All posts filed under: Maternità

Il mondo dei neonati visto attraverso l’esperienza di una mamma e di un papà: maternità, alimentazione, svezzamento, socializzazione, neonati in viaggio e vacanza, abbigliamento e accessori

post parto

Post parto: il necessario per affrontarlo

Il post parto per una donna è un momento particolarmente delicato e fragile che nasconde tante piccole paure. Un piccolo cucciolo da accudire, un corpo che cambia e che spesso non capiamo. La nostra mente che viaggia a una velocità superiore a quella della luce e le paure che ci destabilizzano. Al Baby Shower Week, l’evento dedicato alla maternità organizzato da Fattore Mamma, si sono affrontati vari aspetti legati alla gravidanza e al dopo parto.  In uno di questi webinar, quello organizzato in collaborazione con Lady Presteril, si sono affrontati i cambiamenti che il corpo di una donna subisce nel dopo parto. Vi dico sinceramente che tutte queste informazioni, 14 anni fa, quando è nato Simone, me le sognavo, c’era solo il vecchio corso preparto che per quanto utile era superficiale. Ascoltare l’educatrice perinatale Giulia Lora che parlava mi ha aperto il cuore, ha raccontato tantissime cose importanti per noi mamme e per le future mamme. Per questo se vi siete persi la diretta, vi consiglio di vedere il video a questo link, perché sicuramente …

respirazione parto con partner

La Respirazione in Travaglio

Il parto è uno dei momenti più importanti della vita di una donna e sicuramente l’evento più oggetto di luoghi comuni e falsi miti. Uno di questi è sulla modalità di respirazione da utilizzare in travaglio – si sente tutto e il contrario di tutto! Alcuni consigliano di fare bei respiri profondi, altri di respirare ‘a cagnolino’ con la bocca, chi di inspirare col naso ed espirare con la bocca, altri ancora di stare in apnea soprattutto durante le spinte.  Tutto ci fa pensare che comunque la respirazione in travaglio è un importante sostegno per la donna, ma esiste un modo corretto di respirare e se esiste qual è?  Come trainer di meditazione e tecniche di respirazione da quasi 25 anni vorrei precisare che qualunque respirazione vogliate praticare non potrete improvvisare, avrete bisogno di tempo e di una preparazione che andrebbe iniziata sin dai primi mesi di gravidanza.  Solo se si diventa padroni di un metodo, durante il parto verrà spontaneo metterlo in pratica, altrimenti sarà difficile concentrarsi a respirare in un modo meccanico in …

rimedi culetto rosso

Rimedi per il culetto rosso dei neonati

Uno dei fastidi più comuni a tutti i bambini (e te lo dice una che per anni ha lavorato in un asilo nido oltre che essere mamma di tre bambini) è l’arrossamento del culetto. Il culetto rosso è causato da diversi fattori come l’alimentazione in bambini svezzati, sfregamento da pannolino o utilizzo di pannolini non adeguati alla pelle di vostro figlio, dentizione, infezioni, è sempre importante capire la causa prima di proporre un rimedio. Siamo noi le persone che conoscono meglio i nostri figli ed è facile capire ciò che può essere stata la causa del culetto arrossato, proviamo ad analizzare la causa per poi, nei casi più gravi, magari rivolgerci al pediatra. Anche se sono sicura che moltissime mamme, esattamente come ho fatto io, la prima volta che si sono trovate di fronte ad un culetto arrossato, abbiano chiamato subito il pediatra per capire come potevano aiutare il proprio figlio, dovete sapere che ci sono dei facili rimedi. Ovviamente i consigli che mi diede il pediatra sono gli stessi che voglio dare io a …

