Blog, Low Cost
Leave a comment

Costa Blanca con bambini

costa blanca

Costa Blanca, cosa vedere con bambini piccoli

Penon de Ifach, è uno dei parchi naturali più belli della Spagna e si trova in Costa Blanca. Un sentiero in salita da percorrere rigorosamente a piedi (cercate di farlo non nelle ore più calde della giornata) vi porterà in un punto dal quale si gode di una vista fantastica, per poi scendere verde una baia con una spiaggia semideserta.

Benidorm, è la citta’ piu’ famosa della Costa Blanca per le sue immense spiagge di sabbia bianchissima (Playa de Levante e Playa de Ponente) e per il suo mare cristallino ideali. per una vacanza con i bambini. Infatti sul litorale troverete, oltre a moltissimi punti di animazione per i bimbi, anche diversi parchi giochi e miniclub. Imperdibile è il borgo Finestrat, un borgo tipico per la ricca vegetazione locale che si mescola con la vita quotidiana dei suoi abitanti. Colline si alternano a Pinete e campi di mandorle, un paesaggio molto suggestivo e particolare

Alicante, caratteristica cittadina del sud della Spagna dove la vita scorre in maniera lenta. Quasi sicuramente se decidete di visitare la Costa Blanca atterrerete all’aeroporto di Alicante, vi consigliamo di dormire una notte in città per visitare il Caste of Santa Barbara, è un castello pittoresco con numerose sale e piazzette, ma ciò che colpisce tutti visitandolo è la vista a 360 gradi su tutta la città. Lo potete raggiungere a piedi oppure con i mezzi pubblici.

Montgo Natural Park, è il parco naturale che circonda la cittadina di Javea. Raggiungibile in auto è piacevole perdersi (con il gps in tasca chiaramente) sui numerosi sentieri che conducono in cima alla montagna dalla quale la vista è meravigliosa. Nelle giornate limpide si riesce a vedere anche le coste di Ibiza

Palm Groves (Palmeral) of Elche, è il palmeto più grande d’Europa. Si possono vedere molte varietà di palme provenienti da diverse parti del mondo, moltissime piante grasse e ammirare le piantine di Aloe in un ambiente naturale. Ci sono anche molti animali da cortile che vivono liberi all’interno del parco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.