Giochi, LifeStyle
Leave a comment

Animal Crossing: New Horizons novità per Nintendo Switch

animal crossing nintendo

Da Nintendo un’isola dei sogni dove giocare con tutta la famiglia e con gli amici a distanza

Finalmente possiamo tornare a vivere il sogno di abitare su di un’isola paradisiaca insieme ai personaggi di Animal Crossing: New Horizons con un gioco Pegi 3 per Nintendo Switch, adatto anche ai bambini ma divertente anche per ragazzi e adulti, un videogame a violenza zero (avevamo parlato qui di Fortnite).


Forse li conoscete già i personaggi di Animal Crossing, se no potete farlo gratuitamente scaricando sullo smartphone l’applicazione Animal Crossing Pocket Camp che vi può già dare l’idea di cosa si tratta, soprattutto se è un tipo di gioco che fa per voi o per i vostri figli, disponibile sia su Google Play che su App Store.

animal crossing nintendo

Benvenuti sull’isola di Nintendo: New Horizons

È un classico gioco di simulazione dove inizi atterrando su di una splendida isola e inizi la tua nuova vita con uno starter kit che ti permette ci fare un sacco di cose, dal raccogliere la frutta a costruire la tua casa e gli oggetti per la tua casa, interagire con gli altri collaborando insieme. Tutto ciò avviene tramite in un ambiente naturale che si modifica attraverso le stagioni a seconda della posizione della tua isola, sei tu infatti che scegli emisfero e posizione. Così se in estate ti potrai dedicare alle attività tipiche della stagione, come andare al mare o fare surf in estate oppure ti potrai trovare in inverno ad ammirare l’aurora boreale, a raccogliere le foglie in autunno o assistere ad una meravigliosa fioritura in primavera.

Sull’isola la vita scorre serenamente, lavori, giochi, ti rilassi, sviluppi i tuoi hobby, saluti gli altri abitanti ed interagisci con loro. Man mano che progredisci nel gioco cresce la tua casa, la modifichi e l’abbellisci, puoi anche partire per andare a visitare un’altra isola.

Con chi giocare ad Animal Crossing: New Horizons

Con una console Nintendo Switch possono vivere sull’isola fino a otto giocatori che si sono precedentemente registrati ma solo quattro possono giocare contemporaneamente sull’isola condivisa.

Per ogni isola ci può essere una sola console, quindi una console per ogni isola e una copia del gioco. L’alternativa è l’utilizzo della stessa isola da parte di fino a 8 persone collegate in wifi locale oppure online, così puoi giocare anche con i tuoi amici, ognuno da casa sua!

animal crossing multiplayer
Si gioca anche con gli altri con Animal Crossing

Il nostro parere sul nuovo gioco per la Nintendo Switch Animal Crossing: New Horizons

È un passatempo adatto a tutta la famiglia. Ci possono giocare i bambini dai tre anni come gli adolescenti o gli adulti. È un mondo virtuale curato nei dettagli dove costruire e imparare a vivere in società interagendo con gli altri. Facile giocarci a casa con i figli ma anche con gli amici fuori casa, tutti però sulla stessa isola, un modo per mantenere mantenere le amicizie anche a distanza, come è prescritto in questi giorni per l’emergenza covid19. In effetti i bambini e ragazzi non possono unicamente studiare tutto il giorno, qui abbiamo parlato di didattica a distanza. Se poi vi va di giocare con qualcosa di meno tecnologico guardate questa tavola di equilibrio.

animal crossing
In spiaggia a New Horizons

Dove acquistare Animal Crossing: New Horizons

Il nuovo gioco di Nintendo lo trovi su amazon, sta uscendo anche questa custodia dedicata ad Animal Crossing per la tua Nintendo Switch. Oppure sul Nintendo store a € 59,99, su Media World trovi anche un bundle speciale con la console.

La nostra prova di Animal Crossing New Horizons

Alla fine non abbiamo resistito e abbiamo voluto provare questo nuovo gioco (guarda il video) Nintendo e siamo atterrati virtualmente sulla nostra isoletta per iniziare la nostra nuova vita.

L’approccio al gioco è molto immediato, è sufficiente ascoltare le istruzioni del capo villaggio e quelle dei suoi assistenti per comprendere come giocare al meglio e passare di livello. Contrariamente a quello che pensavamo inizialmente, Animal Crossing è un gioco sociale, nel senso che per progredire è necessario interagire con gli altri, in particolar modo è importante parlare con gli altri personaggi e responsabili del villaggio.

In questo modo si carpiscono un sacco di informazioni su come migliorare la propria vita sull’isola, come costruire una casa, come far arrivare il direttore del museo e con la sua collaborazione costruirsi un’asta per il salto e arrivare dall’altra parte del fiume.

Giorno dopo giorno, si acquisiscono nuovi oggetti, si entra nella nuova casa, si prendono e depositano gli oggetti, si fanno nuove cose, come ad esempio veder crescere e fiorire i semi che si erano piantanti nel giardino o costruire nuovi oggetti. È importante anche essere corretti, ripagare i debiti (come quelli relativi all’arrivo sull’isola) dà nuove possibilità perché si è ripagati con informazioni utili. Si scoprono anche informazioni interessanti sugli animali e sull’ambiente ogni volta che si porta un oggetto al museo.

La cosa più carina è che il tempo del gioco è uguale al tempo reale, perciò se ci giochi alla sera anche nel gioco è sera, o se giochi alla notte ci sono le stelle in cielo. È un gioco che inizialmente ci ha lasciato un po’ perplessi perché non è così veloce e sembra un po’ noioso, invece, man mano che procedi, ti prende e ci passi del tempo volentieri. A nostro parere è un ottimo gioco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.