Blog
comment 1

Cosa portare quando siamo in viaggio con i bambini

In viaggio con i nostri bimbi: cosa portare?

Se la vacanza, di per se, è il più delle volte un’esperienza piacevole, quando poi è possibile viverla anche con i propri figli allora diventa il massimo. Certo, viaggiare con i nostri bambini comporta anche un maggior carico di responsabilità e ci impone di provvedere alla preparazione di valigie in cui non deve mancare nulla di ciò che serve a garantire loro il massimo comfort. Ecco alcune cose che non devono mai mancare.

I più scontati sono i capi di abbigliamento, abbondanti per poter garantire “tanti ricambi” e ben caldi se il viaggio non avviene in estate; maglioncini per coprire le spalle, un buon impermeabile a k-way, e magari uno di questi cappelli divertenti per il capo, con cui proteggerli da pioggia ed umidità, acquistabili direttamente online.

In valigia va poi riposto quel minimo di medicinali contro i malanni tipici dei più piccoli; anti piretici, anti dolorifici, anti spasmici contro il mal di pancia e fermenti lattici. Assicuratevi sempre che non siano scaduti e che siano adatti all’assunzione da parte di bambini.

Una cosa molto carina che andrebbe portata se il bambino è già in grado di scrivere è un diario di viaggio, in cui chiedergli di annotare sotto forma di testo o di disegno le cose più belle o quelle che lo hanno impressionato di più.

Un modo intelligente per stuzzicare la sua capacità di analisi e per avere poi nel tempo un ricordo “particolare” (o meglio, da un punto di vista particolare) del viaggio.

Con il diario dovremmo anche prevedere un buon libro; nulla di troppo impegnativo però, è vacanza pure per i più piccoli.

Insieme alla lettura non devono mancare gli svaghi multimediali che possono essere dei comodi lettori dvd portatili con cui fargli guardare i suoi programmi preferiti mentre si è in viaggio o una consolle di videogiochi portatile, purché il suo utilizzo non lo distragga troppo dal vivere a pieno l’esperienza della vacanza.

di Paola Costanzi

1 Comment

  1. Pingback: Grado, l'isola del sole - bambiniconlavaligia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.