Blog
Leave a comment

Estate in montagna con i bambini

ESTATE IN MONTAGNA

Estate in montagna con i bambini sull’Alpe Cimbra

Se un tempo pensavo che l’estate in montagna fosse rilassante, ho scoperto con quest’ultimo viaggio che vivere la montagna in estate può essere anche veramente emozionante, se si vuole fare un po’ di sport in famiglia. Dal trekking alla mountain bike, abbiamo anche visitato il castello più grande del Trentino e provato a montare in sella ad un cavallo.

Ecco cosa abbiamo fatto durante la nostra vacanza in estate in montagna

 

Castello Beseno, è il castello piu’ grande del Trentino situato a Besenello, piccola località alle pendici dell’Alpe Cimbra tra Rovereto e Trento. Lo abbiamo visitato in compagnia di una guida del castello del Buonconsiglio di Trento che ha organizzato una visita guidata particolare per bambini. Con una planimetria del castello in mano li rendeva partecipi della visita facendoli segnare i punti più importanti per loro, i bambini si sono divertiti come matti a camminare sul camminamento di ronda, esplorare le mura e la sala dove hanno indossato le armature dei cavalieri. L’ingresso costa 7€ ad adulto

Longanorbait, ci eravamo stati in occasione del Festival del Gioco, ti ricordi te l’ho raccontato qui. Longanorbait è una fattoria dove accudiscono principalmente asinelli e cavalli a scopo terapeutico (asinoterapia e cavalloterapia). Siamo riusciti a cavalcare sia gli asinelli che i cavalli, che meraviglia!

Sentiero dell’Immaginario, è un bellissimo sentiero che parte e arriva a Luserna, il piu’ piccolo dei comuni dell’Alpe Cimbra. Il Sentiero praticabile solo nel primo tratto con il passeggino, se uno desidera farlo tutto, ci si impiega 2 ore e mezza, è consigliabile fascia o marsupio. Eccezionale l’Agritur, l’agriturismo che è situato proprio all’imbocco del sentiero, si mangia benissimo!

 

Sentiero del respiro degli alberi, chiamato così perché lungo il percorso ci sono nove installazioni artistiche fatti da noti artisti contemporanei che con la loro arte hanno costruito opere fatte di legno. Bellissimo il nido d’api come anche l’albero costruito con le cortecce. Per percorrerlo tutto ci si impiega circa un’oretta, sono 5 chilometri in salita percorribili anche con il passeggino.

Mountain bike con i bambini, è stata la nostra prima esperienza, abbiamo percorso un sentiero discretamente breve a Bertoldi, nel comune di Lavarone, ognuno con la sua mountain bike. Abbiamo provato a scendere sul un prato, passare sopra le radici, lo sterrato e i sentieri sterrati. E’ vero si fa un po’ di fatica ma è bellissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.