Blog
Leave a comment

Confessioni di una mamma viaggiatrice

confessioni

Confessioni di chi crede che il viaggio sia una terapia

Considero il viaggio un percorso di crescita personale, se non avessi mai viaggiato probabilmente non sarei cosi’ come sono. Mi ricordo che da piccina, mi nascondevo dietro a mamma e papa’ quando mi parlava un estraneo, mi ricordo che ogni cambiamento lo subivo, che ogni novita’ mi creava agitazione.


Oggi, ogni cambiamento e’ uno stimolo ad essere migliore, ogni ostacolo e’ un obiettivo da superare, ogni lacrima nasconde un sorriso.

E’ migliorata la stima che ho di me stessa e il rapporto che ho con mio marito, nonche’ socio, collaboratore, datore di lavoro… insomma un sacco di cose, il mio rapporto con lui.

Ma se io ho reagito cosi’, i miei bimbi?

Be loro sono maturati tanto da quando sono diventati dei veri bambiniconlavaligia, viaggiamo insieme ma anche quando mamma e papa’ partono per loro e’ la normalita’. Ai cambi di casa ormai non danno importanza, per loro basta che ci siamo noi e nostri cagnoloni, che anche una tenda in mezzo al deserto e’ casa. Invece di avere i loro quattro amici ne hanno a migliaia in ogni parte del mondo, la maggior parte delle volte non hanno un nome ma si chiamano semplicemente “Amico”, nonostante abbiano per loro un’importanza disarmante.

Hanno acquisito in tutti questi viaggi e cambiamenti di vita ( e si abbiamo anche vissuto all’estero) un capacita’ di rispettare il prossimo e una sensibilita’ che io alla loro eta’ me la sognavo. Sara’ la loro forza e la loro debolezza, e’ la capacita’ di sentire empatia con chi avranno di fronte.

Quando mi domandano perche’ consiglio alle famiglie di viaggiare? Perche’ viaggiare ha la stessa importanza di andare a scuola, viaggiando si impara direttamente con le esperienze della vita. Ma anche si educa i propri bimbi al rispetto delle cose e delle persone, si insegna loro ad apprezzare la bellezza dei luoghi e i regali che la vita ci da.


In viaggio nulla e’ scontato, non si hanno certezze,non ci sono barriere ma solo la voglia di conoscere e lasciarsi andare.

Viaggiate sempre, perche’ solo viaggiando possiamo crescere dei figli consapevoli della bellezza della vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.