Blog
Leave a comment

I colori di Barcellona

colori di barcellona

Uno spunto diverso per visitare la città di Barcellona in famiglia in modo inaspettato: i colori di Barcellona

Quando penso a Barcellona non posso che focalizzare il mo pensiero sui colori della città. Sono quelli che mi sono rimasti più impressi nel ricordo quando sono rientrato dal viaggio. E così mi è venuta un’idea, perché non pensare ad un viaggio ispirato proprio ai colori della città, una vacanza a Barcellona alla ricerca dei colori della città. I colori a Barcellona sono un po’ ovunque, è una città molto vivace sia nell’architettura che nelle tradizioni popolari, e si sa che i bambini amano i colori!


Alloggiare in centro a Barcellona è certamente una buona idea per iniziare questo tour colorato della città, HCC hotels ad esempio, dispone di 8 strutture in città localizzate nelle zone più strategiche del centro. Più si è vicino vicino alle attrazioni, più si risparmia tempo restando a contatto con il vero colore di Barcellona.

Tra i colori più artistici della città ci sono quelli di Gaudì. I luoghi migliori per trovarli sono all’interno della Sagrada Familia, portati dai raggi del sole che attraversano le vetrate colorate, al Parc Guell, nelle costruzioni all’ingresso e sulla salamandra sulla scala che porta alla terrazza superiore, sulla facciata e sul tetto di Casa Batlò, ed ancora l’atrio di Casa Milà.

Il blu del mare è imperdibile in una città come Barcellona, e allora via al lungomare, verso l’acquario (particolarmente apprezzato dai bambini), sino al rione di La Barceloneta, con le sue case colorate, e la grande spiaggia alle spalle di quest’ultimo dove ammirare i colori del tramonto.

colori a barcellona

mercato de la boqueria

Ma a Barcellona i colori non sono solo quelli delle architetture e del paesaggio, non sono da dimenticare i colori del cibo. Il migliore luogo per apprezzarne le tonalità accese è il mercato della Boqueria, vi si accede dalla Rambla, anch’essa coloratissima con i suoi artisti di strada.
Sugli affascinanti banchi pieni di frutta multicolore prende vita il vero colore e la vita di Barcellona. E che dire della Paella e delle sue sfumature di colore che raccontano di sapori di mare e di terra, il giallo del riso, il rosso dei crostacei ed il verde delle verdure.

Per finire il Museo del maestro Picasso, chi più di lui ha saputo interpretare il colore per dare vita a opere indimenticabili proprio a Barcellona?

Barcellona è una delle città più colorate che abbia mai visto, e questi sono solo alcuni spunti per visitare la città su questo tema. Leggi anche questo articolo sulle 10 cose da non perdere a Barcellona.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.