In cucina
comments 2

Le zuppe d’autunno

zuppe

Le zuppe d’autunno, le nostre preferite

Con le prime giornate di pioggia si ha una voglia matta di stare al calduccio fra le proprie quattro mura domestiche e di mangiare qualcosa di caldo e nutriente. Dopo l’estate con le insalatonel’autunno per me è anche le prime zuppe calde, da mangiare in famiglia, condividendo qualche momento della giornata, con tisane con i biscottini e magari per chi c’è l’ha, il caminetto o la stufa accesa, un calore che scalda i cuori.

Cucinare in questo periodo dell’anno è una vera bellezza, solitamente la lentezza dell’autunno fa pensare con calma a ciò che si vuole preparare per i propri cari. I ragazzi hanno imparato ad apprezzare le zuppe da quando propongo diverse varianti, con gusti e colori completamente diversi e lontani anni luce dalla tanto odiata minestrine di verdure. Inizialmente preparavo solo vellutate poi ho iniziato con i pezzettoni e devo essere sincera piacciono a tutti di più. Magari le accompagno con della pastina, oppure con del riso bollito o ancora con dei gustosi crostini fatti in casa, tostando in forno il pane raffermo con un filo d’olio d’oliva (anche se qualche volta li prendo pronti se non ho molto tempo).

Zuppe d’autunno: le nostre preferite

 

Zuppa di fagioli

ricetta zuppa fagioli

La mia zuppa di fagioli

250g di fagioli borlotti precedentemente messi in ammollo
100gr di pancetta affumicata
100gr di patate
1 cipolla media
olio d’oliva
sale
pepe

Tagliuzzare a dadini la cipolla e soffriggerla in una casseruola. Aggiungere i fagioli e le patate a cubetti, la pancetta a cubetti. Coprire il tutto con brodo vegetale e lasciar bollire a fuoco lento finché non si forma una crema. Aggiustate di sale e pepe.
La zuppa di fagioli può essere servita così con delle scaglie di grana e un filo d’olio, o per i più piccoli frulla e fatta diventate una delicatissima crema di fagioli borlotti alla quale si può aggiungere della pastina all’uovo oppure del riso bollito.

 

Vellutata di carote

250 grammi di carote
150 grammi di patate
100 ml panna da cucina
alloro
1 cipolla gialla
sale e pepe

Tagliare a dadini le carote, le patate e la cipolla. Versarle nella casseruola e coprirle con il brodo vegetale. Aggiungere l’alloro il sale e il pepe e portare a ebollizione. Cuocere a fuoco lento fino ad ottenere la consistenza desiderata. Frullare e ridurre la zuppa in una vellutata. Servirla con un goccio di panna da cucina.

 

Vellutata di broccoli

400 grami di broccoli
200 grammi di patate
1 porro
olio d’oliva
sale e pepe

Tagliare in rondelle il porro e in piccoli pezzetti i broccoli. Soffriggere il porro e aggiungere i broccoli. Aggiustare di sale e pepe e coprire il tutto con il brodo vegetale. Cucinare a fuoco lento fino ad ottenere la densità gradita. Frullare e servire con un filo d’olio d’oliva e dei crostini.

2 Comments

  1. Moira says

    Mmm …..anche noi ne andiamo matti🤑 avvolte aggiungiamo pure il farro o orzo alla zuppa
    La nostra preferita è vellutata aglio porro e patate pure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.