Blog
Leave a comment

Cosa fare in Val d’Aosta con bambini in estate

Val d'Aosta con bambini

Visitare la Val d’Aosta con bambini è un’esperienza unica per tutta la famiglia.

Una delle regioni alpine più belle con il Trentino, tra le montagne più alte d’Italia, ma ricca anche attrazioni di tipo culturale, come i musei e i castelli. Una vacanza in Val d’Aosta con bambini è un modo per vivere un’esperienza a contatto con la natura ma anche tanto altro, scopriamo cosa fare in questa splendida regione del nord ovest, tra castelli e le attrazioni più a misura bambino. Di Aosta parleremo in un altro post queste sono le attrazioni sul territorio.


Le 10 attrazioni imperdibili per bambini in Val d’Aosta

Una delle prime destinazioni da non perdere in Val d’Aosta con bambini è certamente il Forte di Bard www.fortedibard.it  Un’imponente fortezza con una storia antica e ricostruito interamente nella prima metà dell’800. Oltre alla visita del castello sono diverse le cose da vedere e fare dentro la struttura. Il Museo delle Alpi è un’esposizione, adatta ad ogni età, dove attraverso stazioni interattive è possibile scoprire il territorio alpino attraverso 5 sensi. Con elementi tipici e la tecnologia si esplorano le montagne e si imparano molte cose interessanti. 8 Euro per gli adulti, 4 Euro per i bambini.

Il Forte di Bard in Val d'Aosta

Il Forte di Bard in Val d’Aosta – ph credit twice25

Se invece vuoi cimentarti in una scalata (virtuale) e non hai mai avuto modo di provarla, quello delle Alpi dei Ragazzi è il luogo giusto per iniziare questa nuova avventura. Dedicato anche ai bambini, ragazzi e adulti è un percorso attraverso diverse sale dove si programma la scalata passando dalla preparazione, rifugio, ghiacciaio e altri passaggi sino alla raggiunta della vetta. Ingresso 8 Euro per gli adulti, 4 Euro per i bambini. Ultime ma non meno affascinanti della altre due attrazioni, le prigioni portano il visitatore ad esplorare questo mondo fatto di celle e segrete all’interno della fortezza. Alle prigioni si accede pagando 4 Euro e 3 Euro per i ridotti.

castello fenis va d'aosta con bambini

Il castello di Fenis in Val d’Aosta

Il Castello di Fénis è uno dei castelli medioevali italiani meglio conservati, fuori e dentro le sue mura l’aspetto scenografico è notevole, tanto da farne quasi il castello perfetto, ogni bambino non resisterà a sentirsi principe o principessa tra queste mura di pietra, ballatoi in legno e atmosfere da favola, ma mi sa che neppure i genitori rimarranno indenni a tale bellezza. Nel percorso di visita si passa dalla sala d’armi, dal refettorio dei soldati, dalle cucine e poi le stanze nobili e di rappresentanza. L’ingresso viene 7 Euro per gli adulti e soli 2 Euro per i bambini. Se vuoi scoprire un maniero medioevale veramente poderoso e diverso dagli altri merita anche quello di Ussel.

A Jovencan un museo originale da visitare è quello degli antichi rimedi, Maison des Anciens Remèdes. In un ex edificio rurale è stata allestita questa particolare mostra dedicata alle piante officinali, praticamente alle cure di un tempo, ad anche oggi parzialmente recuperate. Ricette e preparati domestici, un mondo un po’ di dimenticato e tutto da scoprire.

La visita al Parco Naturale del Gran Paradiso non può mancare in Val d’Aosta con bambini. I centri visitatori di Cogne, Rhêmes-Notre-Dame e Valsavarenche sono delle buone basi di partenza. Il primo è dedicato alla storia dell’attività mineraria, il secondo è dedicato ad un curioso animale, il Gipeto, e il terzo al lupo e alla lince.