attività per bambini

Attività per bambini piccoli da fare facilmente in casa

Le attività per bambini fino ai 6 anni Ora che siamo a casa con i nostri figli per molte più ore al giorno rispetto quanto facevamo solo qualche tempo fa è logico che fatichiamo un po’ a tenerli impegnati con delle attività per bambini, facili e durature. In questo blogpost vogliamo darvi un po’ di spunti, come avevamo fatto per i film da vedere in famiglia alla tv, per creare dei passatempo per bambini piccoli, talvolta semplicemente ludici altre anche istruttivi. le canzoncine dei bambini giocare con la pasta di sale un po’ di psicomotricità giochiamo a fare gli artisti i travestimenti i travasi Le canzoncine per bambini Anche Sebastian che ha solo un anno le apprezza già tantissimo e la sua mezzoretta tra ascolto, ballo e più di qualche risata lo impegna. Certo, specialmente per i più piccolini, si usa dire “niente o pochissima televisione” ma ascoltare una canzoncina non richiede la stessa attenzione di guardare un cartone, e se non vi va potete eliminare la parte video, magari riproducendole sul telefono e tenendolo …

naturnes bio svezzamento

Un aiuto per lo svezzamento: NaturNes di Nestlé

Lo svezzamento è sempre stato per me uno dei periodi più difficili da affrontare con i miei bambini, un primo distacco che porta con sé sia la paura di vederli crescere troppo in fretta sia la consapevolezza che avevano ormai bisogno di altro e non solo del mio latte. Per tutti e tre i miei figli ho iniziato con uno svezzamento graduale che aiutasse i miei bimbi ad approcciarsi a delle pappe che avessero una consistenza diversa dal latte e nel contempo abituarsi al cucchiaino e contestualmente permettermi di rendermi conto che questo stacco era lento e indispensabile per me e per loro. Con Sebastian lo svezzamento è stato un processo naturale, piano piano ho iniziato ad introdurre alimenti come frutta e yogurt in primis, poi le pappe per poi passare all’autosvezzamento.Una linea di prodotti che mi sento di consigliare e che ci ha aiutato ad affrontare serenamente questo passaggio sono i prodotti biologici di NaturNes di Nestlé. NaturNes di Nestlé, un aiuto importante per lo svezzamento dei bambini Tra i prodotti NaturNes, ci sono …

arredo per neonato

Cosa c’è da avere a casa con l’arrivo di un neonato

Primo, secondo e terzo figlio. Ogni volta che è arrivato un nuovo neonato a casa bambiniconlavaligia è stato un po’ come passasse un tornado. È una vera rivoluzione, anche se non è la prima volta, anche se pensi di esserci già abituato. In questo post cercheremo di riassumere cosa è meglio avere a casa con l’arrivo di un neonato, lasciando poco spazio alle ciance e un po’ di più alle cose più pratiche. Ciò in modo da organizzarsi al meglio e procurarsi quello che serve senza buttare i soldi. Le baby-cose da tenere in casa Partiamo dalle cose più materiali, cosa serve a casa per accogliere questo fagottino urlante e frignante (tesoro). Tralasceremo pannolini, cremine e altro alle quali abbiamo già accennato in questa lista nascita, e ci concentreremo sugli accessori e elementi d’arredo. Sognerete l’immagine del vostro piccolo dolcemente addormentato nella sua culla mentre voi gli cantate qualche dolce nenia. Per noi non è stato mai così romantico ma la culla ci deve essere, e pertanto procuratevela perché il piccolo o la piccola è …

Viaggi e neonati

Cosa non dimenticare a casa quando si parte con un neonato

C’è chi dice che le mamme dei terzi sono mamme che hanno esperienza. Se da un lato è vero, perché per molte cose si è molto più rilassati, c’è da dire che ogni neonato è unico e quindi diverso dagli altri. Da quando è arrivato Sebastian abbiamo provato la brezza di viaggiare in cinque, cercando di ridurre al minimo le cose da portare in viaggio (anche perché non abbiamo un camion) e stilando la lista dei prodotti da non dimenticare mai a casa. Non è impossibile viaggiare leggeri con un neonato anche se le cose da portare potrebbero sembrare tante, ho ridotto all’essenziale le cose da infilare in valigia. Viaggiare con tutto quello che abbiamo in casa per lui avrebbe voluto dire viaggiare pesanti, con valigie grandi e borsoni, avrebbe voluto dire anche stancarci di più nel portare cose che probabilmente non avremmo mai utilizzato. Se pensi bene quante cose hai in casa per il tuo bimbo e che non usi mai, ma che le hai acquistate ugualmente dicendo “non si sa mai”? Ecco, se …

