Blog
Leave a comment

Mercatini di Natale in Europa

MERCATINI DI NATALE IN EUROPA

Quando le giornate si fanno più corte e fanno comparsa le luci di Natale i primi ad accorgersene sono i bambini, con le loro piccole mani indicano stelle, renne sospese sulle strade e fili colorati. Girovagare tra le bancarelle addobbate di luci e colori, magari con un pò di neve di contorno ed un nuovo luogo da visitare, è di certo un’opportunità da non perdere, mentre voi esplorate ogni banchetto, i piccoli si divertiranno tra decorazioni natalizie e dolci caramellati.

Ecco allora un vademecum su alcuni dei mercatini di Natale più interessanti in Italia ed Europa, ma se ce ne siamo dimenticati qualcuno scriveteci a info@bambiniconlavaligia.it , lo aggiungeremo !

ITALIA:

TRENTO: dal 24 novembre al 24 dicembre. Numerose bancarelle colorate ed illuminate in centro a Trento regalano un’atmosfera magica. Si possono trovare articoli di artigianato locale ed un itinerario di degustazione. Magari una buona occasione per fare una visita al MUSE.

BOLZANO: dal 30 novembre al 23 dicembre con orario 10/19. Il più suggestivo mercatino di Natale italiano con bancarelle di legno e musiche natalizie dal vivo.

AOSTA: dal 1 dicembre al 6 gennaio ad Aosta viene ricreato il villaggio natalizio lungo tutte le stradine del centro. Si possono trovare decorazioni fatte a mano per la casa e per l’albero molto originali.

AUSTRIA:

VILLACCO: dal 16 novembre al 24 dicembre c’e il Villacher Adventmark che oltre ad essere un mercatino è anche un parco giochi a cielo aperto per grandi e piccini.

SALISBURGO: dal 22 novembre al 26 dicembre dalle ore 10 alle 20. Luci, colori e la cornice magica che questa citta’ regala rendono il mercatino di Salisburgo unico nel suo genere.  Oltre a prodotti locali il mercatino riserva ai bambini innumerevoli sorprese, dalla gita sulla slitta trainata da cavalli, a giocolieri ed artisti di strada che regaleranno al vostro piccolo mille sorrisi.

INNSBRUCK: dal 15 novembre al 23 dicembre. Questo mercatino composto da 70 bancarelle e’ da ricordare per il calendario dell’avvento vivente e la via delle fiabe.

VIENNA: dal 1 dicembre al 6 gennaio. Wiener Christkindlmark da 700 anni è il mercatino di Natale austriaco più visitato. La piazza si trasforma nel periodo natalizio, le bancarelle che vendono generi di prima necessità vengono sostituite dalle classiche bancarelle di Natale dove si possono trovare caldarroste, dolcetti spezzati, pan pepato, salsicce, patate arrostiste, caffe e vin brulè’.

SLOVENIA:

LUBIANA: qui tra abeti addobbati, bancarelle di artigianato locale, accessori da cucina e giocattoli in legno, prodotti in cera d’api, specialità alimentari quali pani dai mille profumi e speziati oppure miele naturale, si potranno apprezzare nuovi oggetti e specialità della tradizione.

GERMANIA:

STOCCARDA: dal 28 novembre al 23 dicembre 250 bancarelle decorano la citta’ di Stoccarda. Questo mercatino è famoso per la vendita delle ceramiche natalizie artigianali

NORIMBERGA: dal 30 novembre al 24 dicembre dalle ore 9 alle 20 a Norimberga troviamo il mercatino di Natale piu’ antico d’Europa.180 bancarelle rivestiste da un panno rosso fanno da cornice a decorazioni artigianali, prodotti gastronomici e gli immancabili biscotti pan di zenzero.

DRESDA: dal 30 novembre al 24 dicembre Dresda ospita il mercatino di Natale con gli artigiani che costruiscono i giocattoli di legno. Immancabile e’ lo Stollen (pane artigianale) e il Pflaumentoffel.

REPUBBLICA CECA:

PRAGA IN WONDERLAND dal 1 dicembre al 3 gennaio e’ il mercatino ceco piu’ grande che si estende a perimetro attorno alla pista di pattinaggio sul ghiaccio.

SVIZZERA:

Dal 1 dicembre al 6 gennaio LUGANO, ZURIGO, LUCERNA, BASILEA e LOSANNA vengonno addobbate con luci natalizie e nelle piu’ importanti piazze si trovano i mercatini di Natale che vendono artigianato e prodotti gastronomici locali.

SVEZIA:

I famosi mercatini natalizi svedesi si trovano a STOCCOLMA e GÖTEBORG. A STOCCOLMA già per la festa di Santa Lucia troviamo il mercatino piu’ antico che viene allestito tra le vie della citta’ vecchia, bancarelle con vestiti fatti di lana di pecora o candele artigianali profumate, pesce affumicato e dolci tipici sono i prodotti maggiormente diffusi. A GÖTEBORG viene allestito un mini bazar natalizio fra neve, luci canzoni natalizie.

INGHILTERRA:

LONDRA: Londra a Natale viene invasa da numerosi turisti che riescono ad assaporare il Natale grazie alle innumerevoli decorazioni natalizie che la invadono. Regent street, Carnaby street ed Oxford street diventano con le loro vetrine le strade piu’ popolate. Da ricordare e’ il Christmas  Market  allestito sulla riva del Tamigi vicino al London Eye, il Christmas Chocolate  festival e l’Hyde Park’s Winter Wonderland.

GREENWICH: dal 9 al 31 dicembre viene addobbata con numerose casette di legno che vendono prodotti artigianali e luci colorate.

FRANCIA: la regione dove la tradizione dei mercatini natalizi e’ piu’ viva e’ l’Alsazia. Il mercatino di Strasburgo chiamato Christkindelsmark e’ il piu’ antico di questa regione mentre il piu’ suggestivo e’ quello di COLMAR in quanto viene riprodotta la fiaba di Natale a grandezza naturale.

OLANDA:

AMSTERDAM: il mercatino di Natale allestito in piazza Haarlemmerplein e’ arricchito di numerose attrazioni per bambini come giochi, teatrini e gite in carrozza.

DORDRECHT: con 300 bancarelle e’ il piu’ grande mercatino olandese.

EINDHOVEN: e’ da ricordare per il piu’ alto albero di Natale olandese

photo credit: ComùnicaTI
photo credit: seandalai
photo credit: otrocalpe
photo credit: 1yen
photo credit: dwarfadam

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.