Consigli
Leave a comment

8 compagnie aeree per volare con bambini

compagnie aeree

Le migliori compagnie aeree per viaggiare con un bambino

Non sempre si puo’ scegliere con quale compagnia aerea volare, ma laddove fosse possibile vi racconto quali secondo me sono le migliori compagnie aeree per volare con un bambino piccolo.

Quali compagnie aeree sono family friendly?

 

Easyjet, a differenza della prima questa compagnia offre la priorita’ d’imbarco alle famiglie con bambini piccoli, si possono imbarcare passeggini, cullette o seggiolini auto e scaldare biberon o pappe in volo. E’ una tra le compagnie aeree low cost piu’ attente ai bambini

Air Dolomiti, non ha la priorita’ d’imbarco per le famiglie con bambini, pero’ volare con loro e’ eccezionale. All’arrivo dei bimbi a bordo le hostess oltre a consegnare le salviette igienizzanti, consegnano ai bambini un kit da viaggio (astuccio con matite, block notes, righetto e fapunte), una bella sorpresa che permette a noi genitori di stare un po’ piu’ tranquilli in volo, i bambini saranno impegnati a disegnare.

Se voli Finnair, compagnia finlandese, i bambini fino ai 12 anni hanno lo sconto del 25%, quelli sino ai 15 anni, volando con un adulto, hanno diritto pure loro ad uno sconto. All’aeroporto di Helsinki c’è un banco dedicato alle famiglie con bambini piccoli. Se il passeggino rientra nelle dimensioni del bagaglio a mano non serve che vada in stiva, diversamente viene caricato con gli alti bagagli ingombranti gratuitamente.

Aegean consegna ai giovanissimi viaggiatori un kit dal nome Aegean Junior Pilots diversificato per fasce di età. Distintivi memory cards e album da disegno per non annoiarsi durante le ore di volo.  Agli aeroporti di Atene, Salonicco e Larnaca ci sono banchi dedicati per il check in e chi viaggia con bimbi piccoli sale sempre per primo sui voli Aegean.

volare con bimbi

Vueling, offre un servizio simile a Air Dolomiti pur essendo una low cost. Niente priorita’ d’imbarco per i bambini, pero’ con possibilita’ di imbarcare le attrezzature. Kit di benvenuto in aereo (per noi e’ stata una mano santa) e possibilita’ di scaldare biberon e pappe.

Lufthansa, direi una delle migliori compagnie aeree per i bambini. Priorita’ d’imabrco, kit di benvenuto, possibilita’ di scalare le pappe, sedili abbastanza larghi per far dormire i bambini in braccio (cosa non scontata sopratutto se si fanno lunghe tratte). Generalemnete il personale e’ molto gentile con i bambini

Alitalia, nonstante sia una delle compagnie aeree piu’ criticate, noi abbiamo volato sia con i bambini piccoli (il grande aveva 6 mesi) sia con il cane e il servizio e’ eccezionale! Con i bambini priorita’ d’imbarco, kit di benvenuto, possibilita’ di scaldare il necessario per il viaggio. A noi addirittura ci hanno portato dell’acqua bollente per sterilizzare un ciuccio caduto a terra.

Transavia, una compagnia aerea non proprio economica e nemmeno family friedly. Noi abbiamo viaggiato 4 anni fa con nessuna priorita’ d’imbarco e nessuna agevolazione in volo. Forse le cose sono cambiate e io me lo auguro! Magari sono diventati un po’ piu’ attenti alle esigenze delle famiglie.

Ryanair, forse la piu’ famosa tra le compagnie aeree low cost, ma sicuramente non quella piu’ family friendly. L’imbarco prioritario per le famiglie non e’ un diritto, si imbarca prima chi paga la priorita’, si possono pero’ portare i passeggini, eventuali seggiolini auto o carrozzine. In volo a discrezione del personale di bordo e’ possibile scaldare il biberon o la pappa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.