all’età sufficiente possono sperimentare i percorsi nell’acqua con le mini rapide, divertirsi sulla giostra d’altri tempi, giocare nel parco giochi e provare altre attrazioni a loro appositamente pensate (a brevissimo tra l’altro aprirà una nuova sezione di giochi d’acqua).
Non ci sono più le montagne russe di una volta, direbbe qualcuno, quelle in legno, quelle con i carrellini dove ti battevi le ginocchia, sono storia. Oggi le attrazioni si chiamano iSPEED, dove sperimentare accelerazioni da formula uno, Katun dove pare di volare in un caccia da combattimento impegnato in giravolte ed avvitamenti complessi , Discovery e Columbia, torri altissime con prove a gravità zero, una in salita ed una in discesa, le attrazioni miste, metà battello e metà roller coaster come Divertical, tutte da provare, sempre per chi se la sente. Ma ci sono anche quelle un po’ meno mozzafiato, divertenti quanto basta per una sana risata con i bambini, attenti che ci si bagna, ma tanto d’estate fa caldo e ci sono le cabine con getti di aria calda per asciugarsi, Autosplash o Rio Bravo sono un esempio, in ogni caso una maglietta di ricambio nello zainetto non guasta !

Per chi si porta la merenda da casa ci sono le aree picnic, diversamente non mancano ristoranti e bar per ogni gusto con ambientazioni delle più svariate. Per i maniaci dei social networks, quelli che non riescono a staccarsi una attimo dalle rete, ci sono le aree free wifi ma anche gli spettacoli all’aperto ed al chiuso. E poi, poi alla fine c’è sempre Mira Beach, prendete una sdraio, mettete i bimbi a giocare in acqua e godetevi il meritato relax sotto il sole della Romagna, una regione che sembra nata per le vacanze. Alla prossima Mirabilandia, ci sei piaciuta e mi sa che torniamo a trovarti !

Informazioni utili

Potete raggiungere Mirabilandia, sia in auto, che in treno che in bus.

Se arrivate in auto prendete l’uscita Cesena Nord, poi la superstrada direzione Mirabilandia. Per chi arriva in treno fermarsi alla stazione Lido di Savio e da li prendere la navetta (e’ presente ad ogni arrivo e partenza) al costo di 1,50 euro. Se invece arrivate in bus da Rimini prendete la linea 156

Il parco di Mirabilandia e’ generalmente aperto da Aprile ad Ottobre.

Il costo del biglietto e’ di 34,90 euro adulto e 28,oo euro a bambino sopra il 1.40 mt di altezza. Ci sono delle riduzioni per chi prenota on-line e con la tessera MondoParchi.it

2 Comments

  1. Pingback: Parco tematico in Italia, quale scegliere? - bambiniconlavaligia

  2. Pingback: Romagna, i parchi dei divertimenti - bambiniconlavaligia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.