Arredare Casa
Leave a comment

Carrello cucina: Raskog la novità di IKEA

carrello cucina

Ci serviva un carrello per la nostra nuova cucina, dato volevamo tenere vicino al tavolo le cose di uso quotidiano, sale, pepe, olio e aceto, ma anche il pane, le fette biscottate, magari anche qualche torta appena sfornata, ciò senza ingombrare l’ambiente con un mobile fisso dato che la stanza non è grandissima.

Subito ci siamo resi conto che di carrelli, al di là delle dimensioni, ce ne sono sono di due tipi, quelli a tagliere e quelli a cestelli. La differenza sta nel fatto che il primo lo utilizzi quale un’estensione del piano di lavoro della cucina, il secondo è più un contenitore a giorno. In più quelli a tagliere (tipo BEKVÄM IKEA ad esempio) hanno la peculiarità di avere generalmente i ripiani sottostanti senza spondine, ciò a nostro parere è un po’ una scomodità perché se ci metti delle cose, immaginiamo delle bottiglie, muovendo il carrello c’è sempre il rischio che cadano, evidentemente l’uso deve essere diverso.

Il nostro carrello da cucina

La nostra esigenza era quella di avere un contenitore, abbiamo un tavolo molto grande in cucina e non ci servivano delle superfici orizzontali aggiuntive, così abbiamo optato per un carrello contenitore, in questo caso la nostra scelta è stata per il modello Raskog di IKEA.

raskog ikea carrello

Il carrello da cucina Raskog di IKEA

Si tratta di un carrello cucina in metallo verniciato, disponibile in diversi colori: bianco, nero, blu petrolio, panna e un rosso mattone. Trattandosi di un carrello è dotato di 4 ruote pivotanti, in pratica che si girano su se stesse. Ci sono poi 3 cestelli in metallo con fondo in rete di metallo, sempre nello stesso colore della struttura.

Il carrello non è per nulla ingombrante, le dimensioni sono 35 x 45 x 78 cm di altezza, non troppo grande ma sufficiente a contenere un bel po’ di cose. È pensato per la cucina, ma potrebbe essere un ottimo complemento d’arredo anche per un ufficio o la camera dei ragazzi. Oltre a piacerci esteticamente, dobbiamo dire che siamo soddisfatti del nostro acquisto, è stabile, non troppo leggero e neppure pesante, era quello che ci serviva. Le spondine sono utilissime a contenere gli oggetti nei vassoi, anche muovendo il carrello, non fuoriesce nulla. Il prezzo di questo carrello ad oggi è di € 49 che a nostro opinione li vale tutti.

Il montaggio del carrello da cucina Raskog

Circa 20 minuti per montare questo complemento d’arredo. Bisogna dotarsi di un cacciavite a stella, il resto si trova all’interno della confezione IKEA. Si inizia dalla struttura verticale che si fissa con delle viti a stella nere, continuando poi dalla base. Si montano i cestelli con delle piastre laterali a pressione e quindi le ruote, con un sistema a doppio bullone, nulla di preoccupante comunque. Il gioco è fatto, il carrello è pronto per esser messo subito in opera, così come abbiamo fatto noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.