baby shower mamme

Baby shower: una moda che sta spopolando in Italia

Una novità che piace Il Baby shower è una tradizione americana che sta spopolando qui in Italia. E’ una festa dedicata alla mamma in dolce attesa e al futuro nascituro nel quale partecipano amiche e parenti che sono pronte a coccolare la festeggiata e ad omaggiarla con regali dedicati al piccolino/a in arrivo. Generalmente viene organizzata o a sorpresa o dalla futura mamma stessa durante l’ottavo mese di gestazione, quando ancora la mamma è in pieno delle sue forze e quando la data del parto è vicinissima. In Italia questa tradizione è sempre più diffusa tra le future mamme e trovo sia un appuntamento unico per dedicarsi del tempo. A Milano proprio per ricalcare le orme di questo appuntamento unico, ogni anno viene organizzato da Fattore Mamma il Baby Shower e quest’anno è stato organizzato in collaborazione con Envie de Fraise, il famoso brand francese di vestiti premaman. Belly painting, laboratorio per imparare a decorare i vestiti dei bambini con gli stencil, sessioni di trucco per mamme in dolce attesa, laboratorio per creare un fotolibro …

evento milano mamme

Benessere per neonati: alimentazione e massaggi

Stare bene, stare meglio, è importante per noi come lo è per i piccoli cuccioli di uomo che ogni giorno riempiono di gioia la nostra vita. In prospettiva dell’arrivo del nostro terzo figlio, sono stato a Milano in occasione della Design Week all’evento fuori salone di Family Welcome presso Living Suavinex, centro per l’assistenza alla gravidanza, per assistere ad un paio di workshop sull’alimentazione e la cura dei neonati. In questo post vi racconto cosa ho scoperto su questi interessanti argomenti che mi riguardano da vicino. L’alimentazione dei bambini al tempo del Dr. Google Realizzato in collaborazione con Nestlé Italia, il primo workshop ha avuto come tema l’alimentazione dei bambini, relatrice la dottoressa Elvira Verduci, Pediatra Ricercatore Universitario Ospedale San Paolo, Dipartimento di Scienze della Salute Università degli Studi di Milano, la quale ci ha fatto scoprire diversi aspetti interessanti legati al cibo in età infantile – dettagli importanti che tra l’altro non conoscevo o conoscevo molto poco e di cui allego alcune pillole tratte dal workshop. Divezzamento dai 6 mesi: non ci sono regole fisse sull’introduzione …

POST PARTO PER GIULIA

Il post parto secondo Giulia

Il post parto un’enorme salita da percorrere mano nella mano E diciamocelo, se la gravidanza è uno dei momenti più belli della vita di una donna, se il tanto temutissimo e dolorosissimo parto è una delle tappe fondamentali per abbracciare la nostra creatura, il post parto è una vera tortura ingiustificata. Gli ormoni che ancora una volta non ci permettono di essere lucide, l’ansia che è sempre lì presente ad accoglierci a braccia aperte, le poche ore di sonno e i dolori, non aiutano una neo mamma. I giorni in ospedale sono generalmente pochini, ma sembrano eterni per una donna che non vede l’ora di tornare a casa, nel suo ambiente protetto e con le sue comodità, per ritornare alla sua quotidianità che poi scoprirà essere completamente stravolta (ma adesso questo poco importa). Ora, che di parti ne ho affrontati tre, posso tranquillamente dire che ci sono piccole attenzioni che possiamo ricavarci già quando siamo in ospedale per farci sentire meglio. Ecco quali sono. Come affrontarlo Ci sono piccoli dettagli che nel post parto fanno la differenza …