Parchi
comment 1

Holiday Park – Germania

holiday park germania

Holiday Park, un week end di puro divertimento

Ed eccoci qui, suona la sveglia ed è ora di partire. Come in ogni partenza la felicità sprizza da tutti i pori e noi siamo carichissimi. Sono le 3 di mattina di domenica 26 aprile e la nostra destinazione è Holiday Park, un parco situato in Germania precisamente nella città di Hassloch (questo è il sito in tedesco della cittadina). Dopo un viaggio passato in compagnia senza neanche accorgerci che il tempo e volato arriviamo a destinazione.

Lo skyline del parco è impossibile da vedere in lontananza dato che questo parco e completamente immerso in un bosco, ma una volta parcheggiato la macchina e arrivati alla piazza centrale ci siamo resi conto che il parco era realtà. Appena arrivati andiamo subito alle casse a fare i biglietti ci consegnano anche dei coupon sconto e via che si entra. Ad accoglierci c’è subito l’ape Maia la simpatica apetta amata dai bambini e tutti i suoi amici e noi non perdiamo affatto l’occasione per immortalare una foto ricordo. Successivamente decidiamo di iniziare le attrazioni e si inizia subito con Anubis una Free Fall Tower alta ben 70 metri. Una volta scesi decidiamo di provare subito il coaster più famoso di questo parco, colui che attrae persone da tutto il mondo per provarlo, e stato fatto anche un Guinnes World record su questo coaster, si tratta di Expedition G-Force e qui è amore a prima vista, non volevamo più scendere, durante l’intera giornata al parco l’abbiamo fatto tantissime volte.

Successivamente continuiamo a esplorare il parco e proviamo le altre attrazioni, tra cui molto belli i tronchi sull’acqua che qui si chiamano Wickie Splash dove in un punto si scende all’indietro. Una volta scesi decidiamo di andare a provare la novità 2015 del parco completata al 100%, si tratta di Sky Scream in Triple Launch Coaster davvero particolare difficile da spiegare bisogna provarlo, ma molto particolare e anche la coda per accedervi che per i più deboli di stomaco potrebbe creare problemi in quanto si passa all’interno di un tunnel horror ma fortunatamente non ci sono persone vere che ti spaventano.

Guardando l’orologio ci accorgiamo che mezza giornata al parco è già volata quindi ci accingiamo a mangiare, e ci rechiamo nel nuovo locale 2015 tematizzato per provare i nuovi menu. Una volta finito siamo pronti a ritornare bambini perchè ci dirigiamo a Maia Land l’area dedicata all’Ape Maia davvero bella e ben tematizzata. A mio parere è l’area più bella del parco, qui i bambini si possono divertire tranquillamente sulle attrazioni a loro dedicate. Noi siamo saliti sui fiori splash di Maia e ci siamo divertiti, davvero carini, in quest’area ci si sente anche piccoli come un’ ape perché tutti i fiori sono in formato gigante.

Nel parco sono presenti anche degli spettacoli con l’ape Maia dedicati ovviamente ai bambini e uno spettacolo di Stuntman “Talking Dead”dedicato a un pubblico più grande, questi a mio parere sono gli unici 2 spettacoli che meritano di essere visti.

In conclusione come avevo già accennato questo parco è molto particolare perché si trova completamente immerso in un bosco ma anche questo ha dei punti a suo svantaggio ovvero la presenza di insetti, noi siamo andati a fine aprile e ne abbiamo visti un po’, deduco che con l’estate il numero aumenta, ma comunque sia nulla di fastidioso.

Informazioni utili

Il costo dei biglietto d’ingresso all’ Holiday Park è di € 29,95 per gli adulti oltre 140 cm, € 27,50 per i bambini da 1 metro a 140cm € 9,90 per tutti bambini da 85cm a 1 metro, al di sotto di 85cm l’ingresso ovviamente e gratis, la tariffa per il parcheggi e di € 6. Questo parco apre alle 10 e chiude alle 18, mentre in alcuni giorni in estate può chiudere anche 22,30. Per informazioni dettagliate vi conviene visitare il sito.

La città offre anche numerosi alloggi dagli hotel alle Gasthause, ai pacchetti combinati notte+parco, quindi se non volete fare la sfacchinata di farlo in giornata potete decidere di fermarvi una notte, noi ad esempio l’abbiamo abbinato con Europa Park. Secondo il mio giudizio questo parco si presenta bene, adatto a tutta la famiglia, grandi e bambini vi saprà regalare una giornata di divertimento in famiglia o con gli amici, noi di sicuro ci ritorneremo.

1 Comment

  1. Pingback: Parco dei divertimenti, l' Europa Park - bambiniconlavaligia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.