Family Hotels
Leave a comment

Family Hotels: la guida che spiega perché e come sceglierli

family hotels la guida

I family hotels sono spesso una benedizione per le famiglie in vacanza, offrendo servizi e accessori pensati per le esigenze di bimbi e genitori, come la linea cortesia per bambini, la culla in camera, etc. Riconoscerli è facile grazie ai Bino, le piccole icone riproducenti un bimbo che, come le stelle, sono in numero proporzionale alla categoria, ossia 3, 4 oppure 5. All’interno di una medesima categoria ci sono alberghi per famiglie migliori e altri peggiori, analogamente a quanto si verifica per le strutture ricettive normali. Come capire se un family hotel merita un nostro soggiorno? Ecco i fattori più importanti da valutare.

Family hotel: che cosa offre?

I genitori neofiti lo ignorano, mentre quelli “navigati” lo sanno già: un family hotel offre servizi e accessori child-friendly, alcuni immancabili e altri facoltativi che dipendono dalla categoria e dalla singola struttura.

Fra i più importanti troviamo camere provviste di lettini, sponde e culle, scaldabiberon, fasciatoio, vasca per il bagnetto e al ristorante menù appositi per i nostri piccoli, che consentano anche orari flessibili e la personalizzazione delle pappe, predisponendo preferibilmente un’area apposita per la preparazione da parte di noi mamme. Ovviamente in sala pranzo dobbiamo aspettarci di trovare anche seggioloni e stoviglie per i bambini.

camera familiare

Una camera familiare all’Hotel Mirtillo Rosso

Altri servizi davvero indispensabili nei family hotels sono una farmacia per bambini associata all’assistenza pediatrica da poter richiedere in caso di emergenze. Trovare l’uno e l’altro garantisce la sicurezza dei piccoli e la serenità dei genitori.
Un’area giochi adeguatamente attrezzata significa divertimento, drastico calo di smorfie e malcontenti e in definitiva benessere per tutta la famiglia. Doveroso, da parte dei family hotel, anche il regalino di benvenuto per i bambini, che varia da albergo ad albergo e in base all’età del piccolo ospite.

Altri servizi accessori di un albergo per famiglia

Prenotando in un family hotel di categoria superiore (ma talvolta anche in quelli più economici) si può avere a richiesta, e ovviamente a pagamento, il servizio di baby-sitting, che senza nulla togliere ai bambini offre una pausa benefica di relax ai genitori. Normalmente si trova poi un servizio di intrattenimento, con attività ricreative che divertono i piccoli e favoriscono la loro socializzazione con i coetanei.

Un family hotel 4 o 5 Bino offre anche accessori comodissimi come ad esempio seggioloni per auto e bici e carrozzine o passeggini. Al ristorante diverse strutture ricettive propongono anche baby-menù biologici, oltre naturalmente ad alimenti per celiaci. Nel caso si ritengano indispensabili, conviene informarsi in anticipo su tutte le personalizzazioni dei pasti disponibili.
Family hotel, quale valore aggiunto fa la differenza?

Altre caratteristiche che un buon albergo per famiglie deve offrire per fidelizzare gli ospiti grandi e piccini è una linea cortesia per bambini completa e realmente bambino-friendly. Avere a disposizione ciabatte per bambini, salviette umidificate, detergenti biologici e con design simpatico, matite colorate e fogli rende felici i piccini e anche i grandi, che non devono portare da casa o acquistare i migliori prodotti per bimbi. Visionate questo catalogo per un esempio di articoli di qualità che possono aspettarsi le famiglie e che gli albergatori che gestiscono family hotels dovrebbero non far mai far mancare ai loro ospiti.

sala giochi family hotel

Sala giochi e attività all’Hotel Mirtillo Rosso

Altro valore aggiunto è la disponibilità di camere sufficientemente spaziose e di ambienti che consentano facilità di manovre con carrozzina o passeggino in tutto l’albergo. Consigliabile valutare anche un arredamento adatto ai bambini con mobili su misura. Qui potete trovare un esempio di armadio pensato proprio per i piccoli ospiti. Fate attenzione soprattutto a soprammobili e oggetti con cui potrebbero farsi male. I piccoli, si sa, corrono e sono imprevedibili! Sempre a proposito di arredamento, gli ambienti di un albergo per famiglie ad hoc devono essere allegri e piacevoli.

Ultimo ma non meno importante fattore, il personale. I piccini sono per antonomasia vivaci, ridono, urlano, talvolta, è inevitabile, piangono. Lo staff dell’albergo deve mostrare verso questi ospiti, per quanto obiettivamente impegnativi, cortesia, simpatia e premure. I bambini insomma devono sentirsi ben accolti. Vale anche per i genitori, spesso costretti a fronteggiare piccole e grandi emergenze come cambi di pannoloni inaspettati, pianti improvvisi, capricci, incidenti di gioco con escoriazioni, cadute… Ebbene, se il personale è collaborativo aiutando i genitori a gestire queste situazioni, possiamo dire di trovarci in un family hotel ben organizzato e che merita il nostro soggiorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.