Blog
Leave a comment

Eindhoven b&b e Philips Museum

eindhoven

Un’attrazione da non perdere ad Eindhoven è il Philips Museum

Eindhoven, proprio al centro della città sede di uno dei maggiori e storici brands internazionali dell’illuminazione, automazione ed elettronica per la casa, la Philips. E’ nata proprio qui questa grande compagnia in un’officina di mattoni rossi con le grandi vetrate in ferro e vetro, tipico ambiente industriale di fine ottocento, e proprio qui é nato il museo che ripercorre la storia e la filosofia di questo conosciuto marchio, dalle prima lampadine di tipo artigianale con il filo incandescente, attraverso gli anni delle grandi guerre, degli anni 50′, 60′, 70′, fulcro delle grandi rivoluzioni dell’elettronica con l’introduzione della radio e della televisione quali strumenti di comunicazione di massa, sino ai giorni nostri con le ultime tecnologie LED. In uno stabile completamente ristrutturato con un intervento che ha saputo abilmente conservare le parti storiche, evidenziandole talvolta, ed aggiungendo elementi contemporanei con ampio uso di acciaio e vetro, si esplora la storia ed il futuro passando dal presente, proprio ad Eindhoven.

Ma il Museo Philips é interessante per una famiglia ? Molto. L’esposizione é curatissima, ricca di luci e colori, non troppo grande e di effetto scenografico, completamente accessibile. Multimedialità ed interazione non mancano, ci sono gli spazi adeguati per i bambini dove giocare ed imparare, una vera e propria sfilata di oggetti tra i quali elettrodomestici, radio, televisioni, luci, che ripercorrono la storia dell’abitare, molti dei quali faranno sorridere mamma e papà ripensando alla propria infanzia tra mangiadischi e videogames quali tennis for two o Spacewar!, oppure elettrodomestici dall’aspetto (ad oggi) buffo.

Particolarmente divertenti un enorme disco di vinile a 45 giri con musicassetta attigua di pari dimensione, oppure il guanto luminoso creato per Michael Jackson. Ci ha lasciati veramente colpiti un’area gioco creata con l’ausilio di una macchina (Kitten Scanner) molto simile a quelle utilizzate negli ospedali per la TAC. Qui i bimbi possono appoggiare sul lettino dei giocattoli e vedere sul monitor una specie di radiografia degli stessi. Dai pannelli informativi abbiamo capito che si tratta di un gioco che viene messo nelle sale d’aspetto degli ospedali pediatrici per permettere ai piccoli pazienti di familiarizzare con lo strumento medico quando sono in attesa di un esame così importante, in tal modo i piccoli non ne hanno paura, lo considerano un gioco e non ne sono intimoriti quando devono affrontare la prova.

Il giro del museo termina con una colorata sfilata di poster pubblicitari storici per poi passare dalla caffetteria, qui merita fermarsi per una cioccolata calda o due gustosi biscotti artigianali prima di uscire nuovamente tra le strade di Eindhoven. Una sosta al corner per un ricordino é quasi d’obbligo. “Il nostro viaggio nel domani comincia qui” citava una grande scritta all’ingresso dell’esposizione, ne siamo convinti, grazie Philips per tutto quello che hai saputo realizzare, anche questo interessante museo che ci ha arricchito e lasciato veramente un bel ricordo. Ingresso adulti € 8, bambini € 4, gratis sotto i 6 anni – Museo Philips Eindhoven

Altre info sulla pagina in inglese del sito del Philips Museum

B&B Hof van Olen, il bed & breakfast che abbiamo scelto per dormire vicino Eindhoven

 

Relax completo nella natura ed una caratteristica casetta completamente arredata vi aspettano per ospitarvi in questo b&b a soli 12 km da Eindhoven, in Olanda. Che lo scegliate quale punto di partenza o arrivo di un tour dei Paesi Bassi o come destinazione per una vacanza di relax nel verde della campagna olandese il posto é speciale.

La casetta indipendente é deliziosa nella sua semplicità, ricorda quelle delle fiabe che si vedevano nei libri da piccini. 90 mq di superficie su di un unico livello con cucina, soggiorno, camera da letto e bagno. In cucina troverete un set completo di stoviglie, frigorifero, fornelli, bollitore e caffettiera, il tavolo con le sedie completa l’arredo, qui potrete liberamente prepararvi il pranzo o la cena.

Il soggiorno si affaccia sul grande giardino di 5000 mq dove potrete sedervi liberamente e godervi il piacere del luogo, lasciare correre i bambini nel cortile, ma anche apprezzare lo stagno naturale o la vista sulla riserva naturale adiacente. Nessun problema per parcheggiare la vostra auto, se avete le biciclette al seguito, le potete comodamente lasciare nella stalla, se arrivate in treno o in aereo si può concordare un trasferimento dall’aeroporto.

Il B&B vicino Eindhoven é servito da numerose piste ciclabili ed é possibile fare delle lunghe passeggiate nella riserva naturale Mosbulten, ma anche visitare le aree di Haze e le foreste di Lieshoutse. A soli 3 km c’è il paese di Schiedam dove si trovano diversi ristoranti, il Thermae Son Wellness & Health Resort, dotato di un miniclub chiamato Ukkie Pukkie Club per accudire i bimbi mentre ti rilassi nelle saune, é a soli 3,5 km di distanza. Poco più in là c’è la cittadina di Nuenen, il luogo dove Vincent Van Gogh visse per un periodo e sono diverse le esposizioni a lui dedicate.

Al bed & breakfast vicino Eindhoven c’è la possibilità di avere la colazione servita, il caffè ed il the sono in omaggio, così come la connessione internet wireless. Non mancano culla e seggiolone. Partiamo ?

Altre informazioni le potete trovare sulla pagina del b&b che però è in olandese, buon uso di Google translate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *