All posts filed under: Consigli

Viaggiare con i bambini significa affrontare una piccola sfida. I consigli e suggerimenti per partire in famiglia con i bimbi, come fare la valigia, i voli, i problemi del viaggio e le soluzioni.

editing foto Instagram app

Instagram: 10 App gratuite per migliorare le foto del tuo profilo

Le migliori App di editing fotografico per Instagram Molto spesso su Instagram si rimane affascinati da alcune foto bellissime, sembrano quelle di un catalogo talmente sono perfette e ben editate. Hai mai pensato a quanto tempo e lavoro c’è dietro una foto? La crescita di un profilo passa anche da questo, lo spieghiamo sempre nelle nostre consulenze online. Dalla ricerca del soggetto, allo studio online, alla fase di editing, che è fondamentale per rendere una foto per Instagram fantastica. In questo blog post ti voglio raccontare quali sono le app per Instagram che usiamo regolarmente per editare i nostri scatti e che ci permettono di migliorare notevolmente la qualità delle nostro foto da pubblicare su Instagram (e mi raccomando non si dice Istagram ;). In più ho aggiunto una app e un software (entrambi gratuiti) per editare e montare i video, come quelli per le storie o i reel. Come puoi vedere nella nostra gallery di Instagram, le foto presentano un editing personalizzato, sulla base del quale applichiamo poi un filtro per uniformare la gallery. …

aria respiro aerosol

Aerosol, un alleato in famiglia

Alzi la mano chi come me, al primo freddo autunnale, alla prima serie di giornate uggiose o a quelle di vento intenso, spesso coincidenti con l’inizio della scuola, non comincia a preoccuparsi che il proprio bimbo possa iniziare a lamentare qualche problema di respirazione. I primi lievi sintomi, si tratti di naso chiuso per il raffreddore oppure la semplice tosse, sono un campanello d’allarme che a una mamma, ma anche a un papà, non passano certo inosservati.  Una visita al sito Un respiro di Salute, con interessanti informazioni su allergie, malattie respiratorie e aerosolterapia, mi ha fatto tornare indietro con il pensiero, al mio primo figlio. Quante tappe dal pediatra per la sua bronchiolite prima e bronchite poi. Sarà che è andato al nido a poco più di sei mesi, gli inverni particolarmente freddi e umidi e il fatto che vivevamo praticamente nel bosco, ma i primi anni della sua vita abbiamo dovuto combattere ricorrentemente contro queste problematiche, fortunatamente uscendone vincitori. Come abbiamo affrontato i problemi respiratori Per affrontare la nostra battaglia ci siamo avvalsi …

esperto itinerari viaggio

Itinerario di viaggio e prenotazione hotel: il mio metodo facile

Da quando abbiamo iniziato a viaggiare ho sempre amato dedicarmi al disegno del viaggio. È qualcosa che mi piace molto fare, è un po’ l’anteprima di quello che sarà la nuova avventura. Scegliere il giusto itinerario, selezionare gli hotel migliori, ma anche bed and breakfast e ostelli tenendo conto del budget, calcolare i percorsi, i tempi per arrivare qui o là, verificare i servizi presenti sul posto. Insomma, non posso dire che mi piaccia più del viaggiare stesso ma posso affermare con tranquillità che vi si avvicina molto. Amo disegnare itinerari di viaggio e ne ho fatto tantissimi, per noi e per i nostri viaggi di gruppo per famiglie. Negli anni ho costruito un vero e proprio metodo (che amo definire facile perché accessibili a tutti) che mi fa piacere condividere con voi. Inizialmente ti spiegherò la tecnica e gli strumenti che utilizzo per costruire un itinerario di viaggio, secondariamente andrò ad approfondire sulla scelta delle strutture dove alloggiare. Ho realizzato anche due video, il primo dedicato agli itinerari, il secondo agli hotel. Li trovi …

