Blog
comments 5

Berlino per i Bambini

berlino con bambini

Berlino per i bambini e le sue mille attrazioni

E’ una delle città più visitate in Europa, al sesto posto nella nostra Top Ten delle destinazioni, scopriamo assieme cosa ha da offrire ai Berlino per i bambini
Cominciamo con un paio delle attrazioni più classiche a Berlino per i bambini, il Legoland Discovery Center e Aquadom & Sea Life Berlin .

Il primo è un grande centro ludico indoor a Potsdamer Strasse (vicino la mitica piazza nota per i tempi della guerra fredda) dove destreggiarsi tra il factory tour, alla scoperta di come si producono i mattoncini colorati, il cinema 4d, un piccolo roller coaster, Miniland e Miniland Star Wars, laboratori dove costruire e sperimentare, veloci automobiline da testare su rampe o edifici da sottoporre alla prova del terremoto su pedane vibranti, oltre al classico shop e café. L’ingresso ha prezzi variabili a seconda dell’ora di ingresso ed al tempo di permanenza a partire da circa 11 Euro (on-line), i bambini sotto i due anni entrano gratis, acquistando il biglietto on-line si risparmia fino al 35%. Ma la cosa più conveniente è prendere il biglietto per due o tre attrazioni, tra le quali il SeaLife, Madame Tussauds, Little Big City o Berlin Dungeon.

Berlino con bambini

Il prato davanti al Parlamento tedesco di Berlino

L’aquadom é un grande cilindro di cristallo, alto ben 25 metri con un ascensore interno, mentre il SeaLife é un acquario con grandi vasche dove vedere pescecani, piovre, cavalli marini, i piccoli pesci pagliaccio (nemo per capirci), meduse e gli enormi granchi giganti giapponesi. On line prezzi da €11,50 per gli adulti, €8,40 per i bambini, gratis sotto i 3 anni. Se interessati vi suggeriamo di procurarvi un biglietto per entrambe le attrazioni che vi permette di risparmiare qualcosa con il bundle.

Madame Tussauds é un’attrazione carina da visitare con i bambini,  i personaggi famosi fanno bella mostra di sé e sono riprodotti veramente bene, ma non aspettatevi il Museo delle cere come quello di Londra, il prezzo è simile ma l’esposizione e le cose da vedere/fare all’interno sono molte di meno, ad esempio non c’è il trenino o il cinema 4D. Da fare se avete un biglietto per due o più attrazioni.

Una simpatica attrazione per i piccoli visitatori è la MS Moby Dick, una grande imbarcazione turistica fluviale a forma di balena. Sulla barca di colore argento, con tanto di bocca spalancata e coda, navigherete sulle tranquille acque del Havel e del Wannsee, ci si imbarca dal Greenwich-Promenade in Tiegel al costo di € 10,50 per persona e la crociera dura circa 2 ore.

Con non più di venti minuti dal centro di Berlino con la S-bahn, si può raggiungere un grande parco nel bosco interamente dedicato alle famiglie, è uno spazio per stare all’aria aperta con i bambini con parchi giochi e per attività sportive, c’è il lago dove fare il bagno d’estate ed un palazzo centro delle attività culturali e di intrattenimento chiamato FEZ.  Qui c’è spazio per nuotare nella piscina indoor, sperimentare all’Orbitall Space Center dove è possibile vedere da vicino gli oggetti della stazione spaziale MIR, ci sono pure cinema, teatro e musei dei bambini, sul palco dedicato ad Astrid Lindgren si tengono regolarmente spettacoli in tema fiabesco per tutte le età.

A Berlino per bambini e ragazzi che vogliono sperimentare con lo skate l’ebrezza di un grande half pipe, di più di 4 mt di raggio, c’è il RAW Tempel Friedrichshain, entusiasmante per vedere i professionisti ed al week-end si tengono corsi per bambini e ragazzi a partire da € 49.

Al BergWerk ad Hellersdorf c’è il più grande spazio avventura indoor d’Europa , da 0 a 30 metri di altezza per sperimentare l’emozione delle avventure in quota, un po’ Tarzan ed un po’ Indiana Jones, tutto sotto il controllo di esperti istruttori ed assicurati a funi di sicurezza, il divertimento per tutta la famiglia è assicurato!

Al Bowling Center di Alexanderplatz è stata allestita una speciale corsia per i piccoli visitatori, dove possono imparare questo sport in tutta tranquillità senza l’angoscia dei genitori che combinino qualche danno.

Il Museo dei videogiochi è una tappa da fare in città. Il biglietto familiare per 2 adulti e 2 bambini costa 19 Euro. All’interno un percorso sulla storia dei videogames, dai primi giochi anni 80 alla VR e Playstation di oggi, con tante stazioni per giocare e pure la sala giochi anni ottanta. Un mito!

museo videogames

L’ingresso del Museo dei Videogiochi

Berlino per i bambini è anche Il Sony Center a Potsdamer Platz dispone di una grande cinema con schermo IMAX 3D , i documentari sugli animali sono realmente qualcosa di spettacolare, sembra di trovarsi immersi nella jungla o nella savana.
Visitare il giardino ed il museo botanico di Berlino è un modo per esplorare il mondo attraverso le piante, oltre 1350 specie, compreso i Bamboo giganti e gli incredibili Alberi delle Salsicce (Worsboom). Per i bimbi sotto i 5 anni di età si tengono mensilmente dei tour speciali a soggetto. Il pass giornaliero, inclusa la casa tropicale vetrata costa 3 Euro per i bambini dai sei anni in su e €6 per gli adulti.

Se siete amanti delle ricostruzioni in stile parco a tema non potete mancare Tropical Islands,  una vera e propria ricostruzione di un ambiente tropicale con tanto di spiaggia, piscina con sullo sfondo un bel cielo terso con qualche nuvoletta, cascate, torrentelli, foreste pluviale e capanne. E’ possibile fermarsi e dormire nel lodge, provare i lunghi scivoli, guardare gli spettacoli, giocare a minigolf o salire sulla mongolfiera. Sarà forse un po’ kitch ma i bambini, e probabilmente anche voi, vi divertirete ad immaginarvi ad altre latitudini anche se il cielo fuori é grigio, vivendo così un’esperienza inconsueta. Ingresso per adulti da €36, € 28,60 per i bambini dai 6 ai 14 anni, gratis per quelli più piccoli, un’ottima offerta per le famiglie prevede che con due adulti ed un bambino paganti gli altri piccoli sono gratis!

Il costo per un lodge familiare per un fine settimana è di circa 700 Euro comprensivo dell’ingresso al parco acquatico e dell’uso della Spa. Per arrivarci puoi prendere i treni regionali e scendere alla stazione di Brand Tropical Islands, il costo a/r per noi 4 è stato di 43 Euro. Sinceramente lo abbiamo trovato un po’ “troppo pieno”, ma è il più grande al mondo e merita una visita!

parco acquatico per bimbi Berlino

Il gigantesco parco acquatico poco fuori Berlino

Perché non scegliere di trascorrere una giornata in bicicletta a Berlino per  i bambini lungo i percorsi con le testimonianze del Muro di Berlino? Le bici di possono noleggiare da 12 Euro al giorno per una bicicletta normale, € 30 per una e-bike elettrica, non mancano le bici per bambini allo stesso prezzo di quelle per i grandi, 6 Euro/giorno per i kids trailer (le divertenti estensioni per le bici dei genitori) oppure 4 €/giorno per il seggiolino per bambini. Lungo il percorso si possono vedere alcuni tratti del muro ancora in essere, i bellissimi graffiti della East Side Gallery e qualche torretta di osservazione che é stata mantenuta. Una buona occasione per trascorrere una giornata divertente e diversa in famiglia, anche per bruciare le calorie in eccesso acquisite con gli ottimi Bratwurst berlinesi.


Se amate la natura ed i prodotti biologici, ritenete interessante tramettere questa vostra passione ai bambini, non dovete mancare una visita al Prinzessinnengaerten  un vero e proprio orto di città dove ognuno, bambini ed adulti, giardinieri amatoriali e chiunque altro può supportare questo progetto, comprando i prodotti della terra o acquistando qualcosa nel Garden Café. Durante l’orario di apertura si può partecipare ai laboratori imparando come coltivare le patate in città ad esempio, i bimbi impareranno velocemente che non serve essere un ragazzo di campagna per far crescere qualcosa anche sul terrazzo di casa. Meta super-consigliata per famiglie che amano i prodotti buoni e la vita sana. Ecco il nostro giro in bici a Berlino est.

Lo Zoo di Berlino  per grandezza e numero di animali é una tappa imperdibile, se non avete un brutto rapporto con questo tipo di attrazioni. Scegliete voi, noi lo abbiamo visitato in una fredda giornata di gennaio ed é stato interessante, sia per le numerose sale al coperto (ed al caldo) sia per la fattoria dove si possono avvicinare gli animali domestici da cortile e lasciarli familiarizzare con i bimbi. Biglietti a 13€ per gli adulti, €6,50 i bambini da 5 a 15 anni.

 

I Musei sono une delle mete importanti di Berlino per i bambini, fortunatamente nella capitale tedesca i più importanti sono riuniti su di una particolare isola chiamata Spree o per appunto isola dei musei. C’è il Pergamon Museum  con la ricostruzione dell’altare di Zeus, la porta del mercato di Mileto e di quello di Ishtar, la magnificenza di queste grandi opere decorate con bassorilievi le rende interessanti anche per i più giovani, merita la visita anche se con i bambini sarà veloce. Bode Museum, Neues Museum, Alte Nationalgalerie e Altes Museum compeltano l’offerta, le sezioni del museo della preistoria e quello egiziano al Neues possono facilmente catturare l’attenzione dei piccoli.
L’Ottobock Science Center é un piccolo ma recentissimo ed avvenieristico museo dedicato alla scienza, all’interno é possibile provare e toccare tutto attraverso interessanti esperienze che trattano il movimento del corpo umano, l’ingresso è libero.

Viaggiare con i bambini é sinonimo di tempi adatti, per le dovute pause pause vi invitiamo a consultare questa mappa con l’indicazione dei migliori e più conosciuti playgrounds in città.

Teufelsberg è un luogo un po’ strano, ex stazione radar di ascolto durante la guerra fredda, ma ci sono dei graffiti fantastici, di giorno ok anche per le famiglie, i bimbi molto piccoli sono da controllare costantemente.

Per chi arriva a Berlino con bambini grandi e adolescenti, ma ci si può andare anche con i bimbi piccoli, Giulia ci segnala un’interessante attrazione in città, vicino il Check Point Charlie. Si tratta del Game Science Center, una struttura pensata da 4 programmatori locali dove scoprire il mondo del futuro grazie a pc e stazioni interattive.  Puoi provare a comandare un video game semplicemente con il movimento degli occhi o con i gesti, entrare nel mondo della realtà virtuale. Una specie di museo del futuro accessibile a tutti. Biglietto famiglia da 32 Euro.

Dove dormire a Berlino con i bambini

Mi sentirei per le famiglie di suggerire la catena Scandic che è presente in città con ben due hotel per i seguenti motivi. I bambini e ragazzi sotto i 13 anni alloggiano gratis, ci sono le camere failiari, c’è un welcome gift per tutti i bimbi, la TV ha i canali per bambini, al ristorante puoi optare tra 2 piatti per bambini o pagare la metà un piatto da adulti ridotto, in più pennarelli materiale da disegno al ristorante. L’hotel a Berlino Ovest è lo Scandic Berlin Kurfurstenddamm, quello a Berlino Est è lo Scandic Potsdamer Platz.

Per dormire low-cost a Berlino il nostro suggerimento è lo Jugendherberge Ostkreuz che è nuovissimo e carinissimo. In un edificio storico che era un seminario è stato relizzato questo moderno ostello perfetto per ospitare le famiglie. La camere sono tutte grandi, ben arredate, con il bagno in camera. Le parti comuni sono curatissime, sia quella dedicata alla colazione e alla ristorazione che la parte lounge, con un bar molto fornito. C’è la sala giochi per i bambini più piccoli ed un grande parco giochi esterno con tanto spazio per consumare energie in eccesso 🙂 Pulito ed economico, oltre che in posizione centrale e ben collegata. Noi ci siamo trovati benissimo!

 

berlino ostello

La nostra camera in Ostello a Berlino

Il Mall di Berlino

E’ un grande centro commerciale proprio in centro, il più grande penso! Tanti negozi e un terzo piano dedicato al food dove perdersi tra i tanti ristoranti di ogni tipo. Anche di cucina italiana per chi cerca una pasta anche in viaggio, quella di Giovanni Rana è ottima: dovevamo tornare ad un piatto nazionale dopo i tanti giorni di patate e würstel 🙂

Berlino con i bambini, i libri

Se hai in mente di visitare Berlino con la tua famiglia e i tuoi bambini potrebbe essere interessante stimolare la fantasia dei piccoli con questo libro adatto dai 5 agli 8 anni con una storia ambientata nella Berlino del muro anni 60  Fuorigioco a Berlino edito da Giunti Junior.  libri su berlino Per la mamma o il papà Noi ragazzi dello Zoo di Berlino è invece un classico senza tempo. Sulla guida di Berlino sono indeciso tra la classica Lonely Planet Berlino con cartina, oppure la Berlino low cost di Andrea D’Addio.

Informazioni utili, Berlino per i bambini

Muoversi a Berlino non è un problema, la rete di trasporto pubblica é ampia e ben funzionante. Vi suggeriamo di optare per una tra le welcome-cards che vi danno libero accesso al trasporto pubblico e molti sconti sulle attrazioni in città, oppure potete consultare le diverse opportunità sul sito della BVT  , la città é suddivisa in tre zone ed i bambini sotto ai 6 anni non abbisognano di biglietto per viaggiare con voi.

 

5 Comments

  1. Monica Filoni says

    Berlino è la mia città preferita, piena di storia e un passato sconvolgente ma allo stesso tempo affascinante. Con i miei figli sono stata al museo ebreo, da vedere assolutamente, anche i bambini, naturalemnte di una certa età, hanno interesse a questa triste storia. Dal quartiere di Frohnau dove alloggiavamo, si può arrivare con il tram fino al lago di Wannsee, un pò più di un’oretta di viaggio, con le sue ville di belle epoque meravigliose da visitare assolutamente e anche qui la storia ci segue, si può visitare la casa dove si è tenuta la conferenza per la soluzione finale ebrea nel 1942. Ormai ho già prenotato verso Capodanno alcuni giorni a marlengo in Alto Adige questa volta ma la mia prossima meta sarà di nuovo Berlino. Berlino…arrivo!

  2. Pingback: Nuove destinazioni per viaggiare in aereo - bambiniconlavaligia

  3. Pingback: Come prenotare un appartamento da vacanza - bambiniconlavaligia

  4. Flavia says

    Siamo stati al Legoland Discovery Center e sinceramente sono rimasta un po’ delusa e mi e’ parso parecchio caro (17 € a testa la domenica pomeriggio e ha pagato prezzo pieno anche la bimba di 3 anni). Se avessimo prenotato on-line probabilmente avremmo risparmiato, ma comunque non mi sembra ne sia valsa la pena. Inoltre, la maggior parte dele attrazioni non sono molto adatte ai bimbi sotto i 4 anni. Peccato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.