Parchi
comments 3

Efteling, il parco piu’ bello d’Europa

efteling

L’Efteling e’ un parco magico

La sua fama lo posiziona al vertice dei parchi a tema in Europa, di fatto é forse il più bello ed emozionante che noi abbiamo visitato, non certo per dimensioni, non per attrazioni sensazionali, certamente per l’atmosfera unica, noi ci siamo stati una domenica di dicembre e questo ne é il resoconto.

La nostra esperienza all’ Efteling

E’ quasi inverno inverno in Olanda, il tempo non é male, c’è un po’ di sole, qualche nuvola, fa freddo ma non freddissimo, il parcheggio si riempie ordinatamente di autovetture, si aprono gli sportelli ed ecco uscirne migliaia di bambini dai vestiti colorati, ragazzi, genitori ma anche nonnini, qui al parco Efteling si viene con l’intera famiglia. Nessuno si preoccupa che la temperatura non é quella estiva o se arriva qualche goccia di pioggia dal cielo, é domenica, ci si prepara ad una giornata intensa di divertimento al parco.

Facciamo quello che di solito si fa all’ingresso dei grandi parchi a tema, seguiamo la folla verso l’entrata dell’ Efteling. La copertura ricorda i cappelli dei maghi, forse degli elfi, non siamo esperti in materia, in ogni caso é bellissimo, una grande struttura in legno con il tetto di paglia, l’edificio d’ingresso si lascia ammirare e fotografare. Da un balcone due personaggi di un mondo fiabesco, anche se non sappiamo esattamente quale, accolgono i visitatori e salutano i bambini, emozionati ed eccitati al tempo stesso.

visita al parco efteling olanda

La nostra visita all’ Efteling inizia dalla foresta delle favole, Fairtale Forest, un percorso in un bosco reale dove a tappe si ripercorrono le storie delle fiabe, da Rapuntzel a Cenerentola, da Hansel e Gretel a Biancaneve, fino alla piccola fiammiferaia ed altre, di probabile tradizione nordica, che non riconosciamo ma che si lasciano ugualmente apprezzare. Le rappresentazioni sono ricche di personaggi animati, spettacolare l’albero parlante, e di effetti speciali, bimbi entusiasti ad ogni sosta, a dir la verità a piccola non voleva proprio staccarsi dalla casa sull’albero di Rapunzel ed il più grande dal drago guardiano del tesoro.

Tempo per un coffee break ed un giro sulle giostre nella piazza del settore di Marerijk per velocemente dirigerci verso l’arena dell’Efteling dove si tiene lo show al teatro Raveleijn: Joris and the Dragon. Un po’ di attenzione alle scale di accesso alle gradinate, inclinatissime come ovunque in Olanda, e ci troviamo seduti davanti ad un grande sipario che non permette di vedere cosa succederà tra poco. Qualche minuto di attesa e letteralmente cala il sipario su di uno scenario tra il cavalleresco ed il fantastico, in una città magica, in un tempo indefinito che potrebbe essere quello medioevale. Cavalli, cavalieri ed amazzoni, il cattivo, perché sempre vestito di nero ? E poi corse infuocate, un drago meccanico fiammeggiante a cinque teste, spettacolare, i buoni che vincono, per fortuna almeno qui. Circa 25 minuti di acrobazie in uno spettacolo emozionante, meritava davvero !

 

Usciamo dal teatro e ci lasciamo catturare da una specialità venduta in un carretto, una patata fritta arrotolata tutta intera, una delizia. Nel frattempo, mentre gustiamo questa deliziosa novità culinaria c’è un gruppo di vocalisti che intona canzoni di natale attorno ad un falò appena acceso, la gente attorno, apprezza e si scalda davanti alla catasta di legna accesa. Bella questa cosa del fuoco all’Efteling, mai vista in altri posti.

Sperimentiamo l’emozione di Villa Volta, una specie di enorme doppio cilindro rotante dove si perde la sensazione dell’equilibrio e dell’orientamento, sconsigliato se soffrite di mal di mare. Ci dirigiamo quindi verso un’altra parte del parco, ci dividiamo per età, mamma con la piccola a Carnaval Festival, un trenino che viaggia nel mondo dei balocchi, papà con il maschietto più grande sul roller coaster, al buio, paura!

