Blog
Leave a comment

Carnevale di Venezia 2019 con bambini

il carnevale di venezia

Il Carnevale di Venezia con i bambini

Venezia, luogo magico in ogni stagione, eppure c’è un momento dell’anno quando la magia di questa città brilla ancora di più. Il Carnevale di Venezia è un appuntamento imperdibile, ogni anno ritorna e l’atmosfera della città sospesa sull’acqua rivive i suoi fasti nell’atmosfera di un evento che si può vivere anche con i bambini. In questo blog post vi daremo le informazioni principali su quali sono gli eventi del Carnevale di Venezia più adatti per i bambini e in genere alle famiglie che vogliono vivere nella città lagunare uno dei più bei Carnevali del mondo.

Il Carnevale con i bambini a Venezia è qualcosa di veramente speciale. Ci sono gli eventi ma basta una passeggiata in città per poter apprezzare l’atmosfera magica di questo posto. Le calli con le maschere in stile settecentesco, i negozi di maschere come quello di Rio Terà San Leonardo, impossibile non entrare per ammirare questi strarodinari pezzi unici. Ogni giorno sotto Carnevale è magico a Venezia e i bambini apprezzeranno di certo la visita.

Il programma del Carnevale di Venezia 2019: gli eventi per i bambini

Nel 2019 il Carnevale di Venezia si terrà dal 16 febbraio sino al giorno 5 marzo, martedì grasso. Durante questo periodo sono molti gli eventi e le cose da fare e vedere in città, chiaramente anche con i bambini, scopriamo quali sono i principali e più adatti.

Il 17 febbraio 2019 si inizia alla grande con la Festa Veneziana sull’acqua, una straordinaria sfilata mascherata di barche sull’acqua unica al mondo, l’appuntamento è dalle 10.30 a Rio di Cannareggio. Chiaramente non mancheranno i classici chioschi dove fare incetta di dolci e altre squisitezze, tra questi le classiche frittelle non possono assolutamente mancare! Lo spettacolo della sfilata di Carnevale sull’acqua è uno degli eventi che affascina sempre, da non perdere.

Il 23 febbraio, nella vicina Mestre ma sempre in Comune di Venezia, si tiene il Mestre Carnival Street Show. Musica, danze e spettacoli per le strade della cittadina, ai bambini gli show in strada piacciono sempre. Succede a Mestre in Piazza Ferretto dalle 16.00. L’evento si ripete la domenica 24 e il 3 marzo dalle 11.00 alle 13.00.

Lo stesso giorno, 23 febbraio, a Venezia dalle 14.30 alle 16.00, si tiene il Corteo delle Marie. Si tratta di una festa di tipo tradizionale ispirata all’usanza antica del Doge veneziano di omaggiare 12 ragazze di una dote per il matrimonio. È l’occasione per vedere i costumi originali veneziani oltre ad un evento meno conosciuto ma proprio per questo più affascinante. Il corteo di belle fanciulle scortato da cavalieri crociati parte da san Piero di castello alle 14.30 e percorrendo Via Garibaldi  e Riva degli Schiavoni giungerà sino alla grande Piazza San Marco. Si conclude con l’elezione della Maria del Carnevale.

carnevale di Venezia 2019 con bambini

Carnevale di Venezia – Il volo dell’angelo in piazza San Marco

Domenica 24 febbraio è uno dei giorni clou del Carnevale di Venezia, si tiene infatti in Piazza San Marco il Volo dell’Angelo, l’apertura ufficiale dei festeggiamenti in città. Dal campanile di San Marco si calerà la madrina Erika Chia a scendere vestita da Angelo con un volo mitico. È uno spettacolo notevole, specialmente per la presenza dei gruppi in costumi tradizionali e di tante maschere. Una vera festa dove è consigliato arrivare in netto anticipo per trovare un buon posto in piazza e soprattutto vestirsi bene perché a Venezia l’umido di sente parecchio in inverno. Appuntamento in piazza dalle 11.00 alle 12.00, ma come abbiamo detto meglio arrivare in netto anticipo perché c’è tanta gente.

Il 3 marzo c’è la finale della maschera più bella a partire dalle 14.30 in Piazza San Marco ma per chi arriva con i bambini l’appuntamento più importante è forse quello di lunedì 4 marzo a partire dalle ore 11.00 alle 13.00 sempre nella stessa location. C’è il concorso per la maschera più bella ma in edizione bambini! Due sfilate dedicate ai bambini con partecipazione gratuita, bisogna scaricare il modulo online dal sito carnevale.venezia.it e inviarlo via email all’indirizzo riportato sullo stesso documento scaricato.

La conclusione del Carnevale si festeggia il 5 marzo dalle 17.00 alle 18.00 in Piazza San Marco con lo “svolo del leon”, dove un grande telo scenderà dal campanile per suggellare con una grande festa le conclusione dell’evento.

Ci sono in programma diversi balli mascherati che si svolgono alla sera in luoghi prestigiosi, Il ballo del Doge http://www.antoniasautter.it/ è uno di questi, ma non sono adatti ai bambini, perciò o ricorrete alla baby sitter oppure rimandate a fra qualche anno :).

I consigli utili per andare al Carnevale di Venezia con i bambini

Venezia, a causa della sua tipologia costruttiva, su isole e con molti canali, non è semplice da percorrere con i passeggini, più volte abbiamo visto persone in difficoltà a salire e scendere dai ponti, anche dal lato “agevole”, quello con i gradini più bassi. In tal senso se i piccoli non camminano, o camminano poco, meglio dotarsi di fascia o marsupio.

Il biglietto giornaliero per i traghetti costa 20 Euro (consigliato), se no c’è uno a tempo ma per 75 minuti sono 7,50 Euro, lo so sembra un salasso ma consideratelo un biglietto di ingresso in un vero e proprio museo a cielo aperto, quello che di fatto è la città di Venezia, specie sotto Carnevale. I bambini sotto i 6 anni non pagano. Verificate sul posto eventuali aumenti a causa della recente tassa di ingresso in città della legge finanziaria 2019.

L’alternativa è camminare, si arriva da una parte all’altra della città in meno di un’ora ma ricordatevi che se i piccoli non sono abituati potrebbero veramente odiare la gita. Dove non ci sono i ponti sul Canal Grande ci sono i servizi di traghetto. Con delle specie di grandi gondole si passa da una parte all’altra al costo di 2 Euro a persona, una bella esperienza ad un prezzo ragionevole, anche se breve potrete dire di essere stati in gondola a Venezia! Attenzione che in alcuni tratti il servizio funziona solo al mattino, perciò chiedete informazioni sul posto.

Se cercate un posto caldo dove mangiare qualcosa (il solito salva-famiglia) c’è Burger King proprio di fronte alla Stazione Ferroviaria di Santa Lucia, appena oltrepassato il ponte. Se no Mcdonalds è circa a metà della strada (pedonale chiaramente) che conduce verso il Ponte di Rialto, saranno 15/20 minuti dalla stazione, è piccolino ma all’interno sono molto veloci, ci sono anche alcuni tavoli fuori, anche se mangiare all’esterno in inverno non è proprio “comodoso”. Venezia è ricca di tanti locali, se non amate i fast food esplorate i locali tipici anche durante il Carnevale di Venezia, noi abbiamo mangiato molto bene all’osteria Vecio Fritolin in Calle Regina nel sestriere di Rialto.

Dove dormire e/o parcheggiare per partecipare al Carnevale di Venezia con i bambini

Dormire a Venezia con i bambini? Gli hotel in pieno centro sono abbastanza cari, un buon appoggio da un punto di vista logistico potrebbe essere il Novotel a Mestre. Se volete o potete spendere di più allora perché non scegliere il Bauer Hotel direttamente affacciato sui canali di Venezia? Se cerchi info sulle altre destinazioni per il Carnevale guarda qui. In questo post invece raccontiamo dove parcheggiare a Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.