Blog
comment 1

Inghilterra, le migliori attrazioni per famiglie

Il castello di Alnwick Inghilterra

Inghilterra, le esperienze top per un viaggio in famiglia con bimbi a seguito.

Il nostro viaggio in Inghilterra alla ricerca delle migliore attrazioni per famiglie con bambini comincia da Alnwick Castle. Bisogna arrivare nella regione Northumberland, nord del paese, qualche chilometro sopra Newcaste Ipon Tyne sulla costa est del paese, l’aeroporto di riferimento è quello di Newcastle ma partendo dall’Italia per l’Inghilterra è più facile trovare dei voli per Edimburgo o Leeds che distano circa un’ora e mezza d’auto dalla fortezza.


Castello medioevale tra i più grandi, belli e meglio conservati dell’Inghilterra, ancora abitato dal Duca di Northumberland, spot per alcune delle riprese più emozionanti della saga cinematografica Harry Potter, meriterebbe esser visitato anche se non fosse ricco di attività per i bambini e le famiglie intere, ed invece ci sono pure le attività, scopriamole! Quella che ci è balzata agli occhi immediatamente è il corso per cavalcare una scopa, proprio sotto queste mura il maghetto protagonista del film (Harry Potter e la pietra filosofale) imparava a manovrare su questo strano mezzo di trasporto. Sotto la guida di un mago esperto i bambini potranno partecipare all’Accademia e divertirsi in questo gioco, l’attività è compresa nell’ingresso ma bisogna prenotarsi all’ingresso. Non finisce qui, si possono vestire i panni di personaggi medioevali ed incontrarne altri, vivendo così la vita e le avventure del tempo medioevale in Inghilterra, c’è l’avventura nelle cantine perdute, l’incontro con il drago del castello, visite guidate con la guida in costume, oltre alla classica visita al castello e diverse altre mostre. Non mancano neppure gli eventi durante l’anno come il raduno di aspiranti cloni di Harry Potter. L’ingresso costa 14,75 Sterline per gli adulti e 7,20 per bambini e ragazzi dai 5 ai 16 anni, gratis fino a 4 anni, per il biglietto familiare (2 adulti + fino a 4 bambini) sono 39 Pounds (Sterline). Acquistando i biglietti on-line in anticipo c’è un piccolo sconto, questo è il collegamento alla pagina web in inglese del castello.

La seconda tappa del nostro viaggio alla ricerca delle migliori attrazioni family friendly in Inghilterra è The Forbidden Corner, autodefinito come il posto più strano al mondo. Siamo a Coverham, nel North Yorkshire, aeroporto di riferimento dall’Italia Leeds. L’angolo proibito, così tradotto in italiano, è un incredibile labirinto fatto di tunnel, camere, follie e sorprese, realizzato in un grande giardino nel cuore del Tupgill Park. All’interno si può scoprire il tempio del mondo sotterraneo, l’occhio dell’ago, una enorme piramide di cristallo, percorsi e passaggi che conducono in nessun luogo, statue straordinarie, potendo sempre decidere se affrontare la nuova sfida o meno.

E’ il posto perfetto per una giornata all’aria aperta, divertente sia per i piccoli visitatori che per i genitori o adulti accompagnatori, insomma risate ed avventura per tutta la famiglia. Il giardino era stato realizzato inizialmente ad uso privato ma ora è aperto al pubblico. Il parco è aperto da fine marzo al 31 ottobre, il biglietto di ingresso costa 11,50 Sterline per gli adulti e 9,50 sterline per i bambini, il biglietto familiare 2 adulti + 2 bambini sono 40 Sterline. Questo è il collegamento al sito web in inglese dell’attrazione e sopra trovi il video…

 

Nel bel mezzo del paese c’è Manchester, arrivano voli da quasi tutti i principali aeroporti italiani qui, ed in questa grande città industriale non poteva mancare un incredibile Museo della Scienza ed Industria chiamato MOSI. Un sacco di interessanti e super-educative gallerie con argomenti che spaziano dallo spazio alle ferrovie, dall’elettricità all’acqua, tessili e molto di più. Ci sono esperienze ed attività da fare per grandi e piccini, una mezza giornata è il tempo giusto per apprezzare adeguatamente questa attrazione che oltretutto, cosa che non guasta per nulla, è gratuita, chiaramente un’offerta adeguata è sempre bene accetta. Aperto ogni giorno dalle 10 del mattino alle 5 del pomeriggio, escluso festività particolari. Questo è il sito web in inglese del museo della scienza a Manchester