genitori separati

Figli di genitori separati in tempi di covid

La grave emergenza sanitaria tuttora in corso ha creato e sta creando in questi mesi parecchi problemi di gestione dei figli di coppie di genitori separati. I Tribunali italiani sono risultati spesso impreparati e non sempre hanno saputo cogliere ed accogliere le istanze di ciascun genitore. E così a volte ci sono state pronunce dove si è deciso che il tal genitore dovesse sospendere la frequentazione con i figli perché rischiosa sulla base molto spesso anche di semplici presunzioni di pericolosità legate al lavoro o allo stile di vita dell’altro genitore (infermiere, poliziotto, autista di tram); altri provvedimenti invece si sono attenuti scrupolosamente ai provvedimenti normativi in essere, senza considerare le particolarità del singolo caso. Effettivamente al Tribunale spetta un compito non semplice perché ciò che un Giudice deve valutare, in ogni giudizio che abbia ad oggetto questa problematica, è se, nella attuale situazione di pandemia, il diritto di visita, che è un diritto inviolabile del minore, possa o meno essere compresso dai più alti principi costituzionali quale la tutela del diritto alla salute. Deve …

baby sitter

Baby sitter: come sceglierla bene

Specialmente di questi tempi, un aiuto a casa con i bambini rappresenta un elemento importante della nostra quotidianità. Così, quando abbiamo scoperto l’esistenza del sito http://bit.ly/SITLY-babysitter che permette di trovare facilmente in zona delle baby sitter con una mappa geolocalizzata, leggendo feedback, caratteristiche e preparazione, abbiamo pensato che fosse proprio una buona idea. La seconda domanda che ci siamo posti è stata quali caratteristiche essenziali dovesse avere la baby sitter, una persona che deve assumere un compito così importante e diciamocelo, di responsabilità. Anche se un’idea di massima ce l’avevamo già, abbiamo coinvolto la nostra community tramite questo post Facebook sull’argomento baby sitter e abbiamo raccolto molti pareri, anche da chi ha usufruito proprio di questo servizio on line. Da ciò ne abbiamo creato questa sorta di decalogo da utilizzare nella scelta della compagna ( o del compagno perché non è detto che una baby sitter debba essere obbligatoriamente una donna) di giochi, compiti o nanna dei nostri bambini. Come scegliere bene la baby sitter Le caratteristiche principali Flessibilità. Certo, è una delle caratteristiche più …

congedo covid19

Congedo COVID-19 – Figli in quarantena: i diritti del genitore lavoratore

Regole per chiedere e utilizzare il congedo per quarantena scolastica dei figli Mamme e papà vogliono che i loro figli possano vivere il proprio percorso educativo, compatibilmente con le restrizioni imposte dalle disposizioni anti-Covid. Per loro sarebbe troppo rinunciare alla didattica in presenza. Aprono i battenti e centinaia di alunni, in via precauzionale, sono messi in quarantena in attesa di accertare un’eventuale positività al Covid-19. Per i genitori ha così inizio una nuova Odissea con l’incubo sia di non sapere a chi lasciare i bambini, sia del lavoro: come gestire tutto questo? Il genitore ha tre chance per conciliare questa situazione con il suo impegno professionale. La prima è lavorare in smart working, se la sua attività lo consente. La seconda opzione è affidare il figlio alle cure dell’altro genitore, se è convivente e ha la possibilità di farlo. L’ultima spiaggia è il c.d. congedo per quarantena scolastica. Con il Decreto Legge n. 111 dell’08 settembre 2020, convertito con modificazioni in legge, è stata introdotta, infatti, la possibilità per i lavoratori dipendenti, genitori di under …

balbuzie consigli

Balbuzie: un disturbo del linguaggio spesso sottovalutato

Il mio primo articolo vuole essere su una tematica che mi sta a cuore, visto che ci ho lottato per anni ed è stato uno dei miei peggiori incubi. Definizione: la balbuzie è un disturbo del linguaggio che comporta ripetizione  per più volte di sillabe e/o di parole ( ca-casa) , il blocco fonico breve in mezzo alle parole ( es. Di——v-vano) oppure il blocco fonico vero e proprio. Nel terzo caso il soggetto non riesce ad emettere nessun tipo di suono e parola anche se sa perfettamente quello che vuole dire.  Quando si manifesta?  Solitamente in età scolare.  Sono soggetti di più i maschi che le femmine. I bambini magari inizialmente non presentano sempre il disturbo. Solitamente si accentua nei momenti di stress per esempio un’interrogazione a scuola, la fine del quadrimestre, quando aumenta il carico di lavoro.  Come comportarsi a casa e a scuola?  Non isolare il bambino e non proteggerlo più del dovuto. Anche se viene spontaneo dire stai calmo, respira e parla piano,  bisogna cercare di non dirlo, il bambino si potrebbe …