A Gressoney-Saint-Jean c’è da vedere il Museo Regionale della Fauna Alpina. Non amiamo la caccia, a questi sono trofei che hanno più di un secolo ed è possibile conoscere gli animali che vivono in montagna da vicino, e senza dover andare in uno zoo. Alpenfaunamuseum Beck Pecco in località Predeloasch. Interessantissima la presenza di cervi, caprioli, camosci, stambecchi e trofei di fauna selvatica valdostana e proveniente da altre regioni compreso il capriolo siberiano. Al primo piano è presente anche una mostra di armi datate. I bambini non pagano mentre il biglietto di ingresso per gli adulti è di solo 3 Euro, merita una visita!

osservatorio astronomico val d aosta con bimbi

Osservatorio astronomico Val d’Aosta – ph credit P. Calcidese–Fondazione C. Fillietroz, ONLUS/ESO

Venendo in Val d’Aosta con i bambini ti accorgerai di come il cielo di notte è veramente diverso da queste parti. L’ambiente alpino e l’aria più pulita permettono di scoprire un universo di stelle già visibile ad occhio nudo. Puoi stupire i tuoi bambini semplicemente affacciandoti al balcone della camera d’albergo oppure decidere di visitare con loro una delle attrazioni come
l’Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d’Aosta con il Planetario di Lignan che si trova proprio a Lignan, 1600 metri di altezza sul livello del mare nella Valle di Saint-Barthélemy, la meta perfetta per conoscere le stelle ed i pianeti. telescopi e mappe stellari con visite guidate anche per le famiglie con bambini per esplorare le meraviglie dello spazio, rimanendo a bocca aperta, grandi e bambini, davanti a tutta questa bellezza della quale a volte forse ce ne dimentichiamo. Il prezzo d’ingresso varia a seconda della tipologia di visita che scegli di fare, la cosa migliore è dare un’occhiata al sito per avere ulteriori informazioni su questa imperdibile meta in Val d’Aosta con bambini http://www.oavda.it/

Le rocce parlano e raccontano storie affascinanti. Un mio professore all’università mi ha fatto innamorare di questo mondo un po’ in disparte, così ho trasmesso questa mia passione anche ai miei bambini, tanto che quando arriviamo in una nuova destinazione si divertono a cercare rocce e minerali, magari provando a carpirne le differenze, se poi parliamo di fossili dei tempi dei dinosauri impazziscono letteralmente!
In Val d’Aosta è possibile visitare due giardini dedicati proprio al mondo delle rocce creati a Fontainemore (valle del Lys) e a Pollein (piana ad est di Aosta). Sembrano un po’ dei giardini Zen giapponesi ma sono dei luoghi dove imparare un sacco di cose in armonia con la natura, suggeriti ad ogni famiglia con bambini.
Se ti interessano i minerali ti consiglio di fare una visita pure al Museo dei Minerali e Paleontologico di Saint Vincent. Per te e i tuoi bimbi ti aspetta un’interessante collezione di 750 minerali e 170 reperti paleontologici. Per entrare non si paga nulla e questo lo rende ancora più straordinario, specie quando si viaggia con bambini. Più info sul sito http://www.cenacoloitalomus.it/

Per incontrare gli animali da vicino ti suggerisco due parchi faunistici interessanti. Il primo è il Parc Animalier d’Introd, dove conoscere gli animali tipici dell’arco alpino come lo stambecco, il camoscio, rapiti diversi e tantissime specie di piante tipiche della regione. Ingresso al parco € 8 e 6,50 per i bambini sopra i 3 anni. Il secondo è quello di Chevrère Mont Avic, qui puoi conoscere lo stambecco, la colomba del pontefice, il gufo reale, la marmotta, lo scoiattolo, il daino, il camoscio, il capriolo, la lepre, il tasso, l’allocco, il tutto con diversi percorsi a accessibili anche ai bambini.

Ultima destinazione suggerita per le famiglie in Val d’Aosta con bambini è il giardino botanico (da quando abbiamo visto il Sigurtà siamo appassionati). Non è una ma sono addirittura quattro! E’ qui che si conoscono fiori e piante dell’arco alpino in quattro location fantastiche. La prima è quella del parco del Castello Savoia, una buona occasione anche per una visita al castello, la seconda è quella di Paradisia a Cogne, nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, la terza è Saussurea a Courmayeur, in corrispondenza della stazione intermedia della funivia del Monte Bianco, e per ultima Chanousia a La Thuile, praticamente Colle del Piccolo San Bernardo, tra Valle d’Aosta e Savoia, a oltre 2000 metri, alcune centinaia di metri in Francia, il confine passa proprio da qui.

Dove dormire in Val d’Aosta con bambini

A La Thuile c’è un hotel che già il nome è una favola, Hotel Miramonti. Un quattro stelle con piscina coperta perfettamente adatto alle famiglie. Oppure il Best Western di Saint Vincent. Se invece cerchi qualcosa per te e la tua famiglia ad un budget inferiore sempre a Saint Vincent c’è l’hotel Bijou con camere familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.