Scendiamo ancora verso sud ed arriviamo vicino alla capitale, The Legoland Windsor Resort con precisione, il regno dei mattoncini in formato britannico. Ogni Legoland nel mondo è diversa per certi aspetti dalle altre, qui ci attendono le mura del castello della Regina, quasi prospiciente, chiaramente in versione Lego. Il resort è bello ampio, non solo i bambini amano visitare questi luoghi, gli adulti davanti a tutta questa magnificenza spesso apprezzano più dei piccoli visitatori (me compreso). La Spiaggia dei Pirati, il Regno dei Faraoni, la valle di DUPLO, il Regno dei Cavalieri, l’immancabile Miniland con la costruzioni a ricreare vere e proprie città (splendidi modelli dedicati all’Inghilterra), La Città dell’Avventura ed il Centro dedicato all’Immaginazione. Legoland è un luogo imperdibile per un viaggio in famiglia in Inghilterra, una giornata a volte potrebbe essere poco, chi ci è stato, suggerisce almeno un paio di giorni e l’esperienza dell’hotel interno, tutto perché la magia sia ancora più strabiliante. L’ingresso costa 48 Sterline per gli adulti e 43,80 per i bambini, sono disponibili sconti per gli acquisti on line in anticipo o di più giorni.
Questo è il collegamento al sito web del parco Lego in inglese. Gli aeroporti di riferimento sono quelli di Londra, poi in treno sino a Windsor.

Da Windsor, dove consigliamo comunque di visitare anche il castello della famiglia reale, arriviamo a Londra, la capitale dell’Inghilterra, qui non manca da fare con i vostri bambini, abbiamo già scritto alcuni post a riguardo, ma l’attrazione principe (siamo in un regno e ci piace usare questi termini) è certamente il Natural History Museum (Museo di Storia Naturale). Anche qui, incredibilmente l’ingresso è gratuito, vale quanto sopra ed è suggerita un’offerta congrua all’offerta del museo, e lo spettacolo comincia già dall’esterno del palazzo, un bellissimo edificio di fine ‘800 che sollecita la curiosità di chi si appresta a visitarlo. Gia di mattina le scolaresche si affollano nelle loro divise all’ingresso, ma niente paura non si aspetta molto. L’atrio, con il gigante dinosauro del tipo Diplodocus in mezzo e le bacheche vetrate attorno è magnifico. In genere bambini e genitori si affollano subito nella galleria dei dinosauri subito a sinistra, grandi scheletri e ricostruzioni dei temibili antenati sono un magnete per i bimbi ma anche per i grandi. La parte restante del museo è molto interessante, si racconta di scienza, biologia, geologia ed altro in grandi sale perfettamente organizzate con postazioni interattive facilmente utilizzabili anche se non si conosce la lingua. All’interno, dietro l’atrio principale, non manca la zona di ristoro dove tirare il fiate tra un’esposizione e l’altra. A Londra la stazione della metropolitana di riferimento (the tube https://www.tfl.gov.uk/modes/tube/ ) è Kensington. Se avete ancora energie poco distante c’è il Museo della Scienza, gratuito anche questo è un’altra esperienza interessante per tutta la famiglia. Questo è il collegamento al sito web in lingua inglese del Natural History Museum di Londra. A Londra, come in tutta l’Inghilterra, non ci sono problemi di voli, c’è solo da scegliere tra le diverse stazioni aeroportuali, Heathrow è un ottimo aeroporto con servizi family in Inghilterra, raggiungibile dal centro di Londra con treno o metro.

Queste sono le nostre attrazioni migliori in Inghilterra per le famiglie con bambini, aggiungete le vostre nei commenti.

1 Comment

  1. Pingback: 8 ispirazioni in Inghilterra - bambiniconlavaligia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.