temperatura termometro infrarossi

Temperatura: come misurare bene la febbre con il termometro a infrarossi

La possibilità di misurare la temperatura frontale in un secondo o poco più, e quindi un’eventuale febbre, è certamente una grande comodità, specialmente in questo periodo che bambini e ragazzi vanno a scuola e siamo obbligati a farlo (vedi la nostra vicenda con i tamponi). È da capire se questo strumento, il termometro a infrarossi ma considereremo anche altri tipi, è sufficientemente accurato e preciso nelle misurazioni, ossia se possiamo considerarlo affidabile. Ho acquistato su amazon questo termometro a infrarossi (uno di quelli con ottimi feedback) e l’ho provato, confrontando i risultati con quelli di un termometro digitale di tipo tradizionale che già avevamo. In più, ho confrontato l’utilizzo con un altro termometro “a pistola” che utilizzo presso la società sportiva di pallavolo e beach volley dove sono dirigente. Il termometro a infrarossi per misurare temperatura e febbre I termometri a infrarossi si assomigliano un po’ tutti. Quelli che si trovano sul mercato hanno più o meno le stesse funzioni di questo: misurazione della temperatura a distanza, memoria delle misurazioni precedenti, display, passaggio da °F …

alimentazione in montagna

Alimentazione corretta per l’escursione in montagna: il parere della nutrizionista

Cosa si deve mangiare in montagna? Quali sono gli snack da portare nello zaino? I bambini? Meglio colazione salata o colazione dolce? Sono tutte domande che ci facciamo quando si parte per la montagna non è vero? I nutrienti da considerare sempre sono carboidrati, proteine e grassi. Questi macronutrinenti devono però essere integrati in maniera equilibrata. Partiamo innanzitutto dai carboidrati; questi sono la principale fonte di energia, sono il combustibile che ci permette di affrontare uno sforzo più prolungato e grazie a essi si rallenta l’affaticamento fisico e si ottimizza il recupero muscolare. Le proteine e i grassi sono importanti per la formazione delle cellule, per il loro ricambio e come energia di riserva. E’ importante curare l’alimentazione già dai giorni precedenti l’escursione. Dipende ovviamente poi se si sta solo 1 giorno in montagna o per più giorni. Se sappiamo che comunque il giorno seguente ci sarà un’escursione molto impegnativa dobbiamo curare molto bene la cena. Quindi dobbiamo sfruttare la cena come carico energetico per la nostra alimentazione. E’ utile fare un pasto completo di …

coniglio nano

Coniglio nano a casa: benvenuto al nostro cucciolo ariete Zampa!

Non abbiamo resistito. Eravamo da un paio d’anni senza animali da compagnia a casa e la mancanza si sentiva, avevamo due cani presi al canile fino ad un paio di anni fa. Certo, gli impegni sono sempre molti ma nostra figlia più volte ci aveva comunicato (con i metodi “subdoli” dei preadolescenti 😉 il desiderio di avere un animale a casa, ma non avevamo ancora in mente che fosse un coniglio nano. Scartata l’idea di prendere un gatto o un cane, al momento per noi sarebbe troppo impegnativo sia uno che l’altro, abbiamo valutato di optare inizialmente per un criceto. Leggendo qua e là però abbiamo visto che non sono molto socievoli (magari qualcuno sfaterà questa affermazione) e pertanto abbiamo optato per un altro tipo di animale da compagnia: il coniglio nano, o meglio come andrebbe definito, coniglio ariete nano. Il nome “ariete” deriva dal fatto che ha le orecchie che gli pendono ai lati della testa, questo lo fa assomigliare un po’ a un ariete, ma è anche la caratteristica principale che lo rende …