L’ Efteling é abbastanza esteso e passiamo da un ambiente all’altro, Winter Efteling riserva la pista di pattinaggio su ghiaccio per gli amanti del genere, quella di fondo per gli sportivi, per i più coraggiosi, climaticamente parlando, il giro sulle barchette in mezzo al lago.

Fata Morgana é l’ultima attrazione che sperimentiamo, una rappresentazione del mondo arabo con personaggi animati, luci e suoni ed effetti particolari, scivolando sull’acqua a bordo di un’imbarcazione. Carina ed il fatto di star seduti al caldo non guasta. Ormai é buio, ci avviciniamo al lago dove sta per iniziare lo spettacolo di Aquanura, uno show di getti d’acqua a ritmo di musica, luci colorate e e pure le inaspettate fiamme, ci lascia a bocca aperta per circa 20 minuti, il migliore del genere che abbiamo mai visto.

Ormai é tardi e ci avviamo verso l’uscita del parco Efteling, stanchi ma felici.

 

Efteling ha una magia particolare che lo distingue da un semplice parco a tema, sarà la gente che lo frequenta ma é forse il parco più adatto alla famiglia in assoluto, non ci sono nomi blasonati della tv dei ragazzi e canzoncine conosciute, c’è però la magia di un luogo realmente fuori dal comune, dove trascorrere una giornata speciale con i vostri bambini.

Dove Dormire per visitare il Parco Efteling

Noi per andare all’Efteling abbiamo dormito in un B&B distante pochi chilometri dall’ingresso del parco , qui potete leggere il nostro racconto relativo all’esperienza.

Per chi desidera un hotel con la pensione completa il parco ha un hotel bellissimo interno a forma di castello delle fate, si chiama Efteling Hotel  qui potete continuare a sognare scegliendo camere a tema o meno, tra le junior suite, comfort room o snowwhite suite, una più bella dell’altra.

Informazioni pratiche per l’ Efteling

Ingresso per 4 persone, acquistato on line il giorno precedente, € 128,00 risparmiando 2,50 Euro a persona, all’interno del parco le consumazioni quali cappuccino, panini, bibite sono nella media, se volete mangiare al ristorante spenderete qualcosa di più (secondo con contorno sui 15/18 Euro), il parcheggio la domenica é gratuito.
Il Parco di trova in Olanda, precisamente a Kaatsheuvel, vicino Tillburg ed Eindhoven, destinazione di parecchie linee aeree Ryanair, a 15 minuti dal parco Efteling noi abbiamo soggiornato in un buon b&b con camera familiare.

3 Comments

  1. Nadine Werner says

    Sono olandese, mamma, mudicista.. e felice di leggere che il Parco ti piaccia! Grazie! Peccato che hai solo nominato il hotel del parco, che è bello ma molto costoso (a parte un B&B ma lasciare il parco è un peccato ). Vale la pena di rimanere nel ‘BOSRIJK’: fa anche parte del parco ma costa molta meno che Hotel ed è adeguato per chi vuole rilassarsi in una bellissima ed incantevole forresta in appartamenti o cassetti stile ‘mediovale’ dopo un giorno pieno di impressioni! Vantaggio: l’ingresso parco aperto un mezz’ora prima, L’INGRESSO al parco è INCLUSO nel prezzo della stanza ( anche il giorno del check-out!), piscina coperta, servizio colazione, supermercato, solo 10 min.a piedi dal parco ( ma la passaggiata in mezzo al bosco con veri conigli è solo un piacere) o trenino nella mattina e sera. Chi arriva con Rayenair basta quindi prendere i mezzi ( che funzionano in Olanda!) ed una volta arrivato al parco, non serve più lasciare la magia di questo bellissimo parco e tutto per un buon prezzo.

    al parco è INCLUSO

  2. Eleonora says

    Ciao Nadine grazie per per consiglio, vorrei visitare questo parco prima di ritornare in Italia prendendo aereo a Eindhoven, potresti dirmi quali sono gli hotel che offrono soggiorno e parco? Online ho difficoltà a capire perdonami!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *