Author: Valeria

viaggio portogallo

Portogallo, mamma e bimba in tour

Portogallo, una mamma e la sua bimba alla scoperta del paese.   La partenza del viaggio è prevista per venerdì 26 luglio, destinazione: Portogallo. Dall’aeroporto di Bergamo, Orio al Serio, voliamo direttamente sino a Porto, Portogallo, io e la mia piccola di cinque anni. Con la metro ci dirigiamo dall’aeroporto al centro della città, qui c’è il nostro appartamento, un alloggio carino vicino al fiume che si chiama Casas do Patio. Ma non resistiamo, lasciamo giù solo le nostre valigie ed andiamo a fare un giro con il battello che ci fa conoscere tutti i ponti della città. Non ci facciamo mancare un gelato ed un po’ di riposo prima dell’ora di cena, qui vicino abbiamo già visto che ci sono dei ristoranti dove servono pesce, carne e verdure, ne approfittiamo! Mangiamo, bene, e camminando per le strade della città ci troviamo di fronte ad una esibizione di Capoeira dove la piccola di diverte tantissimo. Giorno 2, piove. Per fortuna in poco tempo il tempo si rimette, il meteo è così da queste parti, facciamo …

viaggio in danimarca

La magia di un viaggio in Danimarca

Valeria, sua figlia ed il loro viaggio in Danimarca Ecco il viaggio in Danimarca di Valeria e della sua bambina dove potrete trovare molti spunti interessanti per organizzare la vostra prossima vacanza con i bimbi nel paese del nord Europa, si dice il più adatto ad un viaggio in famiglia. Un itinerario utile attraverso tutto il paese con arrivo e partenza da Copenhagen. Primo giorno tragitto Copenaghen – Roskilde Prima tappa: Helsingore visita ai giardini del castello, veramente deliziosi con grande parco, fossato con anatre e cigni, e vista sul castello molto d’impatto. All’interno del parco si trova un parco giochi molto originale. Seconda tappa: Hornbaek piccola e curata cittadina sul mare, il tempo di giocare un pochino con la sabbia (loro facevano il bagno, ma brrrr che gelo!!!) Terza tappa: Roskilde dove dormiamo presso il Roskilde B&B qualche chilometro fuori dalla città, la sera un giretto per il centro storico ad amminare la bellissima cattedrale e una cena nel cortile della Rib House. Secondo giorno tragitto Roskilde – Odense Prima tappa: museo dei vichinghi …

tramonto a zurigo

Zurigo weekend con i bambini

Un Weekend a Zurigo in primavera E’ la seconda volta che torno qui con la mia piccola, la prima era sotto Natale e mi ero ripromessa di ritornarvi con la bella stagione, c’è il lago e i parchi da vivere con il sole ! Infatti la scelta non poteva essere migliore. Offerta Smart abbordabilissima di Trenitalia e si parte, diretto Milano Zurigo, in poco più di tre ore e mezza siamo a destinazione. Scese dal treno si passeggia verso il centro della città e ci ritroviamo nel bel mezzo di una fiera storica medioevale. Ci sono gli artigiani che lavorano il ferro, i vecchi forni, il tiro con l’arco, musica e arpe… la bimba rimane veramente ad occhi spalancati ! Un amica a Zurigo é sempre una risorsa utilissima ! Ci ospita per un golosissimo pranzo e usciamo subito di nuovo, passeggiate nel parco di Villa Schonberg, dove si trova anche il Museo Rietberg (ecco il sito del museo svizzero Rietberg), rimaniamo letteralmente estasiate dalla moltitudine e bellezza dei fiori presenti. Ci sono pure gli …

zurigo a natale

A Zurigo a Natale

Zurigo a Natale, alla scoperta dei mercatini Io e Carolina ci facciamo prendere dalla splendida offerta dell’Ente del Turismo Svizzero che per i mercatini di Natale propone la tariffa in treno di andata e ritorno a 50 euro. Aggiungiamo che abbiamo un’amica da poco trasferita lì da andare a trovare e il gioco è fatto. Partiamo venerdì 6 dicembre e in 3 orette di treno arriviamo a Zurigo, già in stazione si respira l’atmosfera Natalizia grazie al grande albero di Swarovski e ai mercatini che inebriano i binari con profumi di cannella e vin brulè. Il giorno in cui arriviamo a Enge, un quartiere della città, tutti i bambini sono invitati a salutare babbo Natale prima della sua partenza nella distribuzione dei regali, la magia di Zurigo a Natale. E tra un canto e un regalino (un fantastico sacchetto pieno di frutta secca, frutta fresca e cioccolato) i bambini trascorrono un fantastico pomeriggio di divertimento ed emozioni. Il mattino seguente, complice un sole insperato, facciamo una bella passeggiata lungo il lago, Carolina e la sua …

Valeria, una mamma viaggiatrice si racconta

Conosciamo una delle autrici dei nostri racconti di viaggio…   Mi chiamo Valeria, sono una mamma alla soglia dei 39 anni (oddio da non crederci). Vivo sola con la mia bimba di 5, Carolina, e viviamo a Milano…per ora! Lavoro nella Direzione Risorse Umane di una multinazionale e cerco di barcamenarmi tra mille impegni come tutti. Sono sempre stata abituata a viaggiare fin da piccola, con i miei genitori ho girato tanto in Italia e in Europa e poi, al momento giusto, ho iniziato a viaggiare con gli amici o da sola. Quando è nata Carolina ho provato a vedere e capire cosa fosse viaggiare con un bimbo al seguito, ne avevo viste tante di famiglie in giro, coi bimbi piccolissimi e grandi, soprattutto stranieri, devo dir la verità e così abbiamo dato il via ai viaggi in famiglia! Quando Carolina aveva 4 mesi siamo stati in Engadina, a 10 l’abbiamo portata in giro in Costa Azzurra e Provenza, l’estate dopo a Maiorca, poi Barcellona, Parigi e Eurodisney e la Grecia. Poi mi sono separata …

Un weekend tra Bruxelles e Bruges

Mamma e figlia in Belgio: Bruxelles – Bruges Partenza giovedì pomeriggio, il volo Easyjet Milano Bruxelles ci porta a destinazione in poco più di un’ora, una volta atterrate si prende un comodo treno che in mezz’ora ci porta in centro città. Avevo prenotato una stanza in un graziosissimo Bed&Breakfast (Le Petite Eclipse) gestito da due gentilissimi ragazzi italiani e proprio a due passi da La Grande Place. Appoggiamo i bagagli ed entusiaste della serata piacevolmente calda ci rechiamo proprio nella famosissima piazza per la nostra prima cena Belga, pollo arrosto, patatine e birra scura. Il cameriere gentilissimo mi avvisa delle porzioni enormi e quindi riesco a dividere il piatto con mia figlia…ottimo! Il giorno successivo prendiamo il treno che in un’oretta ci porta a Bruges, splendido paesino fatto di casette deliziose, negozietti di cioccolato e canali. Anche oggi riusciamo a mangiare all’aperto e a goderci anche un posto in prima fila dei reali in visita! Dopo un giro nel centro ci dirigiamo al Minnewater Park, un micropaesino nel paese che ci lascia incantate. Rientriamo